06 Maggio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

VITTORIA - RIVOLTA DEI PRODUTTORI SERRICOLI:PREZZI DA CAPOGIRO A MILANO, GERMANIA E SVIZZERA PER IL CILIEGINO, ACQUISTATO A 60 CENTESIMI NELLE NOSTRE ZONE.

manifestazione MDA e mercati Milano, Germania e Svizzera
Ancora una volta i produttori serricoli della fascia trasformata sono in rivolta. La causa è sempre la stessa da anni: il crollo dei prezzi che rischia di far saltare un settore che, nonostante tutto, rimane un modello nonché il cuore economico in terra di Sicilia.
Purtroppo, non è dato sapere per quanto tempo ancora, visto che una perversa struttura commerciale rischia di far fallire migliaia di aziende agricole che per oltre mezzo secolo hanno prodotto reddito, ricchezza e benessere per tutti.
In questo quadro si colloca il problema del Mercato di Vittoria, uno dei più grandi Mercati italiani alla produzione. In esso i produttori ripongono le loro speranze, puntualmente tradite da un meccanismo che li sta stritolando. È da qui che parte quella rete di connivenza tra la GDO e i centri di condizionamento locali, in parte di proprietà di alcuni commissionari ortofrutticoli che esercitano fraudolentemente la doppia attività, abolendo la libera contrattazione, acquistando loro stessi la merce, ovviamente al minor prezzo possibile, per spostarla nei loro centri di condizionamento. L´approdo successivo presso le grandi Piattaforme commerciali del Nord Italia, da dove, paradossalmente ritornerà per far mostra nei nostri centri commerciali con prezzi al pubblico da capogiro, chiude il cerchio scellerato. Parliamo di merce di prima scelta che riguarda il 30% almeno della produzione, acquistata a 60 centesimi al kg, rivenduta dai centri di condizionamento a 1,50/2 euro, con prezzo finale al pubblico di non meno di 4 euro nelle nostre zone di produzione, mentre nel Nord Italia si toccano i 6/8 euro, nel Centro-nord Europa si arriva agli 11/12 euro.
L´altra grande follia di questo spietato meccanismo riguarda il restante 70% circa della produzione, la cosiddetta seconda scelta. È diventata la parte più rilevante del meccanismo complessivo di commercializzazione, visto che la prima scelta viene fatta sparire da quei commissionari che la destinano ai loro centri di condizionamento. Tutto ciò ha riflessi negativi sui prezzi, sia perché quello della merce di seconda scelta, ovviamente più basso, diventa il riferimento all´interno del Mercato, sia perché la scomparsa della merce migliore ha provocato la fuga dalla struttura mercatale vittoriese dei grossi commercianti provenienti da ogni parte d´Italia, con la conseguenza negativa dell´ulteriore abbassamento dei livelli di contrattazione.
Ma non è tutto. C´è un´altra figura che opera lucrando a danno dei produttori: quella del cosiddetto "commerciante". Soggetto spesso privo di professionalità (difficilmente è capace di distinguere la prima dalla seconda scelta), in gran parte operante in maniera abusiva, illegale e senza nemmeno essere titolare di una partita iva, è l´anello di collegamento con i commissionari di altri mercati italiani, ditte spesso inaffidabili, protagoniste dei numerosi e frequenti mancati pagamenti, ulteriore croce che ricade sulle spalle dei produttori.
In questo già perverso meccanismo folle, si inserisce una delle più grandi frodi del circuito commerciale europeo dei prodotti agroalimentari. Da diversi paesi esteri extraeuropei, in primis dal Marocco, arriva, al prezzo di 40/60 centesimi, pomodoro di scadente qualità, di incerta produzione, rischioso dal punto di vista sanitario che entra nei centri di condizionamento da dove uscirà, confezionato e mischiato insieme a quello di nostra produzione e, dunque, spacciato per prodotto siciliano.
I produttori della fascia trasformata denunciano questo folle meccanismo che sta distruggendo l´economia siciliana. Chiedono maggiore attenzione politica ed economica per il peso che le loro attività hanno sul PIL siciliano, per l´incidenza sul sistema dei consumi, per l´impatto del dramma sociale che lo Stato dovrebbe fronteggiare a seguito del fallimento dell´agricoltura siciliana.
Chiedono che i vari soggetti politici, i candidati alla poltrona di primo cittadino a Vittoria, le forze sindacali e di categoria, le forze sociali ed economiche, si pronuncino e si schierino: con i produttori agricoli, ossia con coloro che producono reddito e benessere per l´intera compagine sociale, o con i loro principali nemici: gli speculatori senza scrupolo che stanno distruggendo la nostra terra.

Vittoria, 23 gennaio, 2016

Il Presidente
Rosario Giudice
Notizie Flash
RAGUSA - ANCHE FdI DENUNCIA VANDALISMI IN VIA RAMELLI
VITTORIA - 2 ARRESTI PER OMICIDIO
RAGUSA - OPERATIVO IL COMITATO DEL " CARAT "
RAGUSA - BASE RIFORMISTA ( PD ) SUI MARITTIMI
MODICA - NUOVO AUTOBUS PER IL QUARTIERE DENTE
DONNALUCATA - CAMPO E MORANA ( M5S ) SULLA VICENDA DEL SABIR
RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) E LA VARIANTE DEL PARCO AGRICOLO URBANO
MODICA - INTERROGAZIONE DI IVANA CASTELLO SULL'IGM
" PORTE APERTE " NEGLI HUB DI RAGUSA, MODICA E VITTORIA
MARINA DI RAGUSA - BANDIERA BLU ALLE SPIAGGE DELLA FRAZIONE BALNEARE
05-05-2021 13:28 - Attualità
[]
L’ASSOCIAZIONE “PUNTA BRACCETTO NEL CUORE” RILANCIA LA PROPRIA ATTIVITA’

Fare ripartire Punta Braccetto. E’ l’obiettivo che si è posto un gruppo di amici e residenti nella frazione durante il periodo estivo che, riunitisi domenica scorsa al bar “La Sirena”, hanno deciso di ridare slancio all’associazione Punta Braccetto nel cuore. L'associazione è nata nel 1982. L’attuale gruppo, appassionati della costa balneare in cui villeggiano durante la stagione estiva, vuole portare avanti un progetto c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-05-2021 16:08 - Politica
[]

GLI ONESTI COMPITINI DEL SINDACO DI RAGUSA E LA POCHEZZA DI UN’AMMINISTRAZIONE CHE NON RIESCE A VIVERE NEPPURE SULLE RENDITE DEL PASSATO, LA DURA CRITICA DEI CAPIGRUPPO M5S FIRRINCIELI E PD CHIAVOLA

Ancora una nota congiunta dei gruppi consiliari del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico per esprimere delle valutazioni sul lavoro della Giunta Cassì.

Lo spunto è dato da un post del sindaco che fa un riassunto delle iniziative e dei traguardi raggiunti nel secondo bimestre del 2021, un re...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-05-2021 12:14 - Politica
[]
Il dott. Raffaele Schembari nuovo segretario cittadino di Ragusa del Movimento Territorio

Assemblea cittadina, a Ragusa, del Movimento Territorio, con una folta presenza di esponenti provinciali.
Un incontro voluto dal segretario cittadino, Michele Tasca che ha voluto questa prima riunione, in videoconferenza, pur con le limitazioni dettate dalla emergenza pandemica, per iniziare un ciclo di contatti, all’interno del Movimento, in concomitanza con i 10 anni di attività.
Hanno partecipato all’inc...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 16:29 - Economia
[]
“BASTA, NON SE NE PUO’ PIU’. DATECI UNA DATA CERTA SULLE RIAPERTURE”

DA GIOVEDI’ IL PRESIDENTE CONFCOMMERCIO SICILIA GIANLUCA MANENTI, I PRESIDENTI PROVINCIALI DI CATANIA E TRAPANI, PIERO AGEN E PINO PACE, E IL PRESIDENTE FIPE SICILIA, DARIO PISTORIO, ATTUERANNO LO SCIOPERO DELLA FAME ANCHE DOPO LE SCENE VISTE IN QUESTE ORE A MILANO E IN ALTRE PARTI D’ITALIA

Palermo – 3 maggio 2021. “Non ne possiamo più. Oltre ai danni, pure la beffa. Bisogna dare un segnale. E forte. E l’unico modo per farlo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 16:17 - Politica
[]
Una mozione per aderire alla Petizione “Non spegniamo le luci sulla strage in Congo!”
M5S, M2038 e PD promotori per coinvolgere Consiglio e Giunta a sostegno dell’iniziativa

MODICA – Lo scorso 22 febbraio 2021, tutti abbiamo conosciuto i tragici fatti verificatisi in un’imboscata vicino alla città di Goma, nella regione del Nord Kivu, in Congo, dove sono stati uccisi Luca Attanasio, ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l’autista Must...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 12:55 - Politica
[]


La spiaggia trasportata in strada lungo la Riviera Gela a Scoglitti e il segretario del Pd, Giuseppe Nicastro, decide di piantare l’ombrellone e di prendere il sole per sensibilizzare la Commissione straordinaria di Vittoria a rimuoverne i cumuli al più presto

Le spiagge siciliane saranno aperte a partire dal 16 maggio, così come comunicato dalla Regione. A Scoglitti, però, lungo la Riviera Gela, caso forse più unico che raro, è già possibile piantare l’ombrellone sulla sabbia. Dove? “Ma in st...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 11:10 - Cronaca Locale
[]


CasaPound: "Atto vandalico e sfregio alla memoria di Sergio Ramelli nell'omonima via di Ragusa, pochi giorni dopo la sua commemorazione

Ragusa, 3 maggio - A pochi giorni dal 29 aprile, giorno in cui si ricorda la morte del giovane studente milanese Sergio Ramelli, ed in cui si è svolta la commemorazione proprio nella via che porta il suo nome, CasaPound denuncia un grave atto vandalico accompagnato dall'altrettanto pesante insulto alla memoria di Ramelli.

Militanti della tartaruga frecciata c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-05-2021 10:48 - Economia
[]


SCIMONELLO: APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE DI SCICLI IL REGOLAMENTO DEL CANONE UNICO PATRIMONIALE

"A partire dal 1° gennaio 2021 la Tassa di Occupazione di spazi e aree pubbliche e l'Imposta comunale sulla pubblicità, in ottemperanza alla legge di Bilancio 2020, che riunisce in una sola forma di prelievo le entrate comunali, sono state sostituite dal Canone Unico patrimoniale". Con queste l'assessore alle Finanze e Tributi, Guglielmo Scimonello, ha commentato l'approvazione da parte del Cons...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-05-2021 12:08 - Attualità
[]
AL VIA I QUATTRO PROGETTI DEL SERVIZIO CIVILE DELL’ AZIENDA SANITARIA DI RAGUSA

“56 operatori volontari - per una durata di 12 mesi -

saranno impegnati per 20/25 ore settimanali su 5 giorni.”

Avviato l’iter per la progettazione del prossimo anno che vedrà aumentare a 60 le unità previste

Ragusa, 30 aprile 2021 - Presentati stamattina nella sala conferenza del “Giovanni Paolo II” di Ragusa i quattro progetti del Servizio Civile Universale dell’ASP Ragusa. È intervenuto il direttore amminist...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-04-2021 12:21 - Istruzione e Formazione
[]
La scuola primaria Pirandello di Comiso ha vinto “l’Erasmus logo competition” essendo stata scelta tra Spagna, Polonia, Croazia, Grecia e Italia. Soddisfazione e plauso del sindaco, Maria Rita Schembari.
“ Lunedì 26 Aprile si è concluso un importante step del progetto Erasmus Plus: il contest per la scelta del logo di progetto – spiega la DS prof.ssa Giovanna Campo - . In una prima fase, in ogni scuola dei cinque Paesi coinvolti, gli alunni hanno ideato il proprio logo ispirandosi alla temat...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
9

Visitatore Numero
1617666

totale visite
5762871

[]
04-05-2021 16:41 - Cultura & Arte
[]
“…E quindi uscimmo a riveder le stelle” è lo slogan della 42esima edizione dell’Infiorata di Noto che vedrà come protagonista assoluto il sommo poeta Dante Alighieri, celebrato attraverso i bozzetti floreali dell’incantevole via Nicolaci. In occasione della manifestazione, il Museo Civico di Noto vuole rendere omaggio al sommo poeta attraverso un evento culturale in streaming dal titolo “Dante, Ibn Hamdis e i poeti persiani”, che avrà luogo il 12 maggio 2021, alle ore 18:00, sulla pagina Face...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-05-2021 12:12 - Cultura & Arte
[]
Il mio commento sulla vicenda “sollevata” giustamente da Fedez

Ieri sera abbiamo assistito al giustissimo sfogo di Fedez sulla libertà di parola.
Nel 2021 in uno Stato democratico è inammissibile che un direttore di rete di una televisione di Stato, preciso una televisione di Stato, tenti di impedire ad un suo concittadino di esprimere le proprie idee.
Anch'io non ho condiviso l'ultima parte del discorso di Fedez, ma chi è come me deve avere lo stesso diritto che io ad esprimere la propria opini...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-04-2021 11:25 - Attualità
[]
In ricordo di Saidou , Modou, e Lamin

Come abbiamo potuto leggere dalla stampa, nella strada tra Comiso e Santa Croce Camerina martedì scorso è avvenuto un gravissimo incidente stradale ove sono morte quattro persone.
I tre deceduti erano miei coetanei arrivati dal Senegal ( due ) e uno dal Gambia tramite quei terribili barconi: il quarto, di 41 anni, veniva dalla Guinea.
Voglio esporvi una mia riflessione in merito:
la gioventù odierna europea ha tutto, a 24 anni ci godiamo la gioventù, scherzia...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio