20 Gennaio 2021
Categorie

VITTORIA - NICOSIA E FRASCHILLA CHIEDONO UNA CONFERENZA DI SERVIZIO DUI FONDI EX INSICEM

Il sindaco, Giuseppe Nicosia, e l´esperto per le Attività produttive, Angelo Fraschilla, hanno chiesto al commissario straordinario del Libero Consorzio dei Comuni del Ragusano, Dario Cartabellotta, di convocare una conferenza di servizio sull´attuazione dell´accordo di programma sui fondi ex Insicem.
Questo il testo della lettera inviata a Cartabellotta:
"Con la presente il Comune di Vittoria intende evidenziare come ad oggi, i fondi derivanti dal programma di attuazione ex art.11 L.R. 15/2004 non siano stati interamente spesi e non sono state poste in essere le azioni necessarie per l´intercettazione delle risorse aggiuntive previste nel piano di utilizzo sottoscritto a tutti i partecipanti in data 26 luglio 2006. Appare singolare alla comunità da me amministrata, tra l´altro, che a fronte di un importo complessivo di € 58.000.000, disponibile già dal 2006 nemmeno un euro è stato speso sul territorio di Vittoria e nonostante in tale territorio siano previste due importanti opere: la realizzazione del terzo polo industriale da parte dell´IRSAP per importo di circa 5 milioni di euro e la bretella di collegamento tra l´autoporto di Vittoria e l´Aeroporto di Comiso per un importo di circa € 17.500.000. Ma ancora più inaudita è la questione legata alla spendita delle risorse derivanti dai fondi di rotazione e di sostegno alle imprese. Fondi che nella loro destinazione originaria per circa € 8.000.000 dovevano essere destinate al sostegno delle imprese dell´intero territorio provinciale, ma che a distanza di circa 10 anni ancora non siamo riusciti a farli arrivare ai propri legittimi destinatari. Tutti i soggetti attuatori sono a diverso titolo responsabili per l´enorme ed ingiustificato ritardo accumulato. L´IRSAP che è soggetto attuatore ai sensi dell´art.4 dell´accordo di programma ha richiesto ed ottenuto dal tavolo di concertazione lo stanziamento di una ulteriore somma aggiuntiva di complessive € 250.000, 00 per l´adeguamento dei prezzi per la stesura definitiva del progetto esecutivo del terzo polo industriale area di Vittoria. Nonostante l´assegnazione delle ulteriori risorse, alla data odierna nessun intervento è ancora iniziato nell´area interessata e nessuno risponderà dei ritardi accumulati e delle inefficienze dimostrate. Attendiamo in religioso silenzio una ulteriore richiesta di integrazione risorse per adeguamento prezzi. La Provincia Regionale di Ragusa, oggi libero consorzio di Comuni, soggetto attuatore di una importante opera di collegamento relaziona il tavolo tecnico sull´avvio della gara per la realizzazione della bretella di collegamento autoporto di Vittoria Aeroporto di Comiso a cadenza semestrale, rassicurando tutti che la gara è stata bandita, senza mai capire tempi e modalità di gestione della gara, di aggiudicazione della medesima, di consegna dei lavori e di inizio dei medesimi. La Camera di Commercio di Ragusa che è soggetto attuatore assieme alla Provincia Regionale di Ragusa per la spendita dei fondi di rotazione a sostegno delle imprese, nella riunione dell´8 gennaio 2015 si era fatta promotrice di una proposta per la rimodulazione delle risorse rispetto alla destinazione originaria. In occasione di quella riunione il Comune di Vittoria ed il Comune di Comiso hanno avanzato delle proposte serie e condivise per la rimodulazione delle risorse, ma ad oggi nessuna proposta è stata portata all´attenzione del tavolo di concertazione per l´assunzione delle relative delibere. Di Contro è di tutta evidenza che quando la volontà dei soggetti responsabili è interessata e diretta verso alcune tematiche allora si avviano tutte le interlocuzioni necessarie per deliberare risultati di portata storica come gli incentivi per l´aeroporto di Comiso (€ 1.600.000) e per il porto di Pozzallo (€ 300.000). Dalla data della prima riunione (8 gennaio 2015) alla data di delibera finale (2 febbraio 2015) sono trascorsi ben 25 giorni. Per gli altri interventi i tempi di attesa sono leggermente diversi. Per dovere di informazione, ma soprattutto per ricordare a noi stessi, l´accordo di programma è definitivo dal 28 novembre 2005 data in cui il Dipartimento Industria emanava il D.D.G n° 2.530 con cui la somma di € 58 milioni veniva impegnata a favore della Provincia Regionale di Ragusa. Nel frattempo che aspettiamo inerti le imprese chiudono, le amministrazioni periferiche non riescono a dare risposte serie e concrete alle associazioni di categoria ed ai propri amministrati che cercano un lavoro, le infrastrutture latitano e le risorse per la realizzazione delle cose più elementari nei comuni non si riescono a reperire. Ma il dato che preoccupa è l´assenza totale di una rappresentatività e di una strategia politica che ad oggi è senza pari. Nell´accordo di programma è previsto all´art.3 intitolato Interventi del piano di utilizzo un investimento complessivo di € 270,23 milioni di cui solo € 58 milioni finanziati con i fondi ex Insicem. Le ulteriori risorse necessarie per l´attuazione dell´intero piano, con Delibera n° 602 del 22 dicembre 2005 la Giunta Regionale di governo determinava di approvare le ipotesi di una apposita intesa Stato-Regione finalizzata proprio alla integrazione dei fondi ex art.77 della legge regionale del 3 maggio 2001. Dalle dinamiche politiche e dal dibattitto che latita siamo consapevoli che nessuno si è attivato per fare arrivare sul nostro territorio una ingente quantità di denaro. Alla luce di quanto sopra esposto il sottoscritto soggetto sottoscrittore dell´accordo CHIEDE ai sensi dell´art.12 comma 2 lettera g) dell´accordo di programma quali siano tutte le azioni che intende intraprendere il soggetto responsabile dell´attuazione dell´accordo oggi libero consorzio di Comuni, necessarie a garantire il rispetto degli impegni assunti da tutte le parti che hanno sottoscritto l´accordo di programma. Se abbia individuato o meno eventuali inadempienze secondo quanto previsto dalla lettera h) del medesimo art.12. Se ha convocato il Collegio di Controllo previsto dall´art.14 per assumere le decisioni conseguenti agli inadempimenti. Se intende attivare le procedure di cui all´art.16 Inerzie, ritardi ed inadempienze - poteri sostitutivi dell´accordo di programma. Al contempo INVITA Il soggetto responsabile dell´accordo a convocare, con provvedimento di necessità ed urgenza, una conferenza di servizio dei soggetti attuatori dell´accordo di programma che possa prevedere tra gli altri argomenti da inserire all´ordine del giorno i seguenti: Interventi di ottimizzazione a valere sull´azione strategica del programma Azione strategica 2 completamento e riqualificazione dei collegamenti infrastrutturali - Intervento 1 realizzazione della bretella di collegamento SS 115 -SS 514 e dei rispettivi raccordi con l´aeroporto di Comiso. Approvazione cronoprogramma Esercizio dei poteri sostitutivi, avvio del provvedimento di revoca; Interventi di ottimizzazione a valere sull´azione strategica del programma Azione strategica 3 Potenziamento delle aree attrezzate per insediamenti produttivi- Intervento 3 realizzazione aree di insediamento produttivo terzo polo industriale. Approvazione cronoprogramma. Esercizio dei poteri sostitutivi, avvio del provvedimento di revoca; Interventi di ottimizzazione a valere sull´azione strategica del programma Azione strategica 5 Istituzione di un fondo di sostegno alle imprese. Rimodulazione degli interventi 1-2-3 ed inserimento di interventi a favore delle imprese agricole. Approvazione cronoprogramma. Esercizio dei poteri sostitutivi, avvio del provvedimento di revoca; Relazione sullo stato di attuazione delle azioni di promozione e sostegno in favore dell´Aeroporto di Comiso e del Porto di Pozzallo. (Conferenza di servizio protocollo n° 0004864 del 2 febbraio 2015). Audizione Presidente ed amministratore delegato "Soaco SPA" . Infine INVITA Il soggetto responsabile dell´accordo a farsi promotore nei confronti della deputazione iblea regionale e nazionale per un incontro con tutti i soggetti sottoscrittori dell´accordo di programma per riempire di contenuto e dare seguito alla Delibera n° 602 del 22 dicembre 2005 la Giunta Regionale di governo che determinava di approvare le ipotesi di una apposita intesa Stato-Regione finalizzata proprio alla integrazione dei fondi ex art.77 della legge regionale del 3 maggio 2001".


Giannella Iucolano
addetto stampa Comune Vittoria
Notizie Flash
RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) : " RIFLETTERE SULL' APPARATO COMUNALE ".
RGUSA - ARRESTATO UN MINORE PER RAPINA
MODICA - BAGLIERI ( GN ): " IL COMUNE SI INTERESSA AI PROGETTI PER GIOVANI ?"
MODICA - DISPONIBILI I BUONI PER LA MENSA SCOLASTICA
MODICA - DONATO TABLET A GERIATRIA DEL " MAGGIORE "
SCICLI - NUOVI ORARI DEGLI UFFICI COMUNALI
MARINA DI RAGUSA - DAL 19 GENNAIO MERCATINO IN VIA CABOTO
RAGUSA - DENUNCIA DELLA CGIL: " IACP SENZA GUIDA POLITICA ".
COMISO/ VITTORIA - UN ARRESTO E 3 DENUNCE A OPERA DEI CARABINIERI
DONNALUCATA - CARATTERIZZAZIONE AMBIENTALE DEL DRAGAGGIO DEL PORTO
19-01-2021 19:16 - Attualità
[]
Il commiato del luogotenente Reitano

Il Commiato del luogotenente dei Carabinieri Antonio Reitano, con carica speciale, oggi a Palazzo S. Domenico ha voluto incontrare il Sindaco Ignazio Abbate, per un saluto ufficiale al termine della sua lunga e prestigiosa carriera nell'Arma dei Carabinieri. Ad accompagnarlo il Comandante della compagnia di Modica, Capitano Francesco Ferrante. Una lunga carriera durata 42 anni al servizio dell'arma di cui 12 anni presso il Comando della Stazione di Modica. ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 17:50 - Politica
[]

Scicli, Cimitero Comunale da anni chiediamo attenzioni al Sindaco Giannone.

Esprimere parole di disappunto, sull'operato di un'amministrazione in una città allo sbando in molti settori, sembra spesso scontato, semplice!
Ma farlo su argomenti che toccano il cuore delle famiglie è davvero difficile.

Il grado di civiltà di un popolo, scriveva il Foscolo, lo si desume dal rispetto verso i morti.

L'amministrazione comunale di Scicli, ne ha proprio disprezzo, altrimenti non si spiegherebbe lo stato di...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 12:33 - Sport
[]
PALLAMANO SERIE A2/M: UN SOLO PUNTO DI SCARTO
CONDANNA LA KEYJEY RAGUSA ALLA SCONFITTA
NELLA SFIDA CASALINGA CON IL BENEVENTO

Una partita buttata alle ortiche. Soprattutto il finale quando sembrava che i ragusani potessero operare il sorpasso decisivo. E, invece, la Keyjey Ragusa ha dovuto issare bandiera bianca proprio nelle fasi conclusive del match, perdendo un confronto di importanza cruciale per migliorare la classifica. Sabato sera, al Palaparisi di Ragusa, è finita 30-31 per il Benevento,...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 10:57 - Attualità
[]
Importante traguardo per il gruppo Risan, che tocca i 30.000 utenti diventando il gruppo più cliccato in provincia di Ragusa. “Ho creato Risan non avendo questa aspettative dei membri, è iniziato tutto per gioco ma nel tempo gli utenti sono cresciuti a dismisura attestando la professionalità e la trasparenza di chi ci lavora”. Queste le parole del fondatore del gruppo Salvo Bracchitta che aggiunge, “ Oggi Risan, è una vera realtà provinciale e non solo e grazie a Facebook ci possono seguire i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-01-2021 16:50 - Attualità
[]

AL “MAGGIORE” DI MODICA TUTTI VACCINATI GLI OPERATORI SANITARI:

756

“Un gruppo di lavoro straordinario che ha dimostrato un forte impegno per vaccinare i colleghi nel minor tempo possibile.”

Ragusa, 16 gennaio 2021 – Nel presidio ospedaliero di Modica si è completata la vaccinazione degli operatori sanitari, per un numero di 756 soggetti.

«Abbiamo vaccinato il 95% dei dipendenti degli ospedali riuniti Modica Scicli -ha dichiarato il dott. Pietro Bonomo, direttore sanitario dei PP.OO. - e...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-01-2021 12:04 - Economia
[]
Ragusa, lì 16 gennaio 2021
Agli Organi di Informazione
Loro Sede

Dissenso per l’atto del Comune di Comiso sul fabbisogno del personale. Dipendenti esclusi dai benefici
Disponibili ad un ulteriore confronto. Fernandez: “ La Giunta non ha tenuto conto delle nostre proposte”

Sul Piano del fabbisogno del personale adottato dalla Giunta municipale di Comiso (atto n° 252 del 29 dicembre u.s.) si registra il pieno e convinto dissenso da parte della FP CGIL di Ragusa e si invita l’Amministrazione a rivede...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-01-2021 11:55 - Politica
[]
A pochi giorni dal suo arrivo nella giunta regionale, il coordinatore provinciale di Forza Italia Ragusa, Giancarlo Cugnata, ha avuto il piacere di incontrare e confrontarsi con il neo assessore all'agricoltura Toni Scilla, nome e volto di Forza Italia. E' stato uno scambio di vedute molto interessante, con una persona fidata e di esperienza che, da imprenditore, conosce bene il settore e le sue numerose problematiche.

“Ho insistito per incontrarlo subito – afferma Cugnata - perchè credo che ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-01-2021 11:29 - Attualità
[]


Pavimentazione A18: chiusa per una notte l’uscita Paesi Etnei

Dalle ore 20:00 di sabato 16 e le ore 10:00 di domenica 17 gennaio, sarà chiuso al transito veicolare lo svincolo “Paesi Etnei”, nei pressi del piazzale della barriera di San Gregorio di Catania dell’autostrada A18 Messina-Catania, in direzione Messina. La chiusura consentirà nella notte lo svolgimento dei lavori di pavimentazione stradale, curati dall’impresa Edilap, già programmati nell’accordo quadro annuale di manutenzione....
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-01-2021 12:27 - Attualità
[]
Il Comune di Comiso attraverso il coordinamento della Fondazione San Giovanni Battista presenta due progetti di servizio civile per un totale di ventotto posti destinati a giovani disoccupati: “Pedibus percorsi di buona scuola” e “Comiso: comunità attiva per la cultura”.
Il progetto “Pedibus percorsi di buona scuola” trova nella valorizzazione del volontariato al servizio della collettività e delle emergenze educative e sociali dei minori che in essa insistono la sua finalità principale. Il gi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-01-2021 11:54 - Politica
[]

UN VIAGGIO ASSIEME L’AMICIZIA CI LEGA
LA SICILIA E SIRACUSA CRESCONO

Quello siglato oggi, è un percorso di assieme che si certifica, che mette nero su bianco la storia di un’amicizia personale e di una stima reciproca da sempre con l’on. Vincenzo Vinciullo. La condivisione di anni di politica che abbiamo vissuto, nel centrodestra e che, per entrambi, si è mossa, si muove e continuerà a muoversi sul solco dell’idea che ha come obiettivo il Territorio, la sua centralità, la sua valorizzazione e ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 11:17 - Attualità
[]
Tutte le disposizioni da seguire
con il territorio inserito in zona gialla, arancione o rossa
Una lettera ai sacerdoti
dell’amministratore apostolico della Diocesi
monsignor Sebastiano Roberto Asta
e del Collegio dei Consultori
«Contiamo sul vostro prudente discernimento
e sul coinvolgimento attivo delle comunità cristiane»

L’amministratore apostolico della Diocesi di Ragusa, monsignor Sebastiano Roberto Asta, ha inviato una lettera a tutti i sacerdoti della Diocesi di Ragusa. La lettera, concordata ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
3

Visitatore Numero
1581322

totale visite
5420992

[]
18-01-2021 18:09 - Cultura & Arte
[]

“REWILDING MODICA”

IL PROGETTO DI KASSANDRA ALLA BIENNALE DI VENEZIA

Due architetti siciliani hanno proposto lo studio-pilota per lanciare

un innovativo strumento di pianificazione urbana e gestione delle risorse

Un innovativo approccio alla progettazione per gestire i cambiamenti climatici nelle città storiche, applicato a un piccolo centro del Sud patrimonio dell’Unesco, è tra i casi-studio selezionati dalla Biennale di Venezia, dove il Padiglione Italia quest’anno avrà come tema proprio quel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 12:41 - Cultura & Arte
[]
All’interno dello spazio di narrazione “Soffiasogno”
nasce la “Farmacia Letteraria”

Un servizio di consulenza telefonica svolto da due educatrici dell’infanzia
rivolto ai genitori per consigliare i libri da poter leggere ai propri figli

In questo tempo difficile di pandemia cresce il bisogno di ascolto e vicinanza soprattutto per i bambini che non hanno ancora tutti gli strumenti cognitivi ed emotivi per affrontare in solitudine questo tempo sospeso. Cresce quindi la domanda di sostegno da pa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-01-2021 11:16 - Cultura & Arte
[]
Punto Dritto, L'isola che c'e', la CGIL Sicilia e la CGIL Trapani, riaccendono i
fari della discussione pubblica con l'evento “Costruttori di Umanità”, programmato
per venerdì 15 gennaio alle 21:00 sulla piattaforma zoom. Moderato da Jana
Cardinale, si alterneranno negli interventi personaggi di primo piano e protagonisti
nello scenario delle migrazioni e della sicurezza. Siederanno a questa tavola rotonda
virtuale Alfio Foti dell’Isola che c’è; Alfio Mannino Segretario generale della CGIL
Sicilia; ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-01-2021 11:08 - Cultura & Arte
[]
Alla ricerca dell'Ostensorio perduto dei Conti di Modica (Henriquez Cabrera).

L'Ostensorio del SS. Corpo di Cristo per la Chiesa di San Giorgio di Modica.

Presso la Chiesa Matrice di San Giorgio di Modica esistono ben tre Ostensori del SS. Corpo di Cristo realizzati tra la fine del XVII secolo e l'inizio del XIX. Tra i tre, seppur il più ricco e bello possa sembrare quello del 1830, dorato e con una moltitudine di pietre preziose e con l'emblema dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, donato ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-12-2020 18:40 - Cultura & Arte
[]
La ri-scoperta della chiesa proto-cristiana/bizantina di Sant'Alessandra a Modica.

Un briciolo di storia patria trascurata nei secoli e dimenticata dalla comunità modicana.

Devo ringraziare gli amici Maurizio Pulvirenti e Alessandro Caruso, se oggi anche io sono stato ammesso tra coloro che si sono indegnamente appropriati di una piccola fetta di storia patria modicana, riscoprendo parti di una memoria comunitaria per secoli dimenticate e travolte dalla nascita di mitologie strumentali e oggi e...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio