16 Agosto 2022
Categorie

VITTORIA - ARRESTATO STALKER DI 52 ANNI: MOLESTAVA UNA DONNA DI 35 ANNI.

Stalker arrestato dalla Polizia

E´ stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia del Commissariato di Vittoria un uomo di 52 anni nato e residente in provincia di Milano ma da tempo domiciliato a Vittoria.
La vittima è una donna di 35 anni vittoriese.
La persecuzione durava da parecchi anni.
La donna, seguìta dagli Uffici di Polizia del Commissariato di Vittoria e della Squadra Mobile di Ragusa dichiarava in querela di aver conosciuto circa quattro/cinque anni prima un uomo che aveva tentato di insidiarla nei pressi della palestra che frequentava con regolarità; in quell´occasione le si era avvicinato e si era intrattenuto a parlare con lei che, ignara di ciò che sarebbe accaduto, gentilmente aveva risposto alle sue domande. Da quel giorno non lo aveva più visto, sino all´autunno del 2013, quando si era accorta di nuovo della sua presenza nei pressi della palestra e che era sempre più insistente nel volerla fermare. Piuttosto infastidita aveva evitato di intrattenersi a parlare con lui, soprattutto dopo che un giorno le aveva riferito frasi piuttosto strane asserendo di conoscerla molto bene di sapere che professione svolgeva e le aveva chiesto di incontrarla in un bar.
Tale evento aveva ingenerato nella donna uno stato d´ansia e di paura e al fine di non incontrarlo più, era stata costretta a cambiare gli orari in cui si recava in palestra. Inoltre, per il timore di essere contattata sul posto di lavoro aveva dato disposizioni di non inoltrarle chiamate da parte del soggetto.
Ma lo stesso, come temuto, nei primi mesi del 2014 aveva effettuato numerose chiamate presso il luogo di lavoro e quando i colleghi della donna gli avevano riferito che l´interessata non c´era, lui aveva replicato dicendo di aver notato la sua auto parcheggiata fuori, dimostrando così di conoscere bene i movimenti della donna.
La situazione è precipitata questo mese. Infatti pochi giorni fa riceveva presso la buca delle lettere della sua abitazione una lettera anonima nella quale il mittente le dichiarava di amarla concludendo la missiva con un inquietante "TI PORTERO´ LONTANO".
Da quel giorno riceveva giornalmente diversi messaggi di testo sulla propria utenza telefonica provenienti da più numeri telefonici. Il tenore dei messaggi era prevalentemente consistente in frasi d´amore, ed il mittente appariva chiaramente tormentato da tale sentimento, a tratti le parole diventavano farneticanti, dichiarandosi lo stesso "disposto a tutto, anche alla morte", manifestando anche intenzioni suicide, ma allo stesso tempo dicendo di non poter morire "perché Dio non vuole devo lottare insieme a te", aggiungendo che "E´ scritto così...". Negli ultimi giorni si registrava un incremento dal punto di vista numerico dei messaggi ricevuti ed altresì una evoluzione preoccupante in ordine alla gravità dei concetti espressi, sino a giungere a vere e proprie minacce di morte all´indirizzo di qualsiasi altro uomo avesse avvicinato la donna, con frasi del tipo "se lo vedo gli taglio la testa...come quelli dell´isis...lo sai quanti ne ho ammazzati di fetenti...".
Inoltre veniva visto più volte dalla donna e dai suoi familiari nei pressi dell´abitazione di residenza ragion per cui era stata costretta a modificare radicalmente le abitudini di vita, evitando di uscire da casa se non per recarsi al lavoro e comunque mai da sola ma richiedendo sempre la compagnia di un familiare. Tutto ciò ha provocato un perdurante e sempre crescente stato d´ansia e di paura tanto da indurla a rivolgersi più volte agli agenti del Commissariato di Vittoria richiedendo tutela per la propria incolumità.
La Polizia ha predisposto specifici servizi e ieri sera vedevano transitare diverse volte nei pressi della sua abitazione lo stalker che poi parcheggiava la sua autovettura.
Durante l´appostamento lo notavano stazionare all´interno della stessa.
Alcuni minuti dopo la donna usciva dalla sua abitazione e immediatamente l´uomo scendeva dall´auto e con passo spedito si dirigeva verso di lei che distava circa 20 metri da lui. Senza perdere tempo gli Agenti decidevano di intervenire al fine di salvaguardare l´incolumità della donna e lo bloccavano.
L´uomo avendo intuito il motivo del controllo a cui veniva sottoposto, giustificava la propria condotta dicendo di aver "perso la testa".
Condotto in Commissariato, si controllava il contenuto del telefono cellulare dove era possibile rilevare un MMS inviato all´utenza della donna, contenente una fotografia di un soggetto in slip e sotto la scritta "non pensare male ma la dovevo mandare...ti bacio". Ed altri del tipo "Mi hai fatto sentire uno scemo...che ci posso fare se sono perso per te...adesso sei pure passata...come fare?".
Sentito il s. Procuratore della Repubblica dr. Ssa Monica Monego, che da giorni coordinava il caso, l´uomo è stato tratto in arresto per il reato di atti persecuori e condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Vittoria, lì 23.04.2015




Notizie Flash
RAGUSA - IL SINDACO SUL MANCATO RICONOSCIMENTO DI " SPIGHE VERDI 2022 "
RAGUSA - " RAGUSA AL CENTRO " E L'APERTURA DEL MUSEO ARCHEOLOGICO
MODICA - CONTROLLO CICLOMOTORI E INQUINAMENTO ACUSTICO
RAGUSA - PER LA CGIL INACCETTABILE IL CONTRATTO AIAS
ISPICA - VERTENZA DEL PERSONALE COMUNALE: COMUNICATO DELLA CGIL.
RAGUSA - CONTROLLI INTERFORZE IN CENTRO STORICO
NOTO - CANTINA MARILINA CONTRO I MEGA FOTOVOLTAICI
16-08-2022 16:36 - Economia
[]
Finanziati dalla Regione Siciliana la realizzazione della Chiesa Maria Regina di contrada Cisternazzi a Ragusa e il restauro dell'organo a canne Serassi-Tamburini della Cattedrale San Giovanni Battista di Ragusa.

È giunto a conclusione l'iter di finanziamento per la realizzazione della Chiesa Maria Regina in contrada Cisternazzi a Ragusa per un ammontare di € 4.297.052,19, mettendo così un punto fermo ad una delle più considerevoli incompiute del territorio ibleo, al quale si somma il finanzia...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-08-2022 18:11 - Attualità
[]
Estate 2022: Tutti schiavi del telefono in vacanza? Ecco come liberarsene…

Liberarsi dalla schiavitù del telefonino, almeno in vacanza e con piccole regole quotidiane, si può. Anzi, può essere lo stimolo per riscoprire i vantaggi di un minor attaccamento alla tecnologia e riportare qualche sana abitudine anche al rientro dalle ferie. A suggerire alcuni consigli utili sono molti psichiatri, che invitano a non sottovalutare le spie di una dipendenza che facilmente può trasformarsi in "patologia ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
16-08-2022 17:03 - Angolo dell´Arte
[]
Vittoria, 16 agosto 2022

La Corte del Vespro, successo della mostra di Toni Campo. Un cenacolo d’arte e di cultura allestito da Francesco Palazzolo

Quadri giganteschi installati negli spazi di un grande edificio rurale. Tra i muri in pietra di fine 800, nel cortile arabo, nell’antica carretteria, nella grande cisterna per la raccolta delle acque scavata nella roccia.

Le opere fotografiche di Toni Campo, con la forza della loro azione scenica, hanno trovato posto nella mostra de “La Corte del Ves...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
13-08-2022 17:57 - Politica
[]
La maggioranza di destra approva a Comiso il suo quarto bilancio. Uno strumento che al solito, tra entrate “ottimistiche” e spese “sottodimensionate”, evidenzia assenza di programmazione, conti fuori controllo e un’allegra corsa verso la paralisi finanziaria.COMISO -

In anticipo sul cronico ritardo nell’approvazione degli strumenti finanziari, la maggioranza di destra ha approvato giovedì sera il suo quarto bilancio di previsione, incurante di un parere negativo dei revisori dei conti che in ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
13-08-2022 17:45 - Politica
[]
Otto Consiglieri Comunali a giudizio a Vittoria, l'opinione di Piero Gurrieri

Si rimette la nota di Piero Gurrieri, avvocato e direttore del Quotidiano "Reti di Giustizia" a proposito del rinvio a giudizio di 8 Consiglieri Comunali a Vittoria.

"Otto Consiglieri del Comune di Vittoria sono stati rinviati a giudizio per falso ideologico. Secondo il procuratore, attestarono l'inesistenza di debiti con il Comune, mentre quei debiti, pur se di piccola entità o in corso di rateizzazione, li avevano....
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
04-08-2022 17:18 - Economia
[]
Dipasquale (PD): “Grazie ad un emendamento, saranno erogate le pensioni integrative agli ex dipendenti ASI”

Grazie ad un emendamento sostenuto dal sottoscritto, dall’on.le Cafeo e dall’on.le Foti, saranno erogate le pensioni integrative ai lavoratori ex ASI.

Una questione che si è trascinata per tutte la legislatura, una evidente ingiustizia a carico di questi lavoratori, per la quale, spesso avevamo tentato di intervenire anche come partito.

Nelle more di una soluzione del caso, i lavoratori ex...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
7

Visitatore Numero
1983924

totale visite
7718617

15-08-2022 11:37 - Eventi
[]
L’ACCADEMIA DELLE PREFI PREMIA GLI ARTISTI NUNZIELLA LA COGNATA E SILVANA FEDERICO MARTEDI 16 AGOSTO

Ragusa – Esposizione temporanea d’arte presso il Vicolo Morelli a Ragusa Ibla “Luoghi e Istanti – Frammenti di Sicilia”.

Il paesaggio e l’uomo: questo è il binomio che caratterizza il mondo della Sicilia sud-orientale, dove la campagna arida dell’estate si mescola con il sudore atavico dei propri abitanti, dove le colline pietrose si adagiano sulle sabbiose spiagge della costa mediterranea. Nunz...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
13-08-2022 16:49 - Cultura & Arte
[]
L'inglese è sicuramente una delle lingue più parlate al mondo: oltre trecento milioni di persone la parlano come lingua madre e ancor di più la parlano, più o meno bene, come seconda lingua.
L'italinglish, invece, è uno strano idioma, imparato da noi italiani fra i banchi di scuola, liberamente e vagamente ispirato all'inglese, ma fortemente contaminato dalle strutture fonetiche della nostra lingua madre.
Muovendomi fra paradossi ed equivoci linguistici, senza mai prendermi troppo sul serio, ho...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-07-2022 12:52 - Angolo dell´Arte
[]
“Gli artisti incontrano la storia e la magia nel castello di Cefalà Diana”

16 agosto 2022

Inaugurazione

2ª Collettiva internazionale d’arte

Dopo cinque anni tornano al Castello di Cefalà Diana oltre 60 artisti provenienti da Malta, Ungheria, Russia, Danimarca, Germania, Bosnia Erzegovina ed Italia per la seconda collettiva internazionale d’arte denominata “Gli artisti incontrano la storia e la magia del Castello di Cefalà Diana” con la relativa inaugurazione prevista martedì 16 agosto alle ore 18...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
27-07-2022 15:59 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Sabbinìrica: una parola siciliana che ti faceva sentire odore di casa

Oggi riscopriamo un Saluto Antico...

Il Saluto Antico è "Sabbenerica a Vossia"; un saluto utilizzato sino agli anni '50-'60 dai Nostri Antenati Siciliani (Nonni, Bisnonni ecc.…). Questo Saluto si usava in tutti i momenti della giornata, specialmente la mattina o quando ci si incontrava per strada; esso esprimeva una forma di Benedizione.

A questo Saluto si rispondeva solitamente con: “Santu e Riccu !” (traduzione: “Che tu sia ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie