25 Settembre 2021
Categorie

DONNAFUGATA - DAL 3 AGOSTO IL " DONNAFUGATA FILM FESTIVAL "

RIPARTE DAL SEGNO DELL’ACQUARIO IL “DONNAFUGATA FILM FESTIVAL” IN PROGRAMMA DAL 3 AGOSTO AL CASTELLO DI DONNAFUGATA PER POI PROSEGUIRE ALLA FONDAZIONE BUFALINO DI COMISO. NUOVO DIRETTORE ARTISTICO E’ FRANCESCO CALOGERO MENTRE SARA’ GIANNI CANOVA IL GUEST DIRECTOR DI QUESTA 13ESIMA EDIZIONE. TRA LE NOVITA’ LA SEZIONE “FOCUS EUROPA” CHE INDAGA SUL CINEMA DELLA NORVEGIA. ATTESI TANTI ATTORI E REGISTI ITALIANI




RAGUSA - Molte novità contraddistinguono la tredicesima edizione del DonnaFugata Film Festival – L'isola come set, che affianca alla tradizionale cornice ragusana del Castello di Donnafugata (3-8 agosto) anche il Cortile della Fondazione Bufalino di Comiso (24 agosto-5 settembre) e come sempre è organizzato dal Cinestudio Groucho Marx e dalla Fondazione degli Archi, in collaborazione con la Fondazione Bufalino e Archinet Srl, oltre al Cineclub Fitzcarraldo e Polittico Srl, con il patrocinio dei Comuni di Ragusa e di Comiso. Ai vertici del festival il neo presidente Lorenzo Lo Presti, coordinato dall’ideatore Salvatore Schembari, e dal direttore artistico Francesco Calogero, come da tradizione supportato da un guest director appartenente al segno zodiacale che ogni anno contraddistingue il festival: al “Capricorno” Mimmo Calopresti subentra così Gianni Canova, appartenente al segno dell’Acquario.

Rettore dell’Università IULM di Milano, dove insegna Storia del cinema e Filmologia, Canova è stato critico cinematografico per La Repubblica, Sette del Corriere della Sera e La Voce, e fondatore del mensile di cinema e cultura visuale Duel (poi Duellanti). Autore di saggi e del romanzo horror Palpebre, ha ideato numerose mostre multimediali, e curato grandi opere come l’Enciclopedia del Cinema. Attualmente dirige il mensile 8 ½. Numeri, visioni e prospettive del cinema italiano, edito da Cinecittà/Istituto Luce, ed è autore e conduttore dei programmi televisivi Il cinemaniaco su Sky Cinema e Luce Social Club su Sky Arte, oltre che del format I mestieri del cinema sul portale We Love Cinema.

Utile pretesto per rivisitare la storia del cinema, l'eccentrica sezione Zodiac Film Fest celebrerà dunque in questa edizione i grandi protagonisti della settima arte nati sotto il segno dell’Acquario. Tra questi, registi del calibro di John Ford, Ejzenstejn, Griffith, Dreyer, Lubitsch, Truffaut, mentre tra gli interpreti è sufficiente citare i nomi di Kim Novak, Mia Farrow, James Dean, Humphrey Bogart, Clark Gable, Paul Newman, Jack Lemmon, John Belushi, John Travolta, Daniel Auteuil, Vanessa Redgrave, Nastassja Kinski, Charlotte Rampling, Totò, Massimo Troisi...

Tra gli ospiti del festival appartenenti al segno, da segnalare il ritorno, a dodici anni di distanza, dell’attore Francesco Salvi, anche produttore del film The Game Changer, diretto da Thomas Kadman (anche lui presente al festival), ma pure autore di uno dei tre classici manifesti, tutti realizzati da Acquari (gli altri due artisti sono Mavie Cartia e Michele Nigro). Altro Acquario già presente nella prima edizione è il regista Pasquale Scimeca, che presenterà il suo ultimo doc L’isola incantata, mentre esordisce al festival il regista Acquario Francesco Cannavà, che presenta a Comiso il doc Space Beyond, dedicato all’astronauta siciliano Luca Parmitano, e a Donnafugata Because of My Body, all’interno di una serata (denominata Inclusion Night) tutta dedicata alla diversabilità, che si concluderà con il toccante In viaggio verso un sogno e inizierà con una conversazione, animata da esperti, intitolata Cupido non fa differenze - Indagine sulla sessualità ai tempi del Lovegiver.

In questi tradizionali incontri delle 20, denominati DonnaFugaTalks, spiccano anche le presentazioni di libri legati al cinema – come i volumi Bufalino al cinema e Questo non è un racconto, rispettivamente incentrati sulla cinefilia di Gesualdo Bufalino e Leonardo Sciascia, o il romanzo Psycho Killer di Amy Pollicino – e la masterclass del grande regista tedesco Peter Stein, al festival per presentare il suo doc Sulle tracce di Goethe in Sicilia, e omaggiato anche con il doc Le maratone di Peter e il suo film Nemico di classe, girato nel 1983 e inedito in Italia.c

L’ambientazione siciliana è comune anche al doc inaugurale La storia vergognosa di Nella Condorelli, girato in buona parte nella vicina Comiso. Interpretato dall’attrice paraguaiana Fiorella Migliore - di ascendenza comisana, vincitrice del titolo di Miss Italia nel Mondo nel 2008 - la sua appartenenza al segno dell’Acquario la rende madrina ideale (purtroppo soltanto in collegamento video, per via delle restcizioni legate al Covid) dell’edizione 2021 del DFFF. Alla sezione L’isola come set, da sempre dedicata alle produzioni legate alla Sicilia, appartiene anche il film trionfatore degli ultimi Nastri d’Argento Le sorelle Macaluso, accompagnato al festival da una nutrita rappresentanza del cast (Donatella Finocchiaro, Anita Pomario, Serena Barone, Simona Malato, Susanna Piraino). Tra gli altri film della sezione isolana, disseminati nel palinsesto tra Donnafugata e Comiso, spiccano corti e doc firmati da giovani autori, ma anche da registi già affermati, come Vito Zagarrio e Nello Correale, oltre a Gaetano di Lorenzo e Carlo Lo Giudice.

Una delle novità più importanti del XIII DFFF è certamente la sezione Focus Europa, che inizia la sua esplorazione delle cinematografie continentali partendo dall’estremo nord, e segnatamente dalla Norvegia. La presenza di ospiti solo in video per problemi legati a pandemia e quarantene non nuoce alla fruizione della selezione curata da Claudio Botosso, stabile collaboratore del festival. Si spazia dal classico brillante Il telegrafista – girato nel 1993 da Erik Gustavson, tratto da Knut Hamsun – fino al recente Novemberoslo, uno spiazzante Grande freddo osloense diretto da Gianluca Iumiento, regista ligure da anni operante in Norvegia. Non mancherà nella selezione un docudrama – in We Are Here Now la regista Mariken Halle segue per un anno un gruppo di neogenitori – e due film (il corto In the Last Moment e il lungo Bambieffekten) diretti da Øystein Stene, e connessi sul tema della morte, affrontato in maniera originale. A completare la selezione il thriller paranormale Thelma, diretto da Joachim Trier, fresco del trionfo cannense con The Worst Person in the World, premiato con la Palma d’oro per la miglior attrice a Renate Reinsve.

A completare le serate nell’Arena del Giardino, attigua al Cortile del Castello di Donnafugata, alcuni film che ospitano attori e registi appartenenti al segno dell’Acquario: il comune denominatore è la presenza di forti personalità femminili. L‘inedito spazio denominato Viale del Tramonto proporrà invece film diretti da registi nati nel segno: tra questi l’americano di origine ungherese Paul Fejos col suo Broadway, un raro film (parte a colori, parte in B/N, parte muto, parte sonoro) che segue di un solo anno l’ultimo suo film totalmente muto, pur se legato a una canzone di Irving Berlin (!), il cult movie Lonesome. A questo prodigioso piccolo film è dedicata la serata finale della prima parte, domenica 8 agosto, in cui il maestro Giovanni Renzo accompagnerà le immagini con una colonna sonora da lui composta appositamente per il Donnafugata Film Festival. Altrettanto significativa è la serata del 29 agosto sempre alla Fondazione Bufalino, in cui il maestro Renzo si cimenterà con le suggestive immagini di un altro classico della Silent Era, Il fantasma dell’opera, diretto dal regista Acquario Rupert Julian.

E mentre nella vicina Arena delle Terme si svilupperà la tradizionale panoramica dell’epoca del muto, e non mancheranno nemmeno i cult movies legati ad attori appartenenti al segno, nel Cortile della Fondazione Bufalino di Comiso saranno celebrati momenti di raffinata cinefilia nella sezione Pupille aperte – Carte blanche a Gesualdo Bufalino: film amati dal grande scrittore comisano, scelti in base ai voti da lui assegnati, e connessi con il segno dell’Acquario (nella prima settimana i registi, nella seconda gli attori). Da segnalare anche il prime time dell’ultima settimana, con film recenti inediti per il territorio, ma sempre legati da interpreti o registi al segno dell’Acquario.

è bene sottolineare, infine, come la corrente edizione del DFFF rappresenti per i suoi organizzatori l'anno della svolta. Già dalla sua nascita, avvenuta nel 2009, il DFFF era incentrato sulla sua sezione più originale, lo Zodiac Film Fest appunto, che inaugurò la felice intuizione delle corrispondenze tra cinema e segni zodiacali, celebrando l'Acquario. Adesso, passati dodici anni e concluso l'arco completo dei segni, si torna all'inizio del ciclo. La ripartenza dal segno dell'Acquario - ancor più alla luce degli eventi che hanno caratterizzato ogni aspetto della vita personale e sociale di chiunque - avrebbe dovuto assumere carattere di rottura, rafforzando l’upgrade artistico che ha ispirato la ricerca del gruppo di lavoro, anno dopo anno. Ma il mancato salto di qualità sul piano produttivo - avvenuto solo in minima parte - non imputabile esclusivamente alle perduranti difficoltà dovute alla pandemia, pone questioni che non si possono più eludere. “Il sopraggiungere della nuova era dell’Acquario doveva per definizione essere foriera di benessere e occasione di rinnovamento - dichiara Francesco Pace, presidente del Cinestudio Groucho Marx - E invece ci siamo come sempre scontrati con la disattenzione delle istituzioni, che dovrebbero avere a cuore iniziative culturali di alto livello (quale il Donnafugata Film Festival ha dimostrato di essere nell’arco di dodici anni). I ritardi nei bandi e nelle delibere, così come alcune decisioni cervellotiche e contraddittorie non aiutano una programmazione efficace e corretta. Se le cose non cambieranno, al festival non resterà altra strada che un’amara estinzione”.





31 luglio 2021
ufficio stampa
Michele Barbagallo per MediaLive
studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
SAN GIACOMO - COMMEDIA " COMPAGNI DI CLASSE " SABATO 25 SETTEMBRE
MODICA - EVADE DAI DOMICILIARI E VIENE SORPRESO DAI CC
IBLA - CHIAVOLA RACCOGLIE LA DENUNCIA DI UN TURISTA SUI BAGNI CHIUSI AI GIARDINI IBLEI.
RAGUSA - FdI SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA
SCICLI - IL GIRO DI SICILIA IL 28 PASSA DA SAMPIERI E SCICLI
ISPICA - ESEGUITO ORDINE DI ESPIAZIONE PENA DETENTIVA
MODICA - INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE SPADARO (PD) SUI BUONI MENSA
MODICA - INTERROGAZIONE DI IVANA CASTELLO SULLE MISURE DI EQUILIBRIO DI BILANCIO
VITTORIA - ATTIVITA' DELLA POLIZIA MUNICIPALE
MODICA - FdI SI PREPARA ALLE PROSSIME AMMINISTRATIVE
24-09-2021 16:58 - Economia
[]
La Banca Agricola Popolare di Ragusa organizza una tavola rotonda all’interno della FAM

Ragusa, 24 settembre 2021

Anche la edizione numero 46 della Fiera Agroalimentare del Mediterraneo vedrà la partecipazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa. Da decenni la popolare ragusana è partner della Camera di Commercio per il tradizionale appuntamento settembrino – quest’anno da venerdì 24 a sabato 26 - negli spazi del Foro Boario sulla provinciale Ragusa – Chiaramonte Gulfi.

In questa edizione l...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2021 12:15 - Istruzione e Formazione
[]
Approvati e ripartiti i fondi per i progetti socio-educativi nelle scuole

L'Ufficio pubblica istruzione ha valutato i progetti socio-educativi presentati dalle scuole di propria competenza, Istituti comprensivi ed Istituti scolastici cittadini, approvandoli e provvedendo conseguentemente alla ripartizione dei fondi per l'anno scolastico 2021/2022.

“I progetti socio-educativi avviati dall'Amministrazione Cassì con una modalità totalmente diversa rispetto al passato, come già previsto dalla deli...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2021 18:41 - Economia
[]
Federazione Regionale del Commercio, del Turismo, dei Servizi, delle Professioni e delle

P.M.I. di Sicilia

PIERO AGEN E PINO PACE ELETTI RISPETTIVAMENTE NEL COMITATO ESECUTIVO

E NELLA CONSULTA DI UNIONCAMERE NAZIONALE, CONFCOMMERCIO SICILIA

“SONO RAPPRESENTANTI DEL NOSTRO SISTEMA, FARANNO UN BUON LAVORO”

Palermo – 23 settembre 2021. Il sistema Confcommercio Sicilia si congratula con Piero Agen, presidente Confcommercio Catania, e con Pino Pace, presidente Confcommercio Trapani, per la prestigiosa ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2021 17:32 - Notizie Flash
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2021 12:43 - Istruzione e Formazione
[]
Benvenuti, ragazzi!

Anche quest’anno è suonata la campanella del primo giorno di scuola, che, per i ragazzi delle nostre nove prime, è anche il primo nella scuola secondaria di secondo grado.

Emozione, ansia, paura, gioia, curiosità e tanta aspettativa aleggiano nell’aria. Ragazzi timidi muovono i primi passi tra quei corridoi che li vedranno protagonisti per cinque anni della loro vita. E la grande famiglia del “Fermi” è pronta ad accoglierli tutti, uno per uno, e a guidarli in questo percors...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2021 10:25 - Politica
[]
A quasi 5 anni dalle passate elezioni amministrative, " Start Scicli " ritira i suoi 3 assessori (Caterina Riccotti, che ricopriva anche la carica di vicesindaco, Viviana Pitrolo ed Antonino Alecci) dalla giunta Giannone, determinando una crisi senza precedenti nella compagine amministrativa.
Il sindaco Giannone, nel ringraziare comunque la forza politica che lo ha, fino a ieri, appoggiato, ha emanato il seguente comunicato.
"Il Sindaco ringrazia Start Scicli

La Politica deve essere unità

Il S...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2021 12:44 - Politica
[]
ALL’ATTENZIONE DELLA COMUNITÀ CITTADINA DI ISPICA, IN PARTICOLARE: del Sindaco e dell’amministrazione comunale del Presidente del Consiglio e dei consiglieri comunali della Presidente della Commissione Parlamentare Affari Sociali dei Dirigenti Scolastici delle Comunità religiose delle Famiglie delle Associazioni

Da alcuni anni la comunità ispicese vive una crescente crisi che tocca, in modo profondo, la sua dimensione sociale e che, nei suoi effetti, si rende evidente in modo particolare all’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2021 12:33 - Attualità
[]
Il Consiglio Comunale approva una mozione

con la quale si riconosce la cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”

Il Consiglio Comunale nella seduta del 20 settembre ha approvato, alla unanimità, la mozione presentata dal capogruppo del Movimento 5 Stelle Sergio Firrincieli con la quale si è deciso di riconoscere la cittadinanza al “Milite Ignoto” aderendo anche alle iniziative del progetto “Milite Ignoto, Cittadino d’Italia” del Gruppo MOVIM, che in collaborazione con l’ANCI, intende, tra l’altr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2021 11:02 - Attualità
[]
LA SPORCIZIA A IBLA PROPRIO SOTTO LE FINESTRE DELL’ASILO G. B. MARINI

COMIBLEO NON CI STA: “UNA CIRCOSTANZA ALTAMENTE DISEDUCATIVA”

Il Comibleo, il comitato spontaneo di residenti nella città antica, ha più volte segnalato al sindaco l’anomala disparità di trattamento operata per quanto riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti a Ibla. Infatti, numerosi bidoni dei rifiuti sono stati concentrati lontano dalle attività di ristorazione in contrasto con le norme sanitarie, ambientali, Codice d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-09-2021 17:49 - Attualità
[]
LE SCUOLE, ASSOCIAZIONI E CLUB IN RETE PER IL PROGETTO "QUESTIONI DI GENERE LA SCUOLA NON TRATTA" esprimono indignazione per la narrazione assolutamente stereotipata e colpevole dei femminicidi che hanno caratterizzato la cronaca di questi giorni. Una retorica inaccettabile che dimostra come sia ancora importante educare alla parità e alla differenza, per promuovere un diverso modo di costruire la relazione tra i sessi e attivare consapevolezza. Scuole, Associazioni e Club in Rete I.I.S. “G. ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
8

Visitatore Numero
1751210

totale visite
6442453

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
24-09-2021 12:01 - Cultura & Arte
[]
ASSOCIAZIONE CULTURALE LUOGOCOMUNE

1787, ci sono Mozart e Beethoven nel concerto

del Quartetto Euterpe per “Echi in Grotta”

Sabato 25 settembre la formazione composta da quattro studenti dell'Istituto musicale Bellini di Catania, accompagnati dal flauto di Luca Berro, si esibirà nella Cava Gonfalone con un concerto dedicato ai due geni della storia della musica

Cava Gonfalone – via Risorgimento 112 (retro), Ragusa, sabato 25 settembre, h 20.30, € 10

http://www.associazioneluogocomune.it/

E' dedica...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2021 11:14 - Cultura & Arte
[]
Domenica 3 ottobre alle ore 17.30, nell'auditorium del Centro Studi Feliciano Rossitto (Via Ettore Majorana, 5 – Ragusa), andrà in scena "Il canto della terra. Unità e parentela di tutti gli esseri viventi". Uno spettacolo di musica, canto, teatro e immagini.

Idea, testi e coordinamento: Pippo Antoci

Tecnico del suono: Davide Criscione

Scenografi: Bernard Leuchtenberger, Saro Spata

Macchinista: Carmelo Massari

-Saluto della dott.ssa Clorinda Arezzo (Assessore alla Cultura del Comune di Ragusa)

-Pro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2021 11:08 - Angolo della Memoria
[]
L’arte di Ciccio Busacca

Leggendo con interesse un ricordo della grande Rosa Balistrieri sull’Eco degli iblei, abilmente

diretto dal Prof Girolamo Piparo, ricordi vivissimi hanno procurato in me quel piacevole senso

di gioia e nostalgia che, ormai, alla nostra età è merce rara.

La mia mente è tornata a quegli anni a cavallo tra il 1950 e il 1960 nei quali ci si divertiva con poco

a volte ancora con meno. Non era l’era dei potenti mezzi multimediali. Semplicemente potrei

denominarla come l’epoca d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2021 12:02 - Cultura & Arte
[]
Una volta s'andava via Dall'Italia con la valigia di cartone, si saliva su un treno, quanti risparmi per fare i biglietti a tutta la famiglia! Oppure su una nave, e senza voltarsi indietro s'andava verso i distretti industriali della Germania, del Belgio, della Francia o addirittura verso l'America, l'Australia, un lungo viaggio in cerca di quella vita dignitosa, in cerca di quella speranza che la propria patria non aveva garantito. L'emigrazione è stata prevalentemente un fenomeno meridional...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2021 11:28 - Cultura & Arte
[]
Si svolgerà giovedì prossimo, 30 settembre, presso " Symposium " in via Bolivia a Comiso, l'evento che comprende un aperitivo con degustazione, alle ore 19, e lo spettacolo " La notte deilunghi coltelli ", alle ore 21.
L'aperitivo è curato dallo chef comisano Ivan Iurato, mentre lo spettacolo si avvale del contributo di Gisella Burderi, Salvo Giorgio, Donata Minardo e Giovanni Peligra.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2021 10:36 - Cultura & Arte
[]
La politica ormai percorre una dimensione parallela a quella del cittadino comune che abita i paesi, che abita le città, che vive nelle strade, che lavora e crea ricchezza. Ascoltare oggi chi fa politica vuol dire entrare nella confusione più totale, trovarne due che sostengano, sullo stesso argomento, la stessa idea è come voler trovare un ago in un pagliaio. Il politico, se non rare volte, non gira più per la provincia come faceva un tempo, non fa comizi davanti a platea di elettori che...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-09-2021 13:03 - Cultura & Arte
[]
Dall'1 al 10 ottobre Ragusa diventa “Laboratorio teatrale aperto” con la prima edizione di “Ragusa dietro il Sipario. Festival dei mestieri dell'arte”

Una rassegna di talk, workshop, concerti e performance per rendere omaggio al grande scenografo inglese del Novecento Edward Gordon Craig

RAGUSA - Il Teatro Donnafugata di Ragusa, tra i più piccoli d'Europa con appena 100 posti a sedere, rende omaggio dall'1 al 10 ottobre al grande Edward Gordon Craig, l'attore e scenografo inglese, vissuto tra ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-09-2021 12:28 - Cultura & Arte
[]
Sarà rappresentato sabato 25 settembre, alle ore 21, il capolavoro letterario di Gesualdo Bufalino " Museo d'ombre ". L'evento si svolgerà presso il cortile della Fondazione Bufalino.
L'adattamento teatrale e la regia sono a cura di Giampaolo Romania; gli interpreti sono Giovanni Arezzo, Alessandro Romano e Anita Indigeno.
L'ingresso è gratuito: prenotazione obbligatoria e " green pass ".
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
20-09-2021 10:34 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
L’arte del teatro in Sicilia dal 2500 A.C. al 1975 D.C.
“L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di
tutto. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte,
l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra… chi li ha visti una sola volta, li
possederà per tutta la vita”. J.W Göthe
La Sicilia, si sa, è costellata di luoghi magici, seppur nella loro semplicità. E così, passeggiando ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2021 16:33 - Angolo dell´Arte
[]
Si è svolta prima a Fondi (in provincia di Latina , dal 17 luglio al 29 agosto) e poi a Schio (in provincia di Vicenza, dal 4 al 19 settembre), con ampio succcesso di pubblico, la personale dell'artista comisano Giuseppe Ciarcià, intitolata " Gocce d' arte". Pubblichiamo alcune opere dell'artista, con l'analisi critica di Giovana Cappuzzello.

" Punta secca ", tecnica mista su tela
La sera è solo un sorso di luce rubato alle tacite stelle… Una silente magia alita lieve nella piazza dai conci sq...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari