22 Gennaio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

COMISO - PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE: PARLANO CASSIBBA E LA MAGGIORANZA.

ass. Cassibba
Cimitero pubblico e non privato a Pedalino. Manutenzione di quello di Comiso. Migliorie nella viabilità, quali la bretella di congiungimento tra il centro urbano e la periferia. Parcheggi e sostituzione dell’asfalto ammalorato nelle vie cittadine. Efficientamento energetico, ristrutturazione e messa in sicurezza dell’asilo Mazzini. Queste ed altre opere nel piano triennale, tra cui molte già cantierabili dal 2021. “ In soli due anni e mezzo abbiamo già consegnato i lavori di molte opere pubbliche, a parte quelle completate per continuità amministrativa, perché la nostra idea di politica è quella di non lavorare gli ultimi sei mesi a ridosso delle campagne elettorali”. Dichiarazioni dell’assessore ai lavori pubblici, Roberto Cassibba.

“ Si tratta di un piano triennale corposo – spiega Roberto Cassibba – che si aggiunge alle opere pubbliche i cui lavori sono stati già consegnati. Una cospicua parte sarà già cantierabile nel 2021 grazie ad un lavoro continuo e costante che è cominciato all’indomani dal nostro insediamento e che ha visto un grande impegno da parte degli uffici preposti ai quali va il mio personale ringraziamento. Abbiamo previsto – ancora il vice sindaco- la realizzazione della rotonda in corso Ho Chi Min, dopo lacci legali che abbiamo dovuto sciogliere ma di cui non voglio entrare nei particolari perché l’importante è giungere in dirittura d’arrivo. Snelliremo il traffico cittadino grazie alla bretella di congiungimento che sarà realizzata nei pressi della ferrovia di Comiso e la cui procedura di acquisto della porzione di terreno utile si è conclusa da poco tempo. In programma anche il prolungamento della via XXV luglio a Pedalino e, sempre a Pedalino, sarà finalmente realizzato il cimitero che sarà pubblico e non privato, mentre per quello di Comiso sono già partiti i lavori di rifacimento interno ed esterno. Poi ancora – continua Cassibba – abbiamo previsto la realizzazione di un’area mercatale dignitosa e come si conviene ad una città moderna e civile, ed il rifacimento di tutta la copertura della piscina comunale. Ci saranno i parcheggi davanti al liceo “G. Carducci” di via Roma, come ci è stato richiesto. Abbiamo previsto anche la ristrutturazione dell’asilo Mazzini e la sua messa in sicurezza grazie a finanziamenti regionali. Predisposto anche il nuovo progetto di illuminazione pubblica. Importante per la nostra città sarà anche l’intervento di rifacimento dell’asfalto ammalorato nelle strade cittadine per un importo di 500 mila euro, così come altrettanto importante è la realizzazione della rete fognaria in via Saragat. In fine, e stiamo parlando solo delle opere previste per l’anno prossimo, sarà ristrutturata e riqualificata una parte dell’ immobile comunale conosciuto come “ Teverina”. Per quanto riguarda invece le opere che a nostro avviso sono importanti per la conservazione di beni immobili che sono un inestimabile patrimonio architettonico funzionale all’ incoming turistico, dopo il chiostro della Chiesa di San Francesco all’ Immacolata, saranno consegnati già lunedì i lavori per la ristrutturazione della cupola della chiesa della madonna Maria SS Annunziata. Tutto questo – conclude Roberto Cassibba – va ad aggiungersi a ciò che è stato realizzato o i cui lavori sono già stati consegnati e di cui abbiamo già fornito tutti i particolari, e siamo a soli due anni e mezzo di amministrazione. Si tratta di una rendicontazione dettagliata alla città che lo merita e che farà un salto in avanti da qui ai prossimi anni, perché la nostra idea di politica a servizio non è quella di cominciare ad operare sei mesi prima della campagna elettorale al solo fine di racimolare qualche consenso in più. Una visione quindi, di sviluppo a 360 gradi che interagisce con tutti i settori della nostra comunità e che ne determinerà una migliore e più vivibile qualità”.
Comiso 26 novembre 2020

I Gruppi Consiliari di Diventerà Bellissima, Comiso Vera e Prima Comiso valutano positivamente il Piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022 che viene sottoposto per l’approvazione al Consiglio comunale di Comiso su proposta della Giunta municipale guidata dal Sindaco Prof.ssa Schembari. Va dato atto, in proposito, del notevole lavoro svolto, in particolare dal Vicesindaco e Assessore ai lavori pubblici Arch. Cassibba. Ma è evidente come il documento sia frutto di un proficuo “gioco di squadra” cui hanno contribuito tutti gli Assessori di concerto con gli Uffici comunali, visto che gli interventi programmati spaziano da quelli sul patrimonio comunale (Scuole in particolare), alla viabilità, alla difesa idrogeologica, agli impianti sportivi, ai servizi (pubblica illuminazione e fognatura), all’Aeroporto, ai Cimiteri di Comiso e Pedalino, al verde pubblico. Si ha piacere di evidenziare come si tratti di attenta programmazione sulla base della valutazione delle esigenze prioritarie. Altra considerazione che si fa è la valorizzazione dei Tecnici progettisti dipendenti del Comune. Da sottolineare anche la notevole attenzione rivolta alla ricerca dei finanziamenti delle opere che, si ricorda, sono nel piano quelle di importo superiore ai 100 mila euro. E, per inciso, infatti, tante sono anche le opere per così dire “minori” che non sono contemplate in questi elenchi ma che sono state realizzate o lo saranno per risolvere talora annosi problemi: si possono citare, come esempio, la condotta idrica dal campo sportivo di Pedalino fino all’abitato e a Quaglio e la fognatura di via Adige sempre a Pedalino. Tornando al piano triennale, alcune opere avranno inizio a breve e si affiancheranno a quelle - interamente dovute all’Amministrazione comunale in carica - i cui cantieri sono stati già aperti come la sistemazione del Teatro, il parcheggio nell’ex mercato ortofrutticolo, i lavori all’interno e all’esterno del Cimitero, l’efficientamento energetico della Scuola dell’Infanzia Don Bosco, i lavori della Piscina.
Insomma un gran lavoro della Giunta Schembari! Bene!

I Consiglieri dei Gruppi Diventerà Bellissima, Comiso Vera e Prima Comiso al Comune di Comiso



Notizie Flash
RAGUSA - DENUNCIA DELLA CGIL: " IACP SENZA GUIDA POLITICA ".
RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) : " RIFLETTERE SULL' APPARATO COMUNALE ".
VITTORIA - " SVILUPPO IBLEO " SUL CATTIVO RISCALDAMENTO NELLE SCUOLE
RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SULLA CHIUSURA DI CAVA DEI MODICANI
DONNALUCATA - CARATTERIZZAZIONE AMBIENTALE DEL DRAGAGGIO DEL PORTO
MODICA - BAGLIERI ( GN ): " IL COMUNE SI INTERESSA AI PROGETTI PER GIOVANI ?"
RAGUSA - IL 22 GENNAIO SOSPESO IL RITIRO DEL SECCO INDIFFERENZIATO
MARINA DI RAGUSA - " TERRITORIO " SUL MERCATO SETTIMANALE
MODICA - DONATO TABLET A GERIATRIA DEL " MAGGIORE "
COMISO/ VITTORIA - UN ARRESTO E 3 DENUNCE A OPERA DEI CARABINIERI
RAGUSA - CATTIVO PASSO DELL'AMMINISTRAZIONE CASSI' PER " TERRITORIO "
21-01-2021 17:10 - Attualità
[]
L’Amministrazione comunale al lavoro per garantire il rispetto
del decoro urbano nel centro storico di Ibla e della normativa vigente
in materia di esposizione di tabelle pubblicitarie

L’Amministrazione comunale ha disposto per le prossime settimane dei controlli mirati nel centro storico di Ibla da parte della Polizia Municipale al fine di verificare il rispetto della normativa che regolamenta l’ installazione di tabelle pubblicitarie.
Per questo motivo la stessa Amm...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2021 11:20 - Economia
[]

IMPRESE: LOREFICE (M5S), GRAZIE A SUPERBONUS 110%, NEL 2020 + 147 AZIENDE EDILI IN PROVINCIA DI RAGUSA, NONOSTANTE LA CRISI GENERATA DAL CORONAVIRUS

“Al temine di un anno durissimo, che sarà ricordato per lo scoppio della pandemia da coronavirus e la conseguente crisi sanitaria, economica e sociale, il settore delle costruzioni grazie alla misura del Superbonus 110% voluta dal Movimento 5 Stelle, mostra la sua resilienza con un saldo positivo tra le imprese cessate e le nuove nate sia a livel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2021 11:08 - Politica
[]
Ritorno in classe a Vittoria, qualche problema di troppo: le proposte della Lega per correre ai ripari

“A pochi giorni dal parziale ritorno in classe, si registrano numerose segnalazioni e problematiche riguardanti il mancato approvvigionamento del gasolio nelle scuole cittadine oltre alla forte preoccupazione dei genitori in ordine al funzionamento della scuola a 360 gradi”. E’ il commissario della Lega a Vittoria, Stefano Frasca, a sottolinearlo dopo avere appurato come stanno le cose. “In m...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-01-2021 19:16 - Attualità
[]
Il commiato del luogotenente Reitano

Il Commiato del luogotenente dei Carabinieri Antonio Reitano, con carica speciale, oggi a Palazzo S. Domenico ha voluto incontrare il Sindaco Ignazio Abbate, per un saluto ufficiale al termine della sua lunga e prestigiosa carriera nell'Arma dei Carabinieri. Ad accompagnarlo il Comandante della compagnia di Modica, Capitano Francesco Ferrante. Una lunga carriera durata 42 anni al servizio dell'arma di cui 12 anni presso il Comando della Stazione di Modica. ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 17:50 - Politica
[]

Scicli, Cimitero Comunale da anni chiediamo attenzioni al Sindaco Giannone.

Esprimere parole di disappunto, sull'operato di un'amministrazione in una città allo sbando in molti settori, sembra spesso scontato, semplice!
Ma farlo su argomenti che toccano il cuore delle famiglie è davvero difficile.

Il grado di civiltà di un popolo, scriveva il Foscolo, lo si desume dal rispetto verso i morti.

L'amministrazione comunale di Scicli, ne ha proprio disprezzo, altrimenti non si spiegherebbe lo stato di...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 12:33 - Sport
[]
PALLAMANO SERIE A2/M: UN SOLO PUNTO DI SCARTO
CONDANNA LA KEYJEY RAGUSA ALLA SCONFITTA
NELLA SFIDA CASALINGA CON IL BENEVENTO

Una partita buttata alle ortiche. Soprattutto il finale quando sembrava che i ragusani potessero operare il sorpasso decisivo. E, invece, la Keyjey Ragusa ha dovuto issare bandiera bianca proprio nelle fasi conclusive del match, perdendo un confronto di importanza cruciale per migliorare la classifica. Sabato sera, al Palaparisi di Ragusa, è finita 30-31 per il Benevento,...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 10:57 - Attualità
[]
Importante traguardo per il gruppo Risan, che tocca i 30.000 utenti diventando il gruppo più cliccato in provincia di Ragusa. “Ho creato Risan non avendo questa aspettative dei membri, è iniziato tutto per gioco ma nel tempo gli utenti sono cresciuti a dismisura attestando la professionalità e la trasparenza di chi ci lavora”. Queste le parole del fondatore del gruppo Salvo Bracchitta che aggiunge, “ Oggi Risan, è una vera realtà provinciale e non solo e grazie a Facebook ci possono seguire i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-01-2021 16:50 - Attualità
[]

AL “MAGGIORE” DI MODICA TUTTI VACCINATI GLI OPERATORI SANITARI:

756

“Un gruppo di lavoro straordinario che ha dimostrato un forte impegno per vaccinare i colleghi nel minor tempo possibile.”

Ragusa, 16 gennaio 2021 – Nel presidio ospedaliero di Modica si è completata la vaccinazione degli operatori sanitari, per un numero di 756 soggetti.

«Abbiamo vaccinato il 95% dei dipendenti degli ospedali riuniti Modica Scicli -ha dichiarato il dott. Pietro Bonomo, direttore sanitario dei PP.OO. - e...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 11:17 - Attualità
[]
Tutte le disposizioni da seguire
con il territorio inserito in zona gialla, arancione o rossa
Una lettera ai sacerdoti
dell’amministratore apostolico della Diocesi
monsignor Sebastiano Roberto Asta
e del Collegio dei Consultori
«Contiamo sul vostro prudente discernimento
e sul coinvolgimento attivo delle comunità cristiane»

L’amministratore apostolico della Diocesi di Ragusa, monsignor Sebastiano Roberto Asta, ha inviato una lettera a tutti i sacerdoti della Diocesi di Ragusa. La lettera, concordata ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
10

Visitatore Numero
1581832

totale visite
5428182

[]
21-01-2021 10:26 - Cultura & Arte
[]
Un giornalista sulle tracce di Sant’Agata
un giallo-noir ambientato a Catania nei giorni della Festa
novità in libreria “Agata rubata” di Valerio Musumeci

Un romanzo visionario che ha anticipato gli eventi di quest'anno

«Hai promesso di entrare dentro le case. Di scoprire i segreti che nessuno avrebbe scoperto. Di aiutare questa città a liberarsi della noia. Ricordi?». (Agata rubata)

Perché la festa di Sant’Agata è stata annullata? Perché Alessandro Amenta, sindaco di Catania, ha lasciato la città...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 18:09 - Cultura & Arte
[]

“REWILDING MODICA”

IL PROGETTO DI KASSANDRA ALLA BIENNALE DI VENEZIA

Due architetti siciliani hanno proposto lo studio-pilota per lanciare

un innovativo strumento di pianificazione urbana e gestione delle risorse

Un innovativo approccio alla progettazione per gestire i cambiamenti climatici nelle città storiche, applicato a un piccolo centro del Sud patrimonio dell’Unesco, è tra i casi-studio selezionati dalla Biennale di Venezia, dove il Padiglione Italia quest’anno avrà come tema proprio quel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 12:41 - Cultura & Arte
[]
All’interno dello spazio di narrazione “Soffiasogno”
nasce la “Farmacia Letteraria”

Un servizio di consulenza telefonica svolto da due educatrici dell’infanzia
rivolto ai genitori per consigliare i libri da poter leggere ai propri figli

In questo tempo difficile di pandemia cresce il bisogno di ascolto e vicinanza soprattutto per i bambini che non hanno ancora tutti gli strumenti cognitivi ed emotivi per affrontare in solitudine questo tempo sospeso. Cresce quindi la domanda di sostegno da pa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-01-2021 11:08 - Cultura & Arte
[]
Alla ricerca dell'Ostensorio perduto dei Conti di Modica (Henriquez Cabrera).

L'Ostensorio del SS. Corpo di Cristo per la Chiesa di San Giorgio di Modica.

Presso la Chiesa Matrice di San Giorgio di Modica esistono ben tre Ostensori del SS. Corpo di Cristo realizzati tra la fine del XVII secolo e l'inizio del XIX. Tra i tre, seppur il più ricco e bello possa sembrare quello del 1830, dorato e con una moltitudine di pietre preziose e con l'emblema dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, donato ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio