15 Maggio 2021
Categorie

VITTORIA- RUBAVANO PRESSO LA SCUOLA MEDIA " MARCONI ": ARRESTATI DALLA POLIZIA IN SEI ( RUMENI E VITTORIESI )

I ladri della scuola arrestati dalla Polizia

Sono sei i giovani ladri arrestati la notte tra sabato e domenica in flagranza di reato, mentre tentavano di rubare dentro la sede della scuola media "Marconi" di via Cacciatori delle Alpi, che oggi è una delle articolazioni dell´Istituto Comprensivo "Traina".
Era stata una giornata particolare per quell´Istituto. Già alle ore 8.10 di sabato una volante del Commissariato di Polizia di Vittoria aveva effettuato un sopralluogo di furto. I poliziotti avevano constatato il furto di un notebook utilizzato peraltro per il funzionamento delle LIM, le moderne lavagne multimediali. Quindi era stata ricevuta la denuncia di furto del Dirigente Scolastico dell´Istituto, il quale aveva specificato che all´apertura della scuola il collaboratore scolastico incaricato lo aveva avvisato che durante la notte ignoti malfattori avevano scavalcato il cancello che dà l´accesso al piazzale della scuola, avevano scardinato la finestra di un´aula ed una volta all´interno, avevano forzato i lucchetti e la serratura del porta notebook e lo avevano asportato.
Ma ancora alle successive ore 21.00 l´equipaggio di un´altra Volante era richiesta del custode dello stesso Istituto, il quale si era accorto che i ladri avevano visitato ancora la scuola ed avevano rubato un altro notebook. I poliziotti constatavano ancora una volta che ignoti malfattori erano penetrati all´interno del piazzale e da lì avevano forzato la finestra di un´altra aula sita al piano terra, avevano forzato i lucchetti e la serratura del porta notebook e ne avevano asportato un altro.
Tutte le volte i malfattori avevano scardinato e danneggiato una delle finestre del piano terra della scuola.
In considerazione della particolare caparbietà degli ignoti ladri a continuare a derubare di computers la scuola presa di mira, veniva predisposto uno specifico servizio di appostamento ed osservazione.
Ed infatti, dopo circa un´ora i poliziotti notavano un gruppo di sei persone dei quali uno si era fermato a fare da palo in via Roma all´angolo con via dei Vespri, mentre gli altri cinque scavalcavano la recinzione dell´istituto sopracitato. Le Volanti a quel punto intervenivano ed all´interno dell´edificio bloccavano due giovani che tentavano la fuga dalla stessa finestra dalla quale erano entrati. A seguito di perquisizione personale addosso ad uno veniva rinvenuto e sequestrato un cacciavite lungo 25 cm che era lo strumento utilizzato per forzare la finestra dell´aula sita al piano terra dell´edificio scolastico al fine di introdurvisi all´interno assieme agli altri complici come peraltro confermato dallo stesso possessore.
Un´altra Volante invece giungeva sul posto dalla via dei Vespri e gli operanti notavano all´angolo con via Roma un giovane che alla vista della Polizia tentava di dileguarsi, ma veniva subito raggiunto e bloccato. Nel contempo proveniente da via cacciatori delle Alpi svoltava per via dei Vespri una Fiat Bravo con tre uomini a bordo che procedeva ad alta velocità e che nonostante fosse intimato l´alt Polizia con l´apposita paletta di segnalazione, accelerava la marcia ed ometteva di fermarsi. Gli Agenti, caricato a bordo dell´autovettura di servizio il fermato, si ponevano all´inseguimento del veicolo che fuggiva, sino in c.da Dragonara, alla periferia di Vittoria, dove la Fiat Bravo arrestava la marcia nei pressi di una abitazione rurale ed i tre soggetti vi facevano ingresso.
I Poliziotti irrompevano all´interno e bloccavano ed identificavano tre romeni. Al fine di effettuare accertamenti più approfonditi, venivano tutti trasportati presso gli Uffici del Commissariato.
Presso gli Uffici uno dei fermati riferiva che i tre romeni che viaggiavano a bordo della Fiat Brava erano gli stessi soggetti che alcune ore prima lo avevano contattato e lo avevano invitato ad effettuare insieme un furto presso la scuola dove c´erano diversi computers da asportare, offrendogli di rivenderli e spartire in parti uguali il ricavato.
In Commissariato si ricostruiva l´intera vicenda, e non sussistevano dubbi circa la coscienza e volontà di commettere il furto di computers presso l´istituto scolastico F. Traina, da parte di tutti e sei i soggetti fermati.
Sono così stati tratti in arresto in flagranza di reato di tentato furto in concorso su Ufficio Pubblico, pluriaggravato
ARANGIO MAZZA Cristian, classe 1993, nato a Bronte, residente a Vittoria, nullafacente, già segnalato per uso di sostanze stupefacenti;
BOTOGAN Gabriel Mihai, classe 1993, nato in Romania, dimorante a Vittoria, nullafacente;
SANNINI Giombattista, classe 1995, nato a Vittoria, ivi residente, con pregiudizi per reati contro il patrimonio e segnalato per uso di sostanze stupefacenti;
DOBREA Dumitru Lucian, classe 1994, nato in Romania, dimorante a Vittoria, nullafacente, con pregiudizi per ricettazione;
SOVAN Marius, classe 1993, nato in Romania, dimorante a Vittoria, nullafacente;
CRACIUN Alin Georgian, classe 1994, nato in Romania, dimorante a Vittoria, nullafacente, con pregiudizi per ricettazione.

In particolare SANNINI sorpreso a fare da palo, ARANGIO MAZZA e BOTOGAN sorpresi all´interno dell´edificio scolastico armati di cacciavite col quale avevano forzato la finestra per irrompere nella scuola e CRACIUN, DOBREA e SOVAN, che a bordo dell´autovettura vigilavano la zona al fine di prevenire l´arrivo della Polizia ed avvisare i compagni che si trovavano dentro la scuola e che fuggivano dal luogo del delitto e non si fermavano all´alt della Polizia.
I due notebook precedentemente rubati sono stati rinvenuti a casa di un altro romeno. A carico di quest´ultimo si procederà per il reato di ricettazione. Sono in corso le indagini volte a stabilire se autori dei due furti commessi in precedenza siano gli stessi tratti in arresto in flagranza di reato.
Tutta l´indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Ragusa ed in particolare dal s. Procuratore dr. Marco ROTA che ne ha seguito con attenzione la evoluzione.

Vittoria, lì 01.06.2015
Notizie Flash
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
PALERMO - APERTI I TERMINI PER " RESTO AL SUD "
RAGUSA - ARRESTATA UNA DONNA PER FURTI NEI SUPERMERCATI DI COMISO E VITTORIA
RAGUSA - POTENZIAMENTO VIABILITA' NELLE CAMPAGNE
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
RAGUSA - CONSORZIO DI BONIFICA : LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE.
15-05-2021 11:17 - Attualità
[]
Santa Croce Camerina avrà un ‘punto di vaccinazione'. Il Sindaco: “Ringrazio l'Asp di Ragusa per aver accolto la nostra richiesta.”

A breve anche il comune di Santa Croce sarà dotato di un punto di vaccinazione per tutta la cittadinanza. L'Asp di Ragusa ha accolto la richiesta inoltrata dall'Amministrazione Barone di avere, per tutto il territorio camarinense, un punto vaccinale Covid-19, presso la palestra comunale Santa Rosalia, dove già ha ospitato il personale per gli screening. Gli utenti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 10:57 - Cronaca Locale
[]
Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 18:43 - Economia
[]
NASCE MULTIFIDICOFISAN. MULTIFIDI INCORPORA IL CONSORZIO FIDI SANITARIO SICILIANO, RENDENDO ANCORA PIU’ SOLIDO IL PROPRIO PATRIMONIO.

Multifidi, ha incorporato Co.fi.san, il consorzio fidi sanitario Siciliano. Il processo si è completato venerdì 14 maggio con l’approvazione definitiva durante l’assemblea straordinaria dei soci, tenuta dinanzi al notaio Maria Schembari di Ragusa, del progetto di fusione con la conferma alla guida del C.d.A. uscente di Multifidi, nelle persone di Roberto Biscot...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 14:09 - Attualità
[]
Cerimonia di consegna della struttura che ospiterà i volontari dei Vigili del Fuoco, il Sindaco: “Grazie al Comandante del VV.F. e al personale ‘volontario’ per la sensibilità verso in nostro territorio.”

Si è svolta stamattina nel piazzale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina, in c.da Pezze, ka cerimonia di consegna delle chiavi della struttura che ospiterà i volontari del 115. Cerimonia cui hanno preso parte il Sindaco Giovanni Barone, l’Ing. Giovanni Distefano in r...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
6

Visitatore Numero
1619557

totale visite
5791086

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio