02 Ottobre 2022
Categorie

" I VENDICOSI " DI NICOLA LA BARBERA , LA STORIA DEI BEATI PAOLI.

"I Vendicosi” di Nicola La Barbera,

un romanzo storico sulla setta misteriosa di Palermo

Viaggio nella Sicilia dei secoli passati sulle tracce degli antenati dei Beati Paoli

I Vendicosi, la misteriosa storia dei Beati Paoli di Nicola La Barbera



«In poco tempo tutta la Sicilia cadde nelle mani di Enrico, gli restava da conquistare solo Palermo. […] Non tutti i palermitani, però, si arresero senza combattere: un gruppo di uomini dalle facinorose e malefatte azioni, chiamati dal popolo i Vendicosi, si ribellò alla sua conquista dandogli tanti di quei problemi che egli fu costretto a sguinzagliare i suoi migliori uomini senza, però, grandi successi». (I Vendicosi).




Una storia di vendetta e redenzione, di perdizione e riscatto, che dopo centinaia di anni non ha ancora perso il suo fascino. Tanto da poter essere presa a spunto per una storia nuova, fermamente ancorata alla tradizione ma libera di librarsi sulle ali della fantasia, per essere apprezzata anche dai lettori contemporanei. Può essere riassunto così I Vendicosi, il nuovo libro di Nicola La Barbera edito da Bonfirraro, in libreria e negli store online a partire dal 17 giugno prossimo. Un romanzo storico che narra le vicende della setta de I vendicosi gli antenati dei Beati Paoli, misteriosa setta segreta fondata in Sicilia intorno al XII secolo e consegnata alla Storia dall’opera omonima di Luigi Natoli – in arte William Galt – che La Barbera reinterpreta per costruire una narrazione incalzante e moderna, che si fa strada nelle nebbie del passato per restituire al lettore emozioni fortissime.

Un racconto abilmente giocato sul filo della ricostruzione storica e della finzione narrativa, come ammette l'autore nella nota che accompagna il testo. La setta di cui parla La Barbera – I Vendicosi, appunto – anticipa la nascita del gruppo dei Beati Paoli al centro del romanzo di Natoli. «Il racconto che ho scritto è totalmente frutto di fantasia. Ho approfittato di fatti e personaggi storici, realmente accaduti e realmente vissuti, al solo fine di rendere più credibile il racconto e per inquadrare il periodo in cui esso è ambientato». Operazione che La Barbera – siciliano di Mezzojuso, in provincia di Palermo, autore non nuovo a opere di carattere storiografico – porta avanti unendo l'estro del narratore al rigore dello storico, consegnando al lettore un affresco inedito dell'Isola dei secoli passati. La stessa che emerge sin dalle prime pagine del libro come paradiso di ricchezza e beltà. Bellezze che i Vendicosi – come in futuro i Beati Paoli, non casualmente ricollegati alla nascita della mafia – si pongono l’obiettivo di proteggere dall'invasore.

Situazioni che La Barbera non si limita a descrivere, ma che rende quasi percepibili ai sensi del lettore, attraverso una ricerca approfondita sui vocaboli e una scelta attenta dei suoni, per trasportare i contemporanei nella Sicilia di nove secoli fa. Un’Isola cupa e perigliosa, dominata dal mistero che accompagna tutto il racconto, che fa da sfondo all'epopea di una confraternita le cui azioni non possono essere seguite senza incappare in qualche brivido. Soprattutto quando la setta si rivela in tutto il suo potere, sfruttandone a pieno la fascinazione. «Questa nostra segreta e onorata società», dirà uno dei membri a un barone fatto prigioniero, in una delle scene più emozionanti dell'intero racconto, «fatta di signori vostri pari, è in grado di controllare ogni vostra azione e, in futuro, non solo potrebbe decidere di uccidervi, ma di farvi assistere, prima di morire, allo stupro delle vostre figlie». Parole tremende, testimoni di una lotta inesausta che a distanza di secoli non smette di affascinare.

«Con il romanzo di Nicola La Barbera il nostro catalogo si arricchisce di un'opera preziosa, che dimostra una volta di più come la Storia sia sorgente inesauribile di insegnamenti e suggestioni artistiche e letterarie», dice l’editore Salvo Bonfirraro. «I lettori che si caleranno nelle pagine de I Vendicosi potranno non solo godersi un racconto emozionante venato di dramma e mistero, ma anche approfittare della preparazione dell'autore per apprendere dettagli sulla storia e gli usi della Sicilia dei secoli passati. Nozioni che oggi si fatica a trovare nei libri di intrattenimento, e purtroppo anche in quelli scolastici. Il risultato è un’inedita forma di racconto-saggio», conclude Bonfirraro, «un’opera capace di coniugare divertimento e formazione, intrattenimento e cultura, esattamente la missione che da trent'anni ci proponiamo come casa editrice».




Nicola La Barbera:

All’anagrafe Nicolò, appartiene alla classe del 1948. Siciliano, nato in un paese italo-albanese, Mezzojuso (Palermo), ha iniziato gli studi nella stessa cittadina presso il collegio bizantino dei “Frati basiliani” per poi proseguirli e laurearsi a Palermo. Dal 1978 vive in Calabria, dove ha insegnato matematica presso le scuole secondarie di primo grado. Attualmente in pensione, si dedica alla lettura e alla scrittura. È stato coordinatore di redazione del periodico Nuova Calabria, ha inoltre pubblicato i romanzi La maschera del barone (2009), La legge del capo (2010), A volte il passato ritorna (2015) e il saggio Gli Arbëreshë d’Italia. La storia e gli insediamenti (2019).

I Vendicosi, la misteriosa storia dei Beati Paoli è il suo ultimo romanzo storico.




BONFIRRARO EDITORE:

"La nostra storia è il futuro verso cui ci avviamo…”: questa la massima sposata dall’editore Salvo Bonfirraro, che ama guardare lontano, assecondando la sua innata e incondizionata curiosità, trasmessa anche al figlio Alberto, responsabile del settore marketing dell’azienda. Ogni volume – narrativa, poesia, saggistica, storia, letteratura straniera – pubblicato da questa casa editrice indipendente racchiude una scoperta, un’idea, un nuovo modo di guardare e valutare il mondo e il nostro tempo.

Il catalogo dell’editore può essere consultato in tutte le librerie d’Italia, negli store on-line e sul proprio sito http://www.bonfirraroeditore.it/


Agnese Vente
Ufficio Stampa

Tel. 0934 464646
stampa@bonfirraroeditore.it




Notizie Flash
PEDALINO - AL VIA, OGGI 30 SETTEMBRE, LA " SAGRA DELLA VENDEMMIA "
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
RAGUSA - ELEZIONI 2022: IL COMMENTO DEL SEGRETARIO DEL PD, CALABRESE.
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA ( TERRITORIO) DENUNCIA DISSERVIZI POSTALI
RAGUSA - DAL 1° OTTOBRE PAGAMENTO PENSIONI NEI 32 UFFICI POSTALI DELLA PROVINCIA
01-10-2022 19:06 - Politica
[]
Santa Croce Camerina, si coalizza il fronte delle opposizioni: “Proposta credibile per la città. L’Amministrazione non ascolta”

“Offrire alla comunità di Santa Croce, attraverso la condivisione di idee e iniziative, una proposta programmatica credibile e lungimirante. Ma soprattutto diversa, nei metodi, dall’attuale Amministrazione comunale”. Con questo intento, giovedì 30 settembre, si è svolta a Santa Croce Camerina la prima riunione tra forze civiche e di partito rappresentati alle ultime e...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 11:46 - Attualità
[]
SALTA LA FIERA AGRICOLA MEDITERRANEA A RAGUSA: ERA NATA CINQUANTA ANNI FA…

Era divenuta fiore all'occhiello della provincia iblea e, potremmo dire anche della Sicilia e del Sud Italia.

“Semplicemente clamoroso. La Fiera agroalimentare mediterranea non si farà. Quella che avrebbe dovuto essere la 40esima edizione di un evento teso ad esaltare le peculiarità zootecniche, agroalimentari e non solo dell’area iblea salta. Un durissimo colpo per il nostro territorio. Ancora una volta, per come la ved...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 12:02 - Attualità
[]

Sicilia: la San Vincenzo riparte dalla scuola
A Comiso il 57° Convegno Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli

Comiso, al via l’1 e 2 ottobre il 57° Convegno Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli. Centinaia di soci e volontari si riuniscono per riflettere sul ruolo del Volontariato nel mondo scolastico e nella società civile.

Si terrà l’1 e 2 ottobre presso l’Hotel Villa Orchidea di Comiso (RG) il 57° Convegno della Società di San Vincenzo De Paoli di Sicilia. Come ogni anno ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-09-2022 12:29 - Attualità
[]
Si riqualificano importanti aree della fascia costiera, Dimartino: “Auspichiamo possano tornare ad essere luoghi di ritrovo per giovani e famiglie”

La stagione estiva è appena terminata ma si pensa già a una importante opera di riqualificazione dei luoghi che da anni necessitano di attenzione, soprattutto perché frequentati dai più giovani. Questa mattina sono stati consegnati i lavori che, tramite un finanziamento ministeriale di 90.000 euro, permetteranno di riqualificare tre piazze della fa...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-09-2022 11:36 - Attualità
[]
PASSO MARINARO: DOPO L’ENNESIMA SOLLECITAZIONE M5S, AVVIATI I LAVORI PER LA POSA DEL CANALE DI RACCOLTA ACQUE. FIRRINCIELI: “ORA C’E’ DA RISOLVERE LA QUESTIONE DELLA SBARRA IN CONTRADA RANDELLO-MAGHIALONGA”

Dopo l’intervento del capogruppo m5S, Sergio Firrincieli, martedì sera in Consiglio comunale, sono stati avviati finalmente ieri i lavori per la posa del canale di raccolta acque a Passo Marinaro, località della costa che ricade sul territorio comunale di Ragusa. “Queste opere, attese da an...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-09-2022 17:12 - Attualità
[]
Abbiamo fatto le pulci alle spese del Parco Valle Dei Templi e del Comune, “l'estate Agrigentina” è costata circa 700.000€ . Il Parco per statuto può investire in spettacoli e feste? Il Comune può elargire un contributo di 135.000€ al distretto turistico delegando a loro l'organizzazione degli eventi con soldi pubblici? Perché sperperare il denaro pubblico in questo modo e non investirlo rendendo più bella ed accogliente la nostra città ridotta ai minimi storici per servizi al turista ed al c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-09-2022 16:44 - Politica
[]
In questi primi mesi di mandato ho scelto di non entrare nel merito delle polemiche politiche, spesso aspre e a tratti volgari, proprio per il rispetto del ruolo che ho l'onere di ricoprire.
Tuttavia gli attacchi infondati della minoranza all'esercizio della mia funzione impongono una riflessione ferma e chiara.
I tempi minimi e massimi di convocazione dei consigli comunali sono stabiliti dalla legge e la documentazione deve essere a disposizione dei consiglieri entro 72 ore dalla seduta. Compi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
Categorie
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
11

Visitatore Numero
2011148

totale visite
7910233

01-10-2022 19:35 - Cultura & Arte
[]
IL CINECLUB 262 DI MODICA SI AGGIUDICA UN FINANZIAMENTO DEL MINISTERO DELLA CULTURA PER IL BANDO “IL CINEMA E L'AUDIOVISIVO A SCUOLA”.

Il Cineclub 262 di Modica ha partecipato al bando promosso dal Ministero della Cultura per finanziare progetti rientranti nella tematica “Il Cinema e l’Audiovisivo a scuola – Progetti di rilevanza territoriale”.

Al bando D.D. 863 11/03/2022, attuato dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, di concerto con il Ministero della Cultura e il Ministero dell'Istr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 12:35 - Cultura & Arte
[]
Visita guidata alla mostra di Gela: “Ulisse in Sicilia”, alle “Mura Timoleontee” e alla Cinta Federiciana della città antica

Si terrà domenica 2 ottobre 2022 con partenza alle ore 8,00 da Palermo e alle ore 8,30 da Termini Imerese la visita guidata alla mostra di Gela: “Ulisse in Sicilia”, alle “Mura Timoleontee” e alla Cinta Federiciana della città antica. La visita è organizzata da BCsicilia, ATC e Università popolare di Termini Imerese nell’ambito del “Progetto conoscenza”. Alle ore 11 è pr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie