28 Settembre 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > Attualità

VITTORIA - IL SINDACO INVITA ANTONIO PRELATI A NON FOMENTARE DISORDINI SULLA CHIUSURA DEL MERCATINO SETTIMANALE E CONFESERCENTI SCRIVE AL PREFETTO

Chiusura mercatino settimanale, il sindaco a Prelati: "Non fomenti disordini". E alle associazioni: "L´ordinanza è necessaria"
Il sindaco, Giuseppe Nicosia, ha replicato alle dichiarazioni rilasciate agli organi di informazione dal presidente di Confcommercio, Antonio Prelati, in merito all´ordinanza di chiusura del mercatino settimanale nella giornata di domani, sabato 20 giugno.
"A Prelati - ha dichiarato il primo cittadino - rispondo che di illegale, nella mia ordinanza, non c´è nulla, a meno che il presidente di Confcommercio non segua un suo Codice personale. Gli rispondo anche che, mentre io non temo alcuna azione di risarcimento danni, sarà chi eventualmente creerà danni alla città a pagarli caramente. Invito perciò Prelati a non fomentare disordini e a non esacerbare gli animi, tradendo la sua posizione di rappresentante di categoria per privilegiare l´antagonismo politico di presentatore di una lista di opposizione di destra, che rende il suo ruolo di presidente Confcommercio poco credibile. La sua posizione, peraltro, è incoerente rispetto alla mia nota di riscontro alle associazioni di categoria (della quale si riporta di seguito il testo integrale, ndr), alle quali ho mandato ieri un messaggio distensivo e costruttivo. Su alcune questioni, come il rispetto della città, il rispetto della legalità, la tutela del decoro urbano e l´esigenza di salubrità, anche a tutela degli operatori del mercatino, non si può indulgere. Bisogna garantire condizioni di lavoro dignitose a chi opera correttamente: queste persone vanno sostenute dall´amministrazione comunale rispetto alle sanzioni irrogate nei confronti di chi non si attiene alle regole e non ha rispetto per la città".
Fin qui, la replica a Prelati.
Questo, invece, il testo della lettera di risposta del sindaco alle note di Confcommercio e Confesercenti.
"In relazione alle note di Codeste OO.SS. del 15.6.2015 (Confcommercio) e del 17.6.2015 (Confesercenti), nel ribadire l´esigenza dell´emissione dell´ordinanza n. 46 del 18.6.2015 (visibile sul sito del Comune www.comunevittoria.gov.it), per ripristinare le condizioni ambientali e poter operare in quel sito, a tutela degli operatori e della cittadinanza, prendo atto di quanto da Voi espresso a garanzia degli aderenti che rappresentate, tuttavia ciò che orienta la P.A. è la tutela della collettività e non quella delle singole categorie. Purtroppo la situazione di degrado reiterata nel tempo e da voi stessi condivisa e segnalata, anche se in diverse forme (nota Ascom: "il degrado dell´area mercatale cittadina continua ad essere costante" e "condividendo le ragioni che lo hanno indotto all´emanazione dell´ordinanza di chiusura"; nota Confesercenti: "le comunico in maniera ufficiale che all´interno dell´area mercatale esercitano diverse persone che, pur non essendo autorizzate"..... "sono libere di lasciare tutta l´immondizia che vogliono") necessita di un intervento massiccio all´interno dell´area e, successivamente, di un maggiore controllo da parte dell´Ente ed, eventualmente, di interventi sanzionatori, come da voi stessi più volte richiesto. Appare evidente che dinanzi a tale situazione di degrado, visibile a chiunque, non possa essere procrastinabile l´ordinanza di sospensione in ordine alle migliori soluzioni per un ripristino, oltre che dell´area, anche delle regole e della funzionalità dell´intera attività mercatale, e dichiaro sin d´ora la mia disponibilità ad un incontro in brevissimo termine con le Associazioni di categoria interessate, la prossima settimana. Nel contempo, ricordo che base del confronto non può che essere - comunque - il rispetto del principio che, a prescindere da qualunque controllo da parte dell´Emaia o degli uffici comunali, le aree pubbliche devono essere lasciate, da chi le utilizza, sgombere da tutti i rifiuti, a prescindere da qualunque ulteriore intervento dei titolari della gestione dell´area. Sono convinto che la Vostra attività, considerata la consapevolezza dei problemi riscontrati, sarà utile per rappresentare ancora meglio i diritti e i doveri dell´intera cittadinanza, oltre che della categoria da Voi rappresentata, e che pertanto anche grazie alla vostra collaborazione, nessun problema di ordine pubblico possa essere adombrato in relazione a provvedimenti che tutelano la salubrità, il decoro e la Città in generale".
Giannella Iucolano
addetto stampa Comune Vittoria
VITTORIA: NO ALLA SOSPENSIONE DEL MERCATINO DEL SABATO.

CONFESERCENTI SCRIVE AL PREFETTO E CHIEDE AL SINDACO UN IMMEDIATO CONFRONTO.




VITTORIA - Confesercenti Vittoria contesta i contenuti dell´ordinanza n. 46 del 18 giugno emanata dal sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, con cui si sospende il mercatino settimanale del sabato presso l´area dell´ex campo di concentramento per la giornata di domani 20 giugno. Ancorché sia condivisibile la finalità dell´intervento straordinario di pulizia e disinfestazione, appare assolutamente incredibile che l´Amministrazione comunale si accorga solo adesso della necessità di intervenire rispetto ad una problematica che più volte è emersa ed è stata posta all´attenzione dell´opinione pubblica. Sarebbe stato assolutamente corretto intervenire adeguatamente ma per tempo, magari ad inizio della settimana in corso, piuttosto che alla fine, con la conseguente scelta di sospendere il mercatino e arrecare un danno economico agli operatori commerciali che vi operano e che aspettano il sabato per poter portare a casa un minimo di guadagni in tempi di crisi. Inoltre si crea un disagio anche all´utenza che è stata scarsamente informata dell´improvvisa e a nostro avviso anche improvvida decisione assunta dal sindaco. Abbiamo già chiesto un intervento al prefetto Annunziato Vardè perché i nostri uffici legali stanno verificando se esistono, come pare, delle incongruenze nell´ordinanza stessa, tali da renderla non applicabile. Abbiamo nel contempo chiesto un incontro urgente all´Amministrazione comunale in modo da avviare un tavolo di confronto.




Massimo Giudice

direttore Confesercenti




19 giugno 2015
Notizie Flash
RAGUSA - ASSEGNATI COMPUTER ALLE SCUOLE
VITTORIA - CONTROLLI DELLA POLIZIA LOCALE IN PIAZZA DEL POPOLO
VITTORIA - FABIO POLLARA DENUNCIA IL DEGRADO PRESSO L'I.C. " CARUANO "
RAGUSA - DISTRIBUITI 4.500 TEST NASOFARINGEI
RAGUSA - PER CONFCOMMERCIO -8,7% DI CONSUMI AD AGOSTO
27-09-2020 17:12 - Politica
[]
Territorio: da rivedere del tutto la strategia delle linee blu e del rapporto con ditta appaltante

L’ennesima conflittualità con il datore di lavoro degli ausiliari del traffico che si occupano della gestione delle linee blu nella città di Ragusa impone attente considerazioni sulla questione che, non sempre è stata affrontata con la dovuta attenzione.
A occuparsi della importante questione, sia per gli aspetti che riguardano i lavoratori come per quelli che attengono all’utenza, è il segretario...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 12:44 - Cronaca Locale
[]
Continuano le azioni vandaliche nel territorio comisano: questa volta è stato il turno delle panchine presso la villetta della scuola materna " SS Apostoli ". Fino a quando non saranno rafforzati i sistemi di vigilanza e non sarà intrapresa una seria opera di repressione, i vandali continueranno a imperversare in città.
Ecco il comunicato del PD:

Vandalizzata la panchina rossa realizzata dal Partito Democratico di Comiso in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 11:45 - Attualità
[]

Il giovane comisano Danio Vincenzo Distefano conquista a pieni voti il tanto desiderato accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare
Un ragazzo comisano diventa allievo della prestigiosa Scuola Militare “Francesco Morosini”. È Danio Vincenzo Distefano, classe 2004, che ha affrontato e superato brillantemente tutte le difficili prove di cultura generale, e le prove psicologico/attitudinali, necessarie per l’accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare.
Danio è da un anno che si p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 12:01 - Economia
[]
l'assessore Giuseppe Alfano
Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Comiso, il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti nella zona PIP ( piano per gli insediamenti produttivi). “Un atto dovuto al comparto produttivo che aspettava dal 2016 e che potrà essere il propulsore dell'economia imprenditoriale locale”. Dichiarazioni dell'assessore allo sviluppo economico, Giuseppe Alfano.

“ E' stato pubblicato il 24 settembre il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti in zona pip – comunica l'assessore Alfano – che at...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 11:51 - Politica
[]

Il Movimento 5 Stelle di Santa Croce Camerina unito nell’indicare le elezioni anticipate come unica soluzione coerente nei confronti della situazione politica venutasi a creare in seno all’amministrazione Barone e in consiglio comunale.

Come i nostri concittadini sanno, il Movimento 5 Stelle non ha attualmente propri rappresentanti nel consiglio comunale e ci siamo sempre mostrati distanti dalle piroette e dai comportamenti dell’attuale sindaco Giovanni Barone. In questi anni, difatti, abbiamo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:32 - Politica
[]
Sversamento petrolio torrente Moncillè, Campo: “Politica chiarisca vicenda e fughi ogni dubbio sulle responsabilità”

“Ci sono tutta una serie di chiarimenti che si devono avere, con la massima urgenza, riguardo la potenziale contaminazione del sito ‘Area pozzo Ragusa 16’ nei pressi del torrente Moncillè, in cui sarebbero finiti oltre 1500 metri cubi di greggio, frammisto ad acqua al 25-30%. Una vicenda in cui ci sono da chiarire anche e soprattutto le responsabilità politiche, che sono sicuram...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:13 - Istruzione e Formazione
[]

Ricognizione e sorveglianza: concluso a Sigonella il primo corso “Operatore Tecnico di Bordo” su P-72A

Tre nuovi operatori dell’Aeronautica Militare sono stati formati dal 86° Centro Addestramento Equipaggi del 41°Stormo Antisom

Lo scorso 7 Settembre, tre nuovi operatori dell'Aeronautica Militare hanno sostenuto e superato gli esami finali per il conseguimento della qualifica di Operatore Tecnico di Bordo (OTB) sul velivolo P-72A del 41° Stormo Antisom di Sigonella.

Tra i membri dell'equipaggio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2020 11:45 - Economia
[]


Natura Iblea di Roberto Giadone premiata alla V edizione del Welfare Index Pmi

Anche nell’edizione 2020, Natura Iblea sale sul podio del Welfare Index Pmi

L’azienda ragusana “Natura Iblea” è stata premiata oggi a Roma alla V edizione del Welfare Index Pmi, il riconoscimento di Generali che premia le piccole e medie imprese che si distinguono per la qualità del proprio welfare, in occasione della presentazione del rapporto annuale sul tema. “Natura Iblea” ha ottenuto il secondo posto nella categ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:46 - Cronaca Locale
[]
CARABINIERI NAS DI RAGUSA: TRUFFA AI DANNI DELLA SANITÀ PUBBLICA -
ESEGUITA MISURA INTERDITTIVA NEI CONFRONTI DI UN MEDICO.
Nella giornata di oggi, 17 settembre 2020, il NAS Carabinieri di Ragusa ha dato esecuzione
all’Ordinanza del GIP di applicazione di una misura interdittiva emessa nei confronti di E.G.,
medico dipendente dell’ASP di Ragusa.
L’ordinanza scaturisce dall’attività di polizia giudiziaria effettuata dal citato NAS, coordinata
dal Procuratore Capo della Repubblica, dott. Fabio D’Anna...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
10

Visitatore Numero
1437402

totale visite
5064527

[]
23-09-2020 12:13 - Cultura & Arte
[]

Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo accoglie il figlio del Nobel, Alessandro, e la pittrice Antonella Cappuccio. L’appuntamento è per sabato alle 17.30 presso la casa natale di via Posterla. Alessandro Quasimodo insieme alle componenti dell’associazione Proserpina, che gestisce il museo, darà il benvenuto alla pittrice di origine partenopea che per l’occasione donerà una delle sue opere più recenti raffigurante il Nobel per la Letteratura in un momento della sua infanzia. Si tratta di un...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio