29 Settembre 2020
Categorie

VITTORIA - MANIFESTO EDUCATIVO DELL´ASSESSORE GAETANO BONETTA SULLA SOLIDARIETA´/LEGALITA´


Gli altri siamo noi. Solidarietà/legalità, il Manifesto educativo
"La solidarietà e la legalità non si possono insegnare, né si possono imparare. Non sono cognizioni! Sono stati esistenziali che esprimono ciò che gli uomini pensano di se stessi e fanno per se stessi. Sono moralità ed eticità. Sono gli atti oggettivi e soggettivi che esprimono la natura delle relazioni degli uomini riuniti in comunità. La competizione e la micro conflittualità relazionali sono alterazioni della natura umana. L´immagine dell´uomo vero e più aderente alla realtà, alla realtà umana, è quella che rende ogni uomo uguale all´altro, concepito e fatto uno a somiglianza dell´altro. Questo uomo è uguale ad ogni altro uomo perché la sua natura si specifica e si diversifica, dando vita alla meravigliosa varietà che contraddistingue da sempre la nostra umanità. Così in tutti gli uomini, che hanno il medesimo bagaglio di potenzialità psichiche, si sprigionano e si liberano le individualità fisiche e intellettuali. Per tale sua natura ogni uomo è l´altro uomo, è il suo simile ed è come il suo simile.
In ragione della comune origine di uguaglianza, ogni uomo deve auto-educarsi a ritrovare se stesso e la sua natura psichica che lo riportano alla relazione fra pari ed eguali. Per fare ciò, è nel lungo e progressivo processo di formazione che ogni persona deve vivere la propria natura esercitando la sua moralità e la sua eticità che le derivano dalla naturale strutturazione psichica, accomunante ed eguagliante.
Educare alla legalità significherà fare e vivere la solidarietà ovvero tradurre in prassi l´idea dell´uguaglianza umana, che altro non significherà che realizzare la natura dell´uomo. Formare uomini consisterà nel creare una società solidale dove la condivisione e l´aiuto sono elementi sociali strutturali. La scuola sarà il banco di lavoro e il laboratorio dove i più giovani si eserciteranno e perfezioneranno la recuperata coscienza dell´uguaglianza umana fra diritti e doveri.
In virtù di tale finalità, in tutte le nostre scuole dobbiamo rendere curriculo educativo ogni esperienza che attraverso solidarietà sperimentata, moralità vissuta, eticità esperita, crei una modalità di rapporti condivisi che si fanno convenzioni implicite, poi principi comportamentali e infine cultura e legalità, senso giuridico delle relazioni umane e sociali.
Ogni scuola, ogni sua cellula, la classe, potrà e dovrà auto-organizzarsi e realizzare in un arco di tempo definito una serie di attività destinate ad esaltare con comportamenti attivi di solidarietà concreta, nella vissuta realtà quotidiana, l´aspirazione naturale di ogni soggetto in formazione che è quella di intessere rapporti umani sempre più profondi con chi lo circonda.
È questa una sfida educante che vuole essere una concreta sperimentazione dei valori della solidarietà e della legalità. Per quanto necessarie siano le idee, terribilmente affascinanti e seduttive come pensiero estetizzante, occorre rendere atto ogni vocazione dell´uomo, vale a dire il verbo che diventa corpo, il lavoro intellettuale che diventa azione.
Scuola e Amministrazione, attraverso una virtuosa contaminazione di risorse pubbliche, vogliono proporre una rigenerante ventata di moralità solidale, di cittadinanza attiva che si eserciterà e si svolgerà fin dalla prima infanzia, dando così a tutti la speranza e la consapevolezza di poter essere costruttori di un mondo migliore, attraverso il loro permanente ´´laboratorio del vivere´".
"È questo - spiega Gaetano Bonetta, assessore comunale alla Cultura e alla Pubblica istruzione - il Manifesto educativo della solidarietà/legalità che la scuola vittoriese e l´amministrazione comunale hanno adottato come fonte d´ispirazione per un insieme meravigliosamente variopinto di iniziative promosse e realizzate dalle scolaresche della città per la festa della legalità quale suggello ultimo di una comunità solidale. Nella generale condivisione che la competizione, i concorsi, le gare, i premi siano un costume non didattico e per di più diseducativo, nella certezza che non si debba insegnare che la comunitaria vita scolastica sia una concorsopoli e una premiopoli, secondo i sani principi delle motivazioni morali e culturali adeguatamente sollecitate, migliaia di alunni, decine e decine di docenti, con la presenza sempre attenta e propositiva dei dirigenti scolastici, si rendono protagonisti di manifestazioni di alto significato formativo. È questo un segnale importante anche per l´elaborazione di quella che sarà la ´buona scuola´ di domani. Qualsiasi riforma non potrà sortire effetti di rinnovamento radicale, se non si recupererà il valore prioritario dell´uguaglianza di tutti gli scolari per fare in modo che tutti abbiano le capacità per affermarsi e valorizzarsi secondo i propri bisogni e i propri sogni, nel rispetto profondo delle capacità, dei bisogni e dei sogni dell´altro. La pedagogia di tutti contro la pedagogia dei pochi, la scuola di ´tutti migliori´ contro la scuola dei ´pochi migliori´. Primo impegno didattico è quello di far vivere a tutti la condizione e la bellezza dell´uguaglianza umana. Solo a partire da questo assunto intellettuale ed etico si potranno costruire i percorsi cognitivi che possano in varia misura e in vario modo valorizzare ognuno degli allievi secondo la propria creatività e secondo le proprie esigenze e aspettative individuali. E ciò altro non è che la traduzione pedagogica del dettato costituzionale intorno al diritto all´istruzione e al successo formativo. Rinverdendo la sua grande e giusta carica democratica, che negli anni ne ha fatto un motore di sviluppo civile e di emancipazione sociale dell´intera nostra città, la scuola vittoriese nell´era della conoscenza che si fa competenza e nell´epoca della cultura che si fa ricchezza economica deve radicare sulla comunità solidale ogni forma di sviluppo culturale e professionale delle generazioni di domani. I nuovi saperi e il pensiero critico, per diventare appannaggio di ciascuno degli scolari di oggi e uomini di domani, devono poter essere di tutti. E lo potranno essere solo in una comunità solidale, in cui la relazione d´aiuto e l´interazione ugualitaria siano patrimonio ´genetico´ e civile, codice morale e psicologico, e non atto pietoso e assistenziale".
Salvatore Genovese
addetto stampa Comune Vittoria
Notizie Flash
MARINA DI MODICA - DISSERVIZI IDRICI IL 29 SETTEMBRE
SCICLI - LAUREE A PALAZZO SPADARO
VITTORIA - FABIO POLLARA DENUNCIA IL DEGRADO PRESSO L'I.C. " CARUANO "
RAGUSA - ASSEGNATI COMPUTER ALLE SCUOLE
RAGUSA - DISTRIBUITI 4.500 TEST NASOFARINGEI
VITTORIA - APERTE LE ISCRIZIONI PER " FACCIAMO META "
VITTORIA - ANCORA CAOS NEL FINE SETTIMANA: DENUNCIA DI MARCO CIANCIO
RAGUSA - STATO DI AGITAZIONE DEI LAVORATORI DELLE STRISCE BLU
28-09-2020 11:28 - Politica
[]

Nuova uscita de “La buona Stella”

Nuova uscita del periodico “La Buona Stella”, edito dalla deputata regionale del M5S Stefania Campo, registrato al numero 1/2020 al Tribunale di Ragusa (precedentemente era uscito un numero zero in attesa di registrazione), che racconta l’attività politica dei portavoce pentastellati all’Ars e quella dei vari meetup del territorio ibleo.

Un giornale, unico nel suo genere per la nostra provincia, con cui la parlamentare iblea intende azzerare la consueta “distan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-09-2020 11:09 - Attualità
[]
Gregorio Lenzo presidente Confcommercio Vittoria
Vittoria e i fatti di cronaca accaduti di recente in città
La sezione comunale di Confcommercio avanza una serie di proposte
sollecitando più controlli e una maggiore cura degli spazi urbani

“Alla luce dei recenti fatti di cronaca accaduti in città, riteniamo sia doveroso intervenire sulla questione riguardante la sicurezza e l’ordine pubblico, al fine di tutelare ciascun cittadino nonché gli operatori commerciali che, con le vetrine dei propri negozi e con una intensa e vivace movida animata da...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-09-2020 17:12 - Politica
[]
Territorio: da rivedere del tutto la strategia delle linee blu e del rapporto con ditta appaltante

L’ennesima conflittualità con il datore di lavoro degli ausiliari del traffico che si occupano della gestione delle linee blu nella città di Ragusa impone attente considerazioni sulla questione che, non sempre è stata affrontata con la dovuta attenzione.
A occuparsi della importante questione, sia per gli aspetti che riguardano i lavoratori come per quelli che attengono all’utenza, è il segretario...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 12:44 - Cronaca Locale
[]
Continuano le azioni vandaliche nel territorio comisano: questa volta è stato il turno delle panchine presso la villetta della scuola materna " SS Apostoli ". Fino a quando non saranno rafforzati i sistemi di vigilanza e non sarà intrapresa una seria opera di repressione, i vandali continueranno a imperversare in città.
Ecco il comunicato del PD:

Vandalizzata la panchina rossa realizzata dal Partito Democratico di Comiso in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 11:45 - Attualità
[]

Il giovane comisano Danio Vincenzo Distefano conquista a pieni voti il tanto desiderato accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare
Un ragazzo comisano diventa allievo della prestigiosa Scuola Militare “Francesco Morosini”. È Danio Vincenzo Distefano, classe 2004, che ha affrontato e superato brillantemente tutte le difficili prove di cultura generale, e le prove psicologico/attitudinali, necessarie per l’accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare.
Danio è da un anno che si p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 12:01 - Economia
[]
l'assessore Giuseppe Alfano
Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Comiso, il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti nella zona PIP ( piano per gli insediamenti produttivi). “Un atto dovuto al comparto produttivo che aspettava dal 2016 e che potrà essere il propulsore dell'economia imprenditoriale locale”. Dichiarazioni dell'assessore allo sviluppo economico, Giuseppe Alfano.

“ E' stato pubblicato il 24 settembre il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti in zona pip – comunica l'assessore Alfano – che at...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 11:51 - Politica
[]

Il Movimento 5 Stelle di Santa Croce Camerina unito nell’indicare le elezioni anticipate come unica soluzione coerente nei confronti della situazione politica venutasi a creare in seno all’amministrazione Barone e in consiglio comunale.

Come i nostri concittadini sanno, il Movimento 5 Stelle non ha attualmente propri rappresentanti nel consiglio comunale e ci siamo sempre mostrati distanti dalle piroette e dai comportamenti dell’attuale sindaco Giovanni Barone. In questi anni, difatti, abbiamo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:32 - Politica
[]
Sversamento petrolio torrente Moncillè, Campo: “Politica chiarisca vicenda e fughi ogni dubbio sulle responsabilità”

“Ci sono tutta una serie di chiarimenti che si devono avere, con la massima urgenza, riguardo la potenziale contaminazione del sito ‘Area pozzo Ragusa 16’ nei pressi del torrente Moncillè, in cui sarebbero finiti oltre 1500 metri cubi di greggio, frammisto ad acqua al 25-30%. Una vicenda in cui ci sono da chiarire anche e soprattutto le responsabilità politiche, che sono sicuram...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:46 - Cronaca Locale
[]
CARABINIERI NAS DI RAGUSA: TRUFFA AI DANNI DELLA SANITÀ PUBBLICA -
ESEGUITA MISURA INTERDITTIVA NEI CONFRONTI DI UN MEDICO.
Nella giornata di oggi, 17 settembre 2020, il NAS Carabinieri di Ragusa ha dato esecuzione
all’Ordinanza del GIP di applicazione di una misura interdittiva emessa nei confronti di E.G.,
medico dipendente dell’ASP di Ragusa.
L’ordinanza scaturisce dall’attività di polizia giudiziaria effettuata dal citato NAS, coordinata
dal Procuratore Capo della Repubblica, dott. Fabio D’Anna...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
5

Visitatore Numero
1438452

totale visite
5067883

[]
28-09-2020 10:48 - Angolo dell´Arte
[]
Promesse Mantenute, Quasimodo bambino
Alessandro Quasimodo e Antonella Cappuccio sono stati i protagonisti dell’incontro tenutosi presso “Il museo casa natale Salvatore Quasimodo” di via Posterla. Per l’occasione la pittrice Antonella Cappuccio ha donato alla Associazione Proserpina il dipinto che ritrae un giovanissimo Salvatore Quasimodo facente parte di una mostra già ospitata presso lo spazio Big del complesso di S. Marta a Milano dal titolo “Promesse mantenute”. L’artista è stata presenta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-09-2020 10:39 - Cultura & Arte
[]
FRANCESCO CAFISO E LA TJO TCHAIKOVSKY JAZZ ORCHESTRA EMOZIONANO RAGUSA IBLA. IERI SERA SPETTATORI EMOZIONATI DA UN CONCERTO STRAORDINARIO DEDICATO AL JAZZ MONDIALE.
RAGUSA – La bellezza di Ibla risplende nelle sonorità jazz. Raffinata serata ieri per il quartiere barocco, trascinato dall’irresistibile musicalità della Tjo Tchaikovsky Jazz Orchestra, con i suoi 18 elementi, e del suo ospite d’eccezione Francesco Cafiso in un concerto eccezionale, promosso dal centro commerciale naturale Antica ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio