27 Gennaio 2022
Categorie

VITTORIA - ARRESTO PER DROGA (video ): NELLA RETE DELLA POLIZIA TLILI HASSEN, TUNISINO DI 30 ANNI

La sera del 4 marzo 2013 la Volante del Commissariato di Vittoria interveniva presso il locale Pronto Soccorso ove era stata segnalata la presenza di un giovane giunto cadavere, probabilmente a causa di un´overdose da sostanza stupefacente.
Al pronto soccorso i poliziotti constatavano l´effettiva presenza del cadavere di un uomo di 37 anni, vittoriese. Il giovane circa un´ora prima era stato soccorso da personale del 118 allertato dalla moglie che rientrando a casa aveva trovato il marito accovacciato sul lavello della cucina in stato di incoscienza. Il personale sanitario dopo aver effettuato le prime cure rianimatorie, trasportava il giovane in ospedale ove giungeva già cadavere. A casa, vicino al cadavere, erano rinvenuti una siringa con evidenti tracce ematiche, un flaconcino contenente soluzione fisiologica e un pezzo di carta intriso di sostanza presumibilmente. Tali oggetti rinvenuti nelle adiacenze del corpo esanime facevano ragionevolmente ritenere che l´uomo si fosse iniettato una sostanza stupefacente prima di accusare il malore che lo aveva condotto alla morte, ipotesi desumibile dal suo pregresso stato di assuntore di eroina, come peraltro confermato dai congiunti.
La Polizia avviava indagini di tipo tecnico e tradizionali, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa.
Sin dall´inizio si delineava l´esistenza di un gruppo di tre persone di origine nordafricana stabilmente dediti ad attività di spaccio di eroina, nel quale operavano singolarmente od insieme, attraverso una ripartizione e definizione di ruoli ben precisa.
Ciò consentiva di individuare ben 22 clienti, non solo locali o della provincia di Ragusa, ma provenienti anche da altre distanti località, i quali contattavano il leader del gruppo col quale stabilivano quantità, prezzo e luogo di cessione; 70 euro per la dose "grande", 25/30 euro per quella piccola, poi si recavano nel posto convenuto dove altri due complici del "contatto" procedevano allo scambio.
Irrefrenabile l´attività telefonica intercettata.
Tra il capo e gli altri due complici nel periodo in esame di 75 giorni sono intercorsi 700 contatti telefonici con ciascuno.
Parimenti intensa la richiesta da parte degli assuntori. Tra i 22 clienti c´è chi ha preso contatti col leader ben 1065 volte.
L´attività investigativa coordinata dai sostituti Procuratori della Repubblica dr.sse Federica Messina e Valentina Botti ha consentito alla Polizia Giudiziaria di concludere una corposa informativa che attribuisce responsabilità certe a tre soggetti per avere in concorso tra loro, uno di essi anche autonomamente e col ruolo di leader e gli altri due nel precipuo ruolo di cedenti la sostanza stupefacente agli acquirenti occupandosi della consegna della droga a terzi, con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso illecitamente detenuto o comunque ricevuto, trasportato, offerto, posto in vendita o comunque ceduto a terzi sostanze stupefacenti del tipo eroina ed hashish.
Il leader anche perché, nelle stesse circostanze di tempo e di luogo, mediante la cessione di una dose di eroina tagliata con destrometorfano cagionava quale conseguenza non voluta del reato di spaccio la morte di F.D. dovuta a collasso cardio-circolatorio e respiratorio in esito ad edema polmonare determinato da un´intossicazione acuta da eroina consecutiva ad assunzione endovenosa.
Le richieste della Procura sono state interamente recepite dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Ragusa dott. Claudio Maggioni che ha emesso ordinanza applicativa di misura cautelare.
Nel corso dell´indagine durata diversi mesi sono state sequestrate diversi dosi di eroina, marijuana, hashish, una pistola calibro 8 mm, un caricatore e 49 cartucce, oltre a computers portatili, orologi e una chitarra elettrica lasciati in pegno o barattate dai tossicodipendenti in cambio della "dose".
Circa la morte del 37enne va rilevato che l´uomo aveva avuto un lungo passato di tossicodipendenza dal quale era venuto fuori. L´assunzione della dose di eroina che lo ha portato alla morte è verosimilmente avvenuta poiché tagliata con destrometorfano, un potente farmaco antitosse che ne quintuplica gli effetti.
Il leader è finito in carcere. Si chiama TLILI Hassen, tunisino di 30 anni, senza fissa dimora, con precedenti specifici.
Nel pomeriggio di ieri gli Agenti di Polizia lo hanno riconosciuto mentre passeggiava nei pressi di piazza Manin. Lo hanno bloccato e perquisito ed è stato trovato ancora in possesso di marijuana, hashish un coltello e la somma di 780 euro della quale non ha saputo giustificare la provenienza.
Dopo gli adempimenti di rito è stato condotto presso la Casa Circondariale di Ragusa.
Gli altri due complici da tempo si sono resi irreperibili e sono ricercati sul territorio nazionale.
Per vedere il video cliccare sul seguente link:
http://www.poliziadistato.tv/c_WP08qC6MFu

Vittoria, lì 18.02.2015
studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
RAGUSA - TRASFERITO AL CENTRO ASI L'HUB PEDIATRICO
RAGUSA - IN PAGAMENTO DAL 26 GENNAIO LE PENSIONI DI FEBBRAIO
MODICA - INTERROGAZIONE DI CASTELLO E SPADARO ( PD) SULLE EDICOLE CIMITERIALI
RAGUSA - ALL' "ECCE HOMO " MANCA L'ASCENSORE: LA DENUNCIA DI " AREA IBLEA "-
RAGUSA - SPOSTATI AL 10 FEBBRAIO I TERMINI PER IL SERVIZIO CIVILE
PALERMO - IL 29 GENNAIO MANIFESTAZIONI DI CASA POUND CONTRO IL GOVERNO DRAGHI
RAGUSA - CONTROLLO DEL TERRITORIO DI RAGUSA E COMISO DA PARTE DELLA POLIZIA
MODICA - ALLARME GELO
RAGUSA - IL COMUNE ATTIVA IL PORTALE j- CITY. GOV
VITTORIA - MENSA PER ALUNNI SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA
RAGUSA - DAL 15 FEBBRAIO OBBLIGO VACCINALE PER ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI
[]
26-01-2022 10:23 - Attualità
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-01-2022 10:54 - Attualità
[]
LA CONSULTA PROVINCIALE DEGLI STUDENTI INCONTRA IN VIDEOCONFERENZA I VERTICI ASP E IL SINDACO DI RAGUSA PER FARE IL PUNTO SULLE CORSIE PREFERENZIALI DA ATTUARE NEGLI HUB AI FINI DELLA VACCINAZIONE DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE SUPERIORI

Incontro ieri pomeriggio tra la Consulta provinciale degli studenti, unitamente alla Consulta giovanile di Pozzallo e a una delegazione della Consulta giovanile di Ragusa, con i dirigenti dell’Asp di Ragusa, Carmelo Lauretta e Giuseppe Patriarca. Erano presenti anc...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-01-2022 10:27 - Attualità
[]
RIAPRE IL BAR DEL CORSO, RAGUSA IN MOVIMENTO: “UN BUON SEGNALE

MA PURTROPPO UNA RONDINE NON FA PRIMAVERA E CONTINUA ANCORA

LA DESERTIFICAZIONE COMMERCIALE IN MOLTE PARTI DEL CENTRO STORICO”

Un segnale di speranza. E’ quello che arriva dalla riapertura dello storico Bar del Corso di corso Italia a Ragusa. Dopo 43 anni di attività, aveva chiuso i battenti nelle settimane scorse. Ora, la riapertura a cura di un addetto ai lavori, Salvatore Ragusa, che ha deciso di investire, dopo esperienze anche a...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 12:50 - Politica
[]
Acqua inquinata a Marina di Ragusa, Calabrese (PD) replica all’assessore Giuffrida

“E’ incredibile notare con quale tranquillità membri dell’amministrazione comunale di Ragusa si siano specializzati nell’arte del minimizzare qualsiasi problema, riducendolo a fatto transitorio, mentre ogni mancanza amministrativa viene giustificata con il tentativo di far passare ogni azione ordinaria dell’amministrazione come straordinaria. L’assessore Giuffrida, tra tutti, è un vero fuoriclasse in questa disc...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 10:20 - Politica
[]
IL TRATTO DELLA SS 115 CHE ATTRAVERSA VITTORIA RESTITUITA DAL COMUNE ALL’ANAS, IL CONSIGLIERE SCUDERI: “E’ UN BENE O UN MALE? NON POSSIAMO DISCUTERNE PERCHE’ NESSUNO LO COMUNICA AL CIVICO CONSESSO”

“Il sindaco, con cui è diventato pressoché impossibile interloquire, visto che non si è ancora presentato neppure una volta in Consiglio comunale, ci ha fatto sapere, utilizzando i canali social non istituzionali ma quelli personali, anomalia più volte rilevata, che il tratto della Ss 115 che attrav...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 18:30 - Attualità
[]
Per il comitato Ragusa al Centro i ritardi nella riapertura del Museo Archeologico assumono aspetti assai delicati e imbarazzanti
Per una scala di sicurezza esterna che il Comune ritarda a fornire e installare, il Museo Archeologico di Ragusa continua a restare chiuso.

Evidentemente, all’Ufficio Tecnico non tutti sono efficienti come vorrebbe far apparire il Sindaco Cassì.

Della questione si interessa il comitato Ragusa al Centro che riceve continue richieste di chiarimenti sul perché dell’insan...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 18:18 - Attualità
[]
Sequestro stabilimento balneare Sabir e buonsenso

17 gennaio 2022, l’intervento della capitaneria di porto di Pozzallo ha messo sotto sequestro penale lo chalet Sabir sulla riviera di ponente di Donnalucata: un atto giudiziario dovuto e non solo…
Il provvedimento, motivato dalla presenza sulla spiaggia della struttura oltre i termini della concessione (30 settembre ‘021) rappresenta per i cittadini a cui sta a cuore la tutela dei beni della collettività un atto che va oltre il semplice interven...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 11:50 - Economia
[]
UIL-UILTEC: “Vertenza Pfizer Catania, lavoratori in sciopero il 4 marzo. E il 3 febbraio l’azienda potrebbe sciogliere il mistero sul piano industriale”

“Non c’è un motivo perché Pfizer lasci Catania. Anzi, ci sarebbero tante ragioni perché raddoppi. Per questo, aspettando l’incontro con i sindacati di categoria annunciato dalla multinazionale per il 3 febbraio, Uil e Uiltec assicurano sin d’ora pieno sostegno allo sciopero che i rappresentanti sindacali Rsu di Uiltec Uil insieme con Filctem C...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
21-01-2022 12:47 - Attualità
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
6

Visitatore Numero
1854204

totale visite
6987712

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Categorie
26-01-2022 09:51 - Attualità
[]
Come possiamo pretendere che un libero professionista possa rialzarsi?

Chi ha un'attività in questi due anni ha patito più di tutti la crisi causata dal covid poiché non ha potuto lavorare a pieno regime.

Adesso, malgrado sia ancora in atto il green pass, si sta cercando di ripartire, ma quei poveri commercianti o ristoratori non possono essere lasciati in pace.

Mi riferisco in particolare agli aumenti dell'energia elettrica. Mi ha colpito leggere un post di una nota ristoratrice modicana (non...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-01-2022 11:01 - Cultura & Arte
[]
Il Collettivo Con-Tatto torna in scena per la giornata della memoria con lo spettacolo Numero ventiquattro. Sabato 29 gennaio alle ore 19 presso Palazzo Fidone in via Senatore Caruso 1 a Comiso il gruppo di attori vittoriesi metterà in scena un momento teatrale per sottolineare l'importanza del ricordo. Da in'idea di Cinzia Aronica e Francesco Savarino, con Federica Antoci e Carmelita Lombardo. "Perché i nostri nipoti siano sempre quella farfalla gialla che vola sopra i fili spinati "
Liliana ...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 17:48 - Cultura & Arte
[]
“NATI IN BIANCO E NERO”, IL RICERCATO OMAGGIO ALLA COMICITA’ D’ALTRI TEMPI. CON EMANUELE PUGLIA E COSIMO COLTRARO AL TEATRO GARIBALDI DI MODICA IL 29 E 30 GENNAIO

MODICA (RG) - Il mese di gennaio si chiude con una commedia-varietà al Teatro Garibaldi di Modica. Con un doppio appuntamento sabato 29 alle ore 21 e domenica 30 gennaio alle ore 18.30 il duo comico composto da Cosimo Coltraro ed Emanuele Puglia porta in scena “Nati in bianco e nero”, uno spettacolo d'altri tempi che rievoca sketch e...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 17:35 - Cultura & Arte
[]
“L'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Vano delle scene il diletto ove non miri a preparar l'avvenire”.
STAGIONE TEATRALE 2022 - Bellezza, cibo per l'anima

Sarà l'“Ennio Morricone Tribute”, grande omaggio all'indimenticato genio del’900 musicale italiano, ad inaugurare, sabato 12 febbraio 2022 alle ore 21,00, la stagione del Teatro Placido Mandanici, che si comporrà di dieci eventi di valore e che comprende tutte le arti: dalla lirica al balletto, dalla prosa alla classica, dalle colonne...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
24-01-2022 13:11 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Le Teste di Moro In Sicilia tra storia e leggenda

"O Bedda Signurina ch’hai di latti la camissa – Si Bianca e russa comu la cirasa – Quannu t’affacci fai
la vucca a risa – Biato cui ti dà lu rpimu vasu! – Ntra la porta tua lu sangu è sparsu – E nun me
porta se sugnu saracinu niuru e si muoru uccisu… - e s’iddu muoru e vaju mparadisu- Si nun ce
truovo a ttia – mancu ce trasu."

In una gita al Castello di Donnafugata con i miei compagni di associazione cattolica denominata
“Aspiranti” capeggiata dal s...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-01-2022 12:02 - Cultura & Arte
[]
Giorno 28 Gennaio 2022 alle 18.30 presso l'Ente Liceo Convitto per il secondo incontro di "Voci di Donne" Il viaggio interiore di Marinella Tumino .Conduce Teresa Floridia.
Ingresso gratuito.

La segreteria.
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2022 12:31 - Attualità
[]
L’accoglienza di Mustafà in Italia

La formazione di un essere umano è una cosa bellissima, come ben sappiamo uno dei tanti spermatozoi si inserisce nell’utero materno viene fecondato e pian piano si crea un essere umano.

La vita è sempre bellissima da vivere, ma delle volte purtroppo si nasce con delle “mancanze” che ti precludono di viverla al meglio. Se poi nasci in Siria ove da anni vi è in atto una guerra civile assurda, vivere con delle disabilità è ancora più complicato.

È il caso di Musta...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-01-2022 11:34 - Cultura & Arte
[]
DUE FINE SETTIMANA DI GRANDE TEATRO TARGATI COMPAGNIA G.O.D.O.T. CON LA MESSA IN SCENA DELL’OPERA DI ARIEL DORFMAN “DALL’ALTRA PARTE”. DAL 21 AL 23 E DAL 28 AL 30 GENNAIO ALLA MAISON GODOT DI RAGUSA CON UN VIAGGIO IN QUEI CONCETTI DI APPARTENENZA E SEPARAZIONE RESI SAPIENTEMENTE ATTUALI GRANDE DRAMMATURGO CONTEMPORANEO

RAGUSA – Prosegue la sedicesima edizione della rassegna teatrale Palchi Diversi a cura della Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa con due fine settimana all’insegna del gran teatro. A...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2022 11:00 - Eventi
[]
Ragusa, 18 gennaio 2022

ALICE CANTA BATTIATO, GRANDE EVENTO IL 22 APRILE AL DUEMILA DI RAGUSA

PROMOSSO DA MARCELLO CANNIZZO AGENCY E FILIPPO ANGELICA EDITORE

Arriva anche a Ragusa un concerto speciale, un evento unico pensato solo per alcuni teatri. Un appuntamento che andrà a celebrare questo tour cominciato l’anno scorso e che ha consacrato Alice come l’unica grande interprete della musica e delle parole di Battiato. Alice riesce ad omaggiare l’artista siciliano con autenticità ed eleganza, si...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie