28 Gennaio 2023
percorso: Home > Categorie > Politica

COMISO - SI E' SVOLTO IL CONVEGNO DEL PD SU SVILUPPO ECONOMICO E SISTEMI LOCALI


Comiso, 09/07/2022


Importante convegno organizzato dal PD di Comiso su Sviluppo economico e sistemi locali. Le nuove sfide delle città nell’area iblea. Interessanti e inediti contributi delineano l’importanza dei territori nella crescita sostenibile economica e sociale dell’area vasta.


Si è svolto giovedì un importante convegno organizzato dal Partito Democratico di Comiso per analizzare l’importanza delle città quale leva di cambiamento nel modello di sviluppo nell’area iblea.

“In questa difficile fase sociale ed economica abbiamo bisogno di più politica - ha detto nel suo intervento introduttivo il segretario Gigi Bellassai – di più partecipazione, abbiamo la necessità di ricostruire spazi di democrazia desertificata, trasformata e ridotta dalle destre e dai populismi reazionari in un votificio. Ecco perché siamo impegnati ad affermare ogni giorno l’anima e la ragione sociale della sinistra all’interno di un campo largo delle forze riformiste, ecologiste cattolico democratiche e liberali che non faccia “surf” ma che conosca e si faccia carico della profondità dei problemi. A partire dalle città che manifestano i rendiconti amari della realtà siciliana. A partire dal lavoro, che manca e quando c’è spesso è solitudine e competizione, la formazione e la ricerca al palo, l’ascensore sociale fermo, un quarto dei giovani siciliani che lasciano la Sicilia (35.000 in due anni) i Comuni e le città che piuttosto che essere anticicle e terminale di innovazione e modernizzazione ecologica sono divenute luogo di speculazione e rendita, con una grave crisi di alloggi e piene di rifiuti, certificando il fallimento della regione nella incapacità di chiudere il ciclo e mandando a gambe per aria il sistema, i cui costi fra qualche mese si riverseranno in modo insostenibile sui cittadini. Anche la vicenda della ricapitalizzazione dell’Aeroporto di Comiso è paradossale, con l’ARS che approva l’utilizzo di 2,7 ME (tagliandone oltre 3,5 ME già destinate alle rotte ottenute dall’on. Nello Dipasquale) per ricapitalizzare SOACO e mantenere il 35% e l’assessorato che blocca il trasferimento perché li configura come aiuti di stato, con il risultato che il Comune di Comiso nella fusione con SAC vede erosa la propria partecipazione a solo il 5%. Un fallimento per l’Amministrazione e per la Regione. Dobbiamo riprenderci in mano la “cassetta degli attrezzi” rafforzando la connessione sentimentale con il mondo del lavoro e con i giovani, valorizzando al massimo radici, fascino, relazioni, orizzonte, per recuperare i più fragili e i più poveri ammaliati dalle destre indulgente e accondiscendente con i ricchi e arrogante e giustizialista con i poveri. Dobbiamo far cambiare passo alle città e alla nostra regione perché abbiamo il coraggio e non rinunciamo ad immaginare e lottare perché un’altra Sicilia è possibile.”

Il segretario provinciale Lino Giaquinta ha puntualizzato l’impegno del PD nel costruire una rete tra i Sindaci e una cabina di regia che può rappresentare un luogo di confronto e di crescita delle nostre comunità. Come l’esempio virtuoso della gestione dei beni comuni e in particolare di “Iblea acque” una società 100% pubblica per la gestione dell’acqua.

Il sindaco Francesco Aiello ha posto l’accento sulla necessità di coniugare concretezza e idealità per garantire ai cittadini risposte certe dentro un orizzonte ideale democratico e di partecipazione. In questo senso è indispensabile sostenere il movimento contadino della fascia trasformato che ha bisogno di rappresentanza e sostegno.

Il neo sindaco di Chiaramonte Mario Cutello ha spiegato la necessità di un coordinamento più serrato sulle scelte sovra comunali, atteso che il libero consorzio è commissariato da molti anni perdendo così i comuni ogni possibilità di dibattito e confronto.

La vice segretaria cittadina Giusy Brullo ha spiegato la necessità di essere vicino agli ultimi per garantire un welfare locale ed questo un dovere della politica per dare riposte concrete in una fase cosi delicata delle crisi che in autunno vedrà un drammatico picco. Quindi bisogna essere pronti.

A seguire gli interventi di Rosario Dibennardo ex AD SOACO che ha parlato della vicenda aeroportuale illustrando i dati positivi e di crescita dell’aeroscalo comisano, che oggi ha aumentato le rotte e le cui performances in termini di passeggeri in questi ultimi mesi sono i più alti di sempre.

Interessante l’intervento di Giovanni Migliore segretario CISL scuola Ragusa e Siracusa che ha denunciato le fallimentari politiche regionali nel settore scuola e formazione analizzando le cause con il 23% dei giovani siciliani che abbandona la scuola ponendoci all’ultimo posto in Europa mentre la Regione bypassa la concertazione con i sindacati con provvedimenti preconfezionati.

Sandro Gambuzza di Confagricoltura ha parlato della crisi agricola analizzando le quattro aree strategiche: l’economia del mare della terra e dell’aria, puntando sulla logistica e aeroportualità, nautica commercio, turismo, cultura, tecnologia del mare; la green economy con energia, ambiente ed economia circolare; agroalimentare settore dove nel ragusano è presente un cluster produttivo avanzato per il fresco e la trasformazione; banda ultralarga per garantire innovazione e digitalizzazione. Da ex presidente SAC ha illustrato i vari passaggi dell fusione per incorporazione di SOACO in SAC che vede l’aeroscalo salvo solo per volontà della classe dirigente dell’area riformista presente in SAC e SOACO che ha voluto difendere l’aeroscalo Pio La Torre dal rischio chiusura, atteso che il Comune non ha avuto la capacità di ricapitalizzare.

Lillo Termini, ex Direttore generale dell’azienda ospedaliera di Ragusa, ha parlato di un sistema sanitario con molte ombre e a tratti fallimentare. Con gravi criticità nell’offerta sanitaria degli ospedali ma soprattutto con la medicina di territorio davvero in tilt, con liste d’attesa spaventose, ritardi nella prevenzione e contrazione dei servizi. Affermando che la sfida per il futuro è il prodotto salute valorizzando le energie e le risorse presenti e favorendo nuovi investimenti anche con il PNRR ricordando che la salute è un diritto universale per ogni cittadino e non solo per i ceti più abbienti

Gianni Rollo della Lega coop Sicilia ha posto l’accento sulle difficoltà della cooperazione nei settori agricoltura, sociale e abitazioni, che stanno subendo la crisi e il mancato supporto di una regione latitante, ad esempio del piano di aiuti agricoli non c’è alcun riscontro, nel sociale i ritardi dei pagamenti da parte di molti enti locali ha messo in ginocchio moltissime cooperative, nelle settore abitazioni, purtroppo lo sviluppo dell’housing sociale che oltre a rispondere alle gravi esigenze abitative potrebbe favorire la socialità e la condivisione, purtroppo in Sicilia resta al palo.

Nelle sue conclusioni l’on. Nello Dipasquale ha riflettuto sull’importanza di questa iniziativa , che ha approfondito temi strategici e attuali, fornendo uno spaccato del fallimento regionale, ma anche delle opportunità che si chiudono in questa particolare fase socio-politica. Il territorio ibleo ha sofferto l’assenza di parlamentari di maggioranza attivi nella risoluzione dei problemi, che sono stati invece denunciati proprio da Dipasquale nel suo ruolo di opposizione costruttiva. Sono stati anni nei quali nell’area iblea sono arrivate solo le briciole e molte delle criticità sono rimaste irrisolte. Simbolico è il caso dell’Aeroporto di Comiso per il quale i 7 ME stanziati dal precedente governo regionale per sostenere le rotte, sono stati ridotti a 2,7 ME e, inventandosi il vincolo degli aiuti di stato, non sono stati trasferiti a SOACO, con il risultato di perdere peso nella fusione e indebolire l’aeroporto di Comiso, che se è ancora vivo e vitale lo deve alla nostra classe dirigente. Fallimenti dietro fallimenti, nella sanità così come nelle infrastrutture e nei servizi e nel welfare oltre che nella formazione, ridotta ad un pallido ricordo. Il settore agricolo-zootecnico abbandonato a se stesso in una delle province più vocate dell’isola. E oggi assistiamo al paradosso di un territorio fortemente attrattivo per i turisti, che si ritrova con la spazzatura in mezzo alla strada.

“Il dato evidente è il fallimento - ha spiegato Dipasquale - della politica regionale e locale in tema di smaltimento dell’immondizia, non solo in provincia di Ragusa, ma in tutte le province siciliane, perché il ciclo dei rifiuti non si è completato e ovviamente non può essere chiuso all’interno dei territori. Cosa che sarebbe possibile solo con la presenza di un impianto di smaltimento per l’indifferenziato. Questa era il tipo di programmazione che il territorio, i comuni innanzitutto, la città di Ragusa, avrebbero dovuto compiere. Questo era l’unico “piano B” possibile, ma mai realizzato, che ha determinato il commissariamento nel marzo del 2017: perché non era stato individuato un sito a servizio del territorio per conferire l’indifferenziato.

Gli amministratori vicini a Musumeci comunicano che l’immondizia andrà portata fuori dall’Isola e che i costi maggiori li pagherà la Regione, quindi la TARI non aumenterà. Forse non ci si rende conto che le risorse comunque sono sempre dei siciliani che, magari, meriterebbero più attenzione nelle politiche sociali, a difesa dei più deboli, nelle infrastrutture, nel turismo, nei servizi di cui purtroppo la nostra terra è carente. Insomma, un’enorme quantità di risorse economiche sprecata per affrontare emergenze che si potevano gestire meglio. Poi bisogna vedere per quanto tempo la Regione sarà in grado di coprire la differenza dei costi. Ci si rende conto che ciò che accade qui, succede in tutta la Sicilia? Per quanto tempo la Regione potrà sopportare economicamente il proprio fallimento politico. Forse alcuni mesi, giusto il tempo di superare le elezioni regionali? Poi il sistema salterà di nuovo e se la Regione non continuerà a pagare… Arriverà, a breve anche il momento dell’aumento della TARI in modo lineare per i comuni virtuosi e per quelli che non differenziano. Un vero fallimento.

Possiamo e dobbiamo invertire la rotta – ha concluso Nello Dipasquale – la Sicilia può essere governata in modo efficiente e moderno, partendo dall’esperienza delle buone partiche dei sindaci riformisti del territorio ibleo che lo hanno modernizzato e reso competitivo. Siamo impegnati a sostenere Caterina Chinnici alle primarie per la presidenza e abbiamo già pronta la lista del PD per la regionali con la capolista Giusy Brullo, il sottoscritto, Lino Giaquinta e Francesco Stornello: un bel gruppo che porterà a Palermo, rappresentatività dei territori e istanze sociali dell’area iblea.

La segreteria del Partito Democratico
Notizie Flash
ISPICA - IL CONSIGLIERE MONACA E LE BOLLETTE IDRICHE
RAGUSA - RIMODULATI HUB E PUNTI VACCINALI ANTI-COVID
VITTORIA - IL CONSIGLIERE PELLIGRA SUL FURTO CON SPACCATA ALLA GIOIELLERIA ZAMMITTO
RAGUSA - RIMBORSI LIBRI a.s. 20121 /2022
SANTA CROCE CAMERINA - IL SINDACO E LA MANCATA RACCOLTA DELL'UMIDO IERI
RAGUSA - " NEI PANNI DI CAINO...": PROGETTODELLA POLIZIA DI STATO PER LE SCUOLE.
VITTORIA - L'ANPI NON DIMENTICA LE VITTIME DELL'OLOCAUSTO
RAGUSA - I SINDACATI CONTRO L'INTERPELLO DELLA DIREZIONE DEL CARCERE
27-01-2023 16:53 - Istruzione e Formazione
[]
In occasione della "Giornata della Memoria 2023, l’Istituto Verga di Comiso prosegue il proprio impegno, nel pieno esercizio di una cittadinanza attiva, consapevole e democratica, affinché la "memoria storica" possa diventare un patrimonio trasmissibile di generazione in generazione.
Oggi, tutti gli alunni hanno assistito alla proiezione del Film Il viaggio di Fanny (Le Voyage de Fanny) è un film franco-belga del 2016 diretto da Lola Doillon. Il film è basato sul libro autobiografico Le journa...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-01-2023 17:56 - Economia
[]
Siglata al Libero Consorzio Comunale di Ragusa una convenzione per la gestione dei rifiuti a base di gesso.

Il documento è stato firmato dal Commissario straordinario Salvatore Piazza e dal sindaco di Ragusa Peppe Cassì, rappresentante di uno dei due Comuni che hanno deciso di aderire all’iniziativa. La convenzione verrà firmata in un secondo momento anche dal sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari.

“Un altro traguardo che ci siamo intestati, con i sindaci Cassì e Schembari, per tutelare il ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-01-2023 16:03 - Attualità
[]
Ragusa, 25/01/2023

Cinque nuove assunzioni di soggetti svantaggiati per la Cooperativa sociale "Volta Pagina"

Un sogno che diventa realtà. Stamane, presso il Foro Boario di Ragusa, cinque persone in cura presso i Dipartimenti di Salute Mentale di Ragusa, Vittoria e Modica hanno firmato un contratto di lavoro con la Cooperativa sociale "Volta Pagina" di Vittoria nell’ambito del progetto imprenditoriale “Tuttiafare”. Un momento importante per la comunità, che i dirigenti della cooperativa hanno ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-01-2023 12:40 - Politica
[]
NASCE A RAGUSA LA SEZIONE DI +EUROPA, SCHEMBRI E ANDRONE RISPETTIVAMENTE COORDINATORE E SEGRETARIO. ADERISCE ANCHE L’EX VICESINDACO MASSIMO IANNUCCI

Nasce la sezione di +Europa a Ragusa, una novità per il capoluogo ibleo, dove la forza progressista sbarca con i migliori intenti e obiettivi; la sezione, forte di parecchie decine di tesserati solo in questo ultimo periodo, ed in continua crescita, risulta ad oggi un circolo numeroso rispetto alle media regionale e punta a essere il riferimento d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-01-2023 12:26 - Politica
[]
Discarica abusiva di c.da Petraro. Frasca e ‘Insieme per Santa Croce' contro Cassì: “E' inadempiente e sottovaluta il rischio ambientale”

“Il sindaco Cassì? Un politico di professione. Mente sapendo di mentire”. Lo scrivono in una nota i consiglieri comunali di ‘Insieme per Santa Croce' e il segretario cittadino di Alleanza Popolare, Filippo Frasca, in riferimento alle risposte fornite dal sindaco di Ragusa sulla discarica abusiva di contrada Petraro, al confine col territorio di Santa Croce C...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-01-2023 17:34 - Istruzione e Formazione
[]
ANCORA UN'ECCELLENZA COMISANA PREMIATA : STEFANIA OCCHIPINTI LA NEO INGEGNERE LAUREATASI A CATANIA

“Premio America Giovani “Riconoscimento per i neolaureati di eccellenza delle università italiane”

“Fra i mille studenti eccellenti ai quali è andato il riconoscimento e che sono stati ricevuti alla Camera dei Deputati la neo ingegnere comisana Stefania Occhipinti – dichiara Maria Rita Schembari, sindaco di Comiso-. È un altro motivo d'orgoglio per me, fare un encomio pubblico ad un'altra giovane ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-01-2023 17:17 - Istruzione e Formazione
[]
Un momento di importante riflessione sul corretto approccio alle
problematiche ambientali, un confronto formativo per formare i
cittadini di domani e renderli protagonisti di una transizione
realmente ecologica. Si è svolto questa mattina l’incontro “Ripartiamo
dall’ambiente” promosso dal Liceo Statale “Enrico Fermi” di Ragusa.
L’attività didattica, rivolta alle terze classi dell’istituto ragusano
si inserisce nel percorso di formazione e di sensibilizzazione sui
temi ambientali avviato già lo scors...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-01-2023 18:47 - Attualità
[]
UN’ALTRA COMISANA AL FESTIVAL DI SANREMO 2023: SI TRATTA DI FLAVIA NIGITA.

“ La nostra Flavia Nigita – commenta l’assessore Manuela Pepi – è la seconda giovane comisana che, con altre 5 ragazze Siciliane, sarà presente al Festival di Sanremo. Flavia Nigita, 31 anni, studia presso ADIABASI , scuola nazionale di massaggio, e sta seguendo il percorso formativo come operatore olistico. Sarà a Sanremo dal 6 all’8 di febbraio, nel primo gruppo, assieme ad altri 20 massaggiatori. E’ un orgoglio saper...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-01-2023 12:25 - Politica
[]
Gruppo territoriale, ieri il secondo incontro a Ragusa. Si lavora per il campo progressista

Si continua a lavorare per un campo progressista in città, in vista delle prossime elezioni amministrative. Ieri il secondo incontro territoriale del Movimento 5 Stelle di Ragusa alla presenza del coordinatore regionale Nuccio Di Paola, della deputata regionale ragusana, Stefania Campo. Presenti anche l’ex sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, diversi ex assessori della giunta pentastellata, i consiglie...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-01-2023 10:39 - Politica
[]
Il vice sindaco, Roberto Cassibba, passa il testimone al Consiglio Comunale. Al suo posto entra l’avvocato Giorgio Iapichella primo dei non eletti nella lista Comiso Vera. “Sarà un contributo nel segno della continuità”. Dichiarazioni del Sindaco, Maria Rita Schembari.

Roberto Cassibba, vice sindaco con delega ai lavori pubblici e servizi tecnici e tecnologici, si è dimesso dalla carica di Consigliere Comunale, come tra i punti all’ordine del giorno della seduta del civico consesso di giorno 1...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-01-2023 11:05 - Attualità
[]
LA COMISANA VERONICA BUSCEMA AL FESTIVAL DI SANREMO 2023

“E’ una giovane docente di estetica nel settore del make up, che farà parte del team accademia “I grandi Maestri del make up”. Veronica Buscema, è anche docente presso l’istituto paritario La Cultura di Comiso. Ancora una volta quindi, Comiso attraverso le sue eccellenze entra a pieno nel panorama nazionale e questa volta approda al Festival di Sanremo dal 7 all’11 di febbraio. Non posso che essere orgogliosa dei traguardi che molti citt...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
27-01-2023 17:29 - Cultura & Arte
[]
DOMANI ALLA CASA DI SPIRITUALITÀ DEI PADRI GESUITI DI RAGUSA LA PRESENTAZIONE DEI LIBRI “LA BUSSOLA DI ABRAMO” E “ABRAMO NELLA TEMPESTA” DEL GESUITA GIANFRANCO MATARAZZO.

RAGUSA – Libri per meditare i testi “La Bussola di Abramo” e “Abramo nella tempesta” (San Paolo Edizioni), scritti dal gesuita Gianfranco Matarazzo, verranno presentati questo sabato 28 gennaio alle ore 18.00 nella Casa di Spiritualità dei Padri Gesuiti di Ragusa (via del Sacro Cuore, 46). L'autore, con i suoi lavori, intende...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-01-2023 16:35 - Attualità
[]
NESSUNO IN OCCIDENTE VUOLE LA PACE IN UCRAINA

Nell’Est d’Europa ormai è quasi un anno di guerra, migliaia di ucraini costretti a lasciare le proprie case, molti ad emigrare in altri Paesi, le infrastrutture di Kiev distrutte o rese inservibili. Il freddo, il gelo attanagliano con durezza: donne, bambini, anziani e i soldati al fronte, insomma una situazione drammatica di cui non si vede l’uscita.

Penso che, in altri tempi, capi di governo responsabili, ucraini o di altri Stati, avrebbero fatt...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-01-2023 18:05 - Attualità
[]
Riflessioni in occasione della giornata mondiale dell’abbraccio

Ieri è stata la giornata mondiale dell'abbraccio.

L'essere umano si contraddistingue dal mondo animale, in quanto ha bisogno di affetto e di unione. L'abbraccio, fisico e virtuale, sono due forme d'affetto di cui abbiamo estremo bisogno.

Molte volte un abbraccio in silenzio vale molto di più di mille parole.

Un abbraccio può essere anche l'unione di due corpi che si amano, anche soltanto platonicamente.

Un abbraccio è la condivisio...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
19-01-2023 18:25 - Cultura & Arte
[]
Ancora un importante riconoscimento letterario per il poeta brolese Rosario La Greca

Ancora un importante riconoscimento letterario per il Poeta brolese Rosario La Greca, infatti nel Concorso Letterario Internazionale “Le parole del silenzio” di Arona (Novara), si è classificato al 1° Posto con la splendida opera “Risplendi d’incantevole bellezza”, dedicata alla cittadina di Gioiosa Marea. A quest’opera sono già stati assegnati altri numerosi e importanti riconoscimenti, sia nella versione in...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
19-01-2023 12:58 - Angolo dell´Arte
[]
GRANDE INTERESSE PER LA MOSTRA DI GIOVANNI IUDICE IN CORSO A MODICA. FINO AL 5 FEBBRAIO UN VIAGGIO EMOZIONALE IMPREZIOSITO DALLE SPECIALI VISITE GUIDATE DALL'ARTISTA SICILIANO.

MODICA – Prosegue con grande partecipazione ed interesse, ma anche con una nuova visita guidata in programma questo sabato 21 gennaio, la mostra “Iudice 1992-2022” che, ospitata all’ex convento del Carmine di Modica, è un'occasione straordinaria per ammirare oltre 60 lavori dell'artista Giovanni Iudice, opere intense c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-01-2023 12:24 - Angolo dell´Arte
[]
MILANO 24 maggio: Un ricordo dello scultore Biagio Frisa.

Erano gli anni '56, '57, '58: frequentavo assiduamente a Comido (RG) la bottega dello scultore Biagio Frisa, che aveva trasformato in una bottega di ceramica non sapevo cosa, nonostante questo rimanevo catturato dai colori e dalle forme che avevo notato in una mostra al circolo " Amici dell'Arte" , dove mio padre era custode.

Frisa era un abilissimo scultore, ma soprattutto un imprenditore eccellente. Lo dico adesso con cognizione di cau...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-01-2023 12:15 - Eventi
[]
DOMENICA 29 GENNAIO 2023 ALLE ORE 18:30
Pagina Bianca: Giò Galante in Concerto
Kome - Stanze di vita quotidiana

Giò Galante, cantautore. Porta in giro la propria musica dal 1990. Solitamente si accompagna a musicisti di estrazione jazz. Questa sera si accompagna a Gianni Amore alla fisarmonica e Alessandro Longo al violoncello, musicisti dalla sapiente tecnica e spiccata sensibilità musicale, preziosi amici al di là del palcoscenico.
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
12-01-2023 15:02 - Angolo dell´Arte
[]

Continua senza sosta l’ascesa dei Blinding Sunrise. Nonostante il nome possa risultare sconosciuto a molti, questa band iblea (composta da cinque vittoriesi e un ragusano) sta continuando a riscuotere successi internazionali ed è famosissima in tutto il mondo. La band è composta da Mattia Giuffrida e Francesca Ereddia alle voci, Matteo Lorefice e Luca Pace alle chitarre, Onofrio Butera al basso e Valerio Macca alla batteria.

Di qualche giorno fa l’ultimo riconoscimento alla loro bravura: part...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
08-01-2023 17:17 - Angolo dell´Arte
[]
Studio Crati 22

Inaugurazione venerdì 20 gennaio 2023 ore 16,30 presso io STUDIO CRATI 22 Rende (CS.)

Salvatore Anelli

I DIPINTI NON AMANO VIVERE DA SOLI

Mostra a quattro mani di Salvatore Anelli con Bizhan Bassiri, Renata Boero, Giulio Calegari, Nicola Carrino, Bruno Ceccobelli, Luce Delhove, Giulio De Mitri, Teo De Palma, Ernesto Jannini, Giovanni Leto, Ruggero Maggi, Ghislain Mayaud, Albano Morandi.

Opere realizzate dal 2010 al 2022.

Esposizione: gennaio - marzo 2023

Si inaugura lo spazio Studi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
Utenti Online
9

Visitatore Numero
2149261

totale visite
8292381


invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è "Piparo Girolamo", il sito web ecodegliblei.it è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor Piparo Girolamo. Recapiti e dati legali:

Via Generale Cascino, 50 - 97013 Comiso (RG)

Cod. Fiscale: PPRGLM48L19C927D

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a girolamopiparo@gmail.com oppure indirizzare una comunicazione scritta all'indirizzo della sede legale sopra citata.
Informativa privacy aggiornata il 11/01/2023 00:00
torna indietro leggi Privacy Policy
 obbligatorio

cookie