15 Maggio 2021
Categorie

VITTORIA - L´I.C. " SAN BIAGIO " PROTESTA CONTRO LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA.

Con una lettera aperta indirizzata al Sindaco di Vittoria, a S.E. il Prefetto, al Provveditore agli Studi, al presidente della commissione cultura del Comune di Vittoria, all´assessore regionale Istruzione e Foramzione, dott. Bruno Marziano, alle OO.SS., a " Cittadinanza attiva " e ai Club service vittoriesi, il Collegio dei Docenti e e il personale ATA dell´Istituto Comprensivo " San Biagio " contestano il recente piano di razionalizzazione della rete scolastica, che di fatto "gambizza " il " San Biagio ", decretandone la fine.

Prot. 693 C 20 19/02/2016



Il Collegio Docenti ed il personale A.T.A. dell’Istituto Comprensivo “San Biagio” di Vittoria, ritiene necessario informare la Stampa regionale circa i nuovi risvolti causati dallo scellerato e non concordato, né con i Dirigenti né con le parti sociali, piano di Dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica cittadina imposto dall’Amministrazione Comunale di Vittoria, ed approvato dall’Assessorato Regionale con Decreto Assessoriale n° 182 del 27/01/2016, pubblicato in data 03/02/2016.

Pertanto, si allega lettera aperta formulata dal Collegio Docenti del suddetto Istituto, nella speranza che la stessa abbia grande eco a livello regionale, in quanto mette in evidenza le grandi penalizzazioni che l’Istituzione in oggetto ha subito e subirà nel corrente anno scolastico e negli anni a venire, decretando la definitiva chiusura di un prestigioso e storico Istituto della Città.



Collegio docenti Istituto Comprensivo "San BIagio" di Vittoria


Ecco il testo della lettera:
"
Prot 659 C 38 Al Sindaco di Vittoria avv.G.Nicosia
a S.E Il prefetto di Ragusa dott.ssa Librizzi
al Provveditore agli studi Ragusa dott.Criscione
al Presidente Commissione Cultura Comune di Vittoria avv.A Nicosia
all’Assessore Regionale Istruzione e formazione dott.B. Marziano
Alle OO.SS Provincia di Ragusa
All’associazione culturale”Cittadinanza attiva”
Ai Clubs Service di Vittoria

Oggetto :Lettera aperta

I docenti dell´Istituto Comprensivo "San Biagio" vogliono manifestare il loro disappunto e richiamare all´attenzione dell´opinione pubblica cittadina oltre che delle Autorità competenti, che il piano di ridimensionamento della rete scolastica così come proposto dall´Amministrazione Comunale e come approvato dall´Assessore regionale all´Istruzione, per nulla risponde "alle esigenze delle risorse scolastiche cittadine" ne´ a quelle dell´utenza: inoltre poco o niente è stato "frutto di una decisione concertata o condivisa", almeno non certo concertata e condivisa con i Dirigenti, i Docenti e con i Genitori, gli utenti e diretti interessati dei cambiamenti che questo Piano finirà per determinare. Tutto il Collegio Docenti sottolinea come dal nuovo assetto determinato, ne consegue che la Scuola San Biagio, storico avamposto di Legalità per la posizione dove è ubicata e che da sempre costituisce per il quartiere un presidio di legalità e promozione di valori e di rispetto delle regole e di promozione umana, viene penalizzata a tal punto che se ne è sostanzialmente decretata la fine.
Il San Biagio, già Istituto Comprensivo in tempi non sospetti, uno dei pochi della Città, è stato privato del suo naturale bacino di utenza... che da sempre è stato il "L.Radice" plesso del Secondo Circolo ed il “Caruano” che, diventato Istituto Comprensivo, assorbirà al suo interno le classi quinte del plesso che diventeranno prime secondarie. Noi pensiamo che il piano, per sanare la situazione di alcune scuole, non doveva decretare la fine di altre... Il panorama appare adesso, a piano approvato, fortemente penalizzante da diversi punti di vista: una scuola media storica che scompare, in ragione della necessità di verticalizzazione in Comprensivi di tutte le scuole... ma questa ragione sembra applicata in modo schizofrenico... solo per alcune scuole e non per tutte, e di contro si profilano all´orizzonte mega-scuole da un lato e
dall´altro chi era già un Comprensivo, come la nostra Scuola, viene sostanzialmente gambizzato... Senza contare che da sempre la nostra Scuola è la più penalizzata dal punto di vista delle strutture, siamo da sempre allocati in un edificio prestigioso dal punto di vista storico ma assolutamente inappropriato per il suo scopo d´uso, privi di spazi adeguati, parcellizzati su quattro sedi, con una scuola Primaria sacrificata in una sede assolutamente penalizzante che ne ha compromesso la crescita, e una scuola dell´Infanzia altrettanto sacrificata in spazi al limite della decenza...
Nonostante questo la nostra Scuola è sempre riuscita a fornire un´offerta formativa competitiva e qualificante, capace di attrarre e di affermarsi per qualità, capacità innovativa e creativa, soddisfacendo le esigenze di una utenza eterogenea e rispondendo in modo adeguato ai bisogni di tutti. La nostra scuola che si fregia con orgoglio del motto di Don Milani "Scuola di ciascuno e di tutti" è l´ unica a Vittoria come Secondaria di primo grado, a fornire un´offerta formativa veramente variegata e diversificata con ben tre moduli orari diversi, ovvero il Tempo Normale 30 ore, il Tempo Prolungato 37 ore, il Corso Musicale 32 ore, a cui corrispondono tre diverse specificità che si differenziano e si integrano al tempo stesso, infatti ciò che è obbligatorio per alcuni alunni, diventa opzionale per altri. Tutto questo viene spazzato via da scelte ingiustificate e ingiustificabili. Noi crediamo che sia ingiusto e colpevole che per salvare una “persona malata" se ne uccida “una sana”... e che bisognava fare i conti con l´identità e la storia di ogni scuola... Noi non vogliamo con questa lettera schierarci contro qualcuno o individuare una controparte, ma vogliamo solo riaffermare le nostre ragioni che non sono state ascoltate nè tutelate e che addirittura sono state” contrabbandate” come scelta condivisa, di qualcosa che noi consideriamo come pericoloso e contrario agli interessi della città e della Scuola in generale.
Chiediamo, in questa rivendicazione di un diritto negato, il diritto a non scomparire, l’aiuto ed il sostegno di tutti coloro che in questi anni, a vario titolo, hanno collaborato con la nostra Scuola: Associazioni, Enti, Club, singole persone, professionisti, genitori, colleghi..."


PER IL COLLEGIO DOCENTI E PER TUTTO IL PERSONALE
Prof.ssa Adriana Minardi





VITTORIA 16/02/216

Notizie Flash
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
RAGUSA - POTENZIAMENTO VIABILITA' NELLE CAMPAGNE
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
RAGUSA - CONSORZIO DI BONIFICA : LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE.
RAGUSA - ARRESTATA UNA DONNA PER FURTI NEI SUPERMERCATI DI COMISO E VITTORIA
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
PALERMO - APERTI I TERMINI PER " RESTO AL SUD "
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
15-05-2021 11:17 - Attualità
[]
Santa Croce Camerina avrà un ‘punto di vaccinazione'. Il Sindaco: “Ringrazio l'Asp di Ragusa per aver accolto la nostra richiesta.”

A breve anche il comune di Santa Croce sarà dotato di un punto di vaccinazione per tutta la cittadinanza. L'Asp di Ragusa ha accolto la richiesta inoltrata dall'Amministrazione Barone di avere, per tutto il territorio camarinense, un punto vaccinale Covid-19, presso la palestra comunale Santa Rosalia, dove già ha ospitato il personale per gli screening. Gli utenti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 10:57 - Cronaca Locale
[]
Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 18:43 - Economia
[]
NASCE MULTIFIDICOFISAN. MULTIFIDI INCORPORA IL CONSORZIO FIDI SANITARIO SICILIANO, RENDENDO ANCORA PIU’ SOLIDO IL PROPRIO PATRIMONIO.

Multifidi, ha incorporato Co.fi.san, il consorzio fidi sanitario Siciliano. Il processo si è completato venerdì 14 maggio con l’approvazione definitiva durante l’assemblea straordinaria dei soci, tenuta dinanzi al notaio Maria Schembari di Ragusa, del progetto di fusione con la conferma alla guida del C.d.A. uscente di Multifidi, nelle persone di Roberto Biscot...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 14:09 - Attualità
[]
Cerimonia di consegna della struttura che ospiterà i volontari dei Vigili del Fuoco, il Sindaco: “Grazie al Comandante del VV.F. e al personale ‘volontario’ per la sensibilità verso in nostro territorio.”

Si è svolta stamattina nel piazzale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina, in c.da Pezze, ka cerimonia di consegna delle chiavi della struttura che ospiterà i volontari del 115. Cerimonia cui hanno preso parte il Sindaco Giovanni Barone, l’Ing. Giovanni Distefano in r...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
6

Visitatore Numero
1619554

totale visite
5791016

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio