20 Settembre 2021
Categorie

L'ANALISI - " COME ELIMINARE DEFINITIVAMENTE LA CULTURA (IN RG) " di Ruben Ricca

Come eliminare definitivamente la cultura (in Rg)

L'uomo uccide ciò che ama di più, diceva Oscar Wilde; rimanga con questa frase il lettore, anche se prima di scrivere questa nota confesso che mi hanno assalito molte paure. Ero (sono) sicuro che alcune persone prenderanno queste riflessioni come un attacco personale quando in realtà la mia intenzione è di contribuire alla crescita culturale del territorio. È stato il mio analista che alla fine mi ha convinto quando ha detto "Se Hitler ha invaso la Polonia, come tu non hai il coraggio di scrivere queste sciocchezze" La prima cosa da sottolineare è la lodevole iniziativa dell'amministrazione di RG di regolamentare la concessione di fondi alla cultura. Se i fondi fossero sufficienti e il regolamento (e i formulari) fossero comprensibili, potremmo già organizzare una festa. Ma la realtà è diversa perché i Fondi per la cultura sono miserabili e il regolamento (e i formulari) sono più difficili da leggere dei Manoscritti del Mare Morto. Un'altra cosa divertente è il modo in cui si valuta se una proposta artistica è realizzabile o no. Una volta che si riesce a interpretare i moduli e il regolamento si assegnano una quantità di punti che si trasformano in una cifra di denaro, evitando così una vera e propria valutazione artistica della proposta, in quanto la quantità di pubblico (o di turisti) è considerata più importante della qualità proposta. Quid pro quo? E questo accadrà mentre venditori di mobili, commercialisti, geologi, architetti, archeologi o sessuologi di elefanti occupano l’assessorato alla cultura di ogni amministrazione. "La burocratizzazione culturale riduce la complessità della cultura ai fondi concorrenti" si può leggere in un libretto di Tomás Peters ("Sociologia dell'Arte e delle Politiche Culturali") mentre l'assessore di turno vende un set di mobili o esegue qualsiasi altro mestiere completamente lontano dalla cultura. Un altro capitolo interessante è quello dei musei. I musei in questa città hanno una cosa in comune, il silenzio. Il pubblico non entra nei musei né li minaccia con la deportazione; con l'eccezione del Donnafugata, naturalmente, questo mi riempie già di gioia. La vita non è tutta amarezza, dico io. Quando stavo già scalando le vette della gioia qualcuno mi dice che il Centro dei Servizi Culturali è stato disabitato. Non bisogna disperare, suggerisce un vicino, potremmo fondare lì la Società dei Poeti Morti o un Cimitero per Attori Sfrattati, tutto è questione di volontà, come il Regolamento. Il lettore capisce che non si tratta di moltiplicare assegni circolari per portare gente più o meno famosa, alcuni molto talentuosi. Questo è molto facile. La produzione di cultura non è solo intrattenere il cittadino, ma anche educare il cittadino e permettere, soprattutto, che si sviluppi in un ambiente potenziale. In fondo si tratta di come si vive in comunità (comunità viene da ciò che è in comune) Si ricordi la famosa scoperta di LéviStrauss con i Bororos; alcuni vedevano il villaggio come proprio, altri come qualcosa in comune. Poi c'è l'identità, la ragusanità, il territorio. Ah! Come si ama il territorio! Tanto si ama che si disprezza l'artista locale ma si pagano migliaia a chi viene da fuori. Quando si vuole sviluppare qualcosa di originale nel territorio amato non c'è mai abbastanza denaro, mai. Ma ci saranno cinquantamila per portare di fuori quelli che daranno colore e prestigio alla prossima stagione estiva. Come amo il territorio! E cosa succede il resto dell'anno? Che cosa accade il resto dell'anno con gli artisti che vogliono svilupparsi qui? No, per questo non ci sono soldi o ci sono quantità così miserabili che è imbarazzante scriverlo. Ma come amo il territorio! Lo amo così tanto e sembra che "commerciale e culturale" vanno insieme quando in realtà non hanno nulla a che fare. Das Unbehagen in der Kultur direbbe Freud. E se parliamo di identità e territorio, non c'è niente di più triste che evitare la propria identità- ho un amico che crede che non ci siano più ideologie, che è di per sé una posizione ideologica-. Se siete di destra, e siete associati con gente di destra, come cambiate dopo il vestito? Realmente cambiate? Devi sempre passare attraverso il centro. Centro-sinistra, centro-destra, centro commerciale culturale. Si rende conto il lettore? Bisogna sempre passare per il centro, come Roma, che è il centro dell'Italia. Ma Roma non paga traditori. Non c'è niente di più triste che tradirsi a se stesso. Quando l'identità culturale è vera c'è dignità, anche nella sconfitta. Perché alla fine è l'unica cosa per cui ti ricordano, per aver rispettato te stesso. Quanto vale una persona che non rispetta se stessa? Io ho alcuni principi ma se non gli piacciono ne ho altri, diceva Groucho Marx. Per essere onesti bisogna ammettere che questa situazione non è solo responsabilità di questa amministrazione, tutte hanno fatto questa tragica scelta (mi ha detto un uccellino) E che cosa fanno gli artisti locali? Guardano altrove o tengono la bocca chiusa. Così si ama il territorio. Infine, passato il bagliore dell'estate, quando si spengono le luci della farsa e della menzogna- che, secondo Catullo, non sono la stessa cosa- dopo l'estate, cioè, si deve tornare alla mediocrità, ai grigi, alla totale mancanza di stimoli e di politica culturale. Così si ama il territorio, perché l'uomo uccide ciò che ama di più. Non vorrei dire addio senza congratularmi con il Sindaco di Modica per la sua grande sconfitta nell'ottenere che la città non venga nominata Capitale della Cultura. In realtà non è nemmeno tra le dieci selezionate. Il comitato di esperti (c'è sempre un comitato di esperti) ha fatto un grande lavoro. Sicuramente il signor sindaco ha seguito il famoso precetto "La cultura mi insegue ma io fuggo velocemente". Alla fine, Fiat Ars Pereat Mundus. Perdonate la prosopopea.

Ruben Ricca (autore e regista)
studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
RAGUSA - L'ON. CAMPO (M5S) SUL TETTO ISEE PER GLI STUDENTI
RAGUSA - MESSAGGIO DI MONS. LA PLACA PER IL NUOVO A.S.
RAGUSA - IL 23 E IL 24 VISITA DELL'ASS. REG. TONI SCILLA
RAGUSA - IL 18 SETTEMBRE BORSA DI STUDIO DI 2000 EURO DELLA DITTA " SENTO "
COMISO - RIUNIONE URGENTE SU ORDINE PUBBLICO
RAGUSA - ARRESTATO STUDENTE CON CAMPIONARIO DI STUPEFACENTI
ROMA - TORNEREMO A SCUOLA CON LA POLIZIA DI STATO
RAGUSA - RIUNIONE PROVINCIALE DELLA LEGA
MODICA - " GIOVENTU' NAZIONALE " SU TICKET PASTI E ABBONAMENTI BUS ONLINE
CAMPI BISENZIO- ANCORA UN MORTO SUL LAVORO, UN SICILIANO DI 48 ANNI. LA DENUNCIA DELLA UIL
20-09-2021 10:01 - Eventi
[]
CONFERIMENTO DEL PREMIO SIKELOS CATANIA – Sabato 18 settembre l’Aula Consiliare di Palazzo degli Elefanti del capoluogo etneo, ha ospitato la cerimonia di premiazione della prima edizione del Premio Sikelos, premio alla Sicilia che lavora e produce, concesso dall’omonima associazione presieduta da Andrea Finocchiaro. A condurre i lavori di premiazione è stato Marcello Proietto di Silvestro. I premiati di quest’anno, indicati dalle rispettive Amministrazioni Comunali sono stati: Antonio Messin...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2021 11:03 - Economia
[]
18 settembre 2021

Il segretario territoriale Cna Ragusa Giovanni Brancati

rassegna le proprie dimissioni dall’incarico dopo 14 anni di attività

Dopo quasi 14 anni, Giovanni Brancati ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico di segretario territoriale della Cna di Ragusa. La decisione, che era nell'aria già da qualche mese, è stata formalizzata nel corso della prima riunione della nuova presidenza dell'associazione tenutasi l'altro ieri, a distanza di qualche giorno, dunque, dall’assembl...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2021 17:07 - Attualità
[]
L'Europa è libera, noi no, il Green Pass sempre più esteso in Italia. Cosa fanno in Danimarca, Germania e in Inghilterra…

Mentre il governo italiano si appresta ad estendere il green pass ai luoghi di lavoro, partendo dal settore pubblico, il resto d’Europa si muove nella direzione opposta. Quella della libertà. Il ragionamento è semplice: ora che le vaccinazioni hanno raggiunto un buon livello, dobbiamo iniziare a riprenderci la vita che avevamo prima della pandemia. E ciò che sta avvenendo i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2021 16:30 - Politica
[]
𝘾𝙊𝙈𝙄𝙎𝙊, 𝙀𝙈𝙀𝙍𝙂𝙀𝙉𝙕𝘼 𝙊𝙍𝘿𝙄𝙉𝙀 𝙋𝙐𝘽𝘽𝙇𝙄𝘾𝙊 𝙉𝙀𝙇 𝘾𝙀𝙉𝙏𝙍𝙊 𝙎𝙏𝙊𝙍𝙄𝘾𝙊

Ieri sera, in Piazza Fonte Diana a Comiso, si è verificato l'ennesimo gravissimo episodio di violenza. Stavo cenando con alcuni amici e la mia famiglia quando, improvvisamente, un ragazzo, presumibilmente di origine magrebina, ha colpito un suo connazionale alla testa con un bicchiere di vetro sottratto dal tavolo di un locale della piazza. Il ragazzo che ha subito il colpo, aveva un taglio alla testa. I pezzi di vetro del bicchiere sono vo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2021 16:33 - Attualità
[]
Premio 2021 “Portatori di Gioia”

Prima edizione del premio che celebra l’operatività e la sensibilità valoriale di persone, imprese, associazioni di Scicli che con la loro attività o con le loro idee innovative hanno contribuito allo sviluppo e alla promozione della città.

La serata di gala svoltasi sabato 11 settembre 2021 al Pata Pata di Sampieri per l’assegnazione del premio “Portatori di Gioia” 2021 alle persone, imprese, associazioni sportive e di volontariato sociale ha rappresentato per ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2021 16:22 - Attualità
[]
Da oggi a Ragusa i certificati anagrafici anche in tabaccheria

Il servizio presentato stamane nella rivendita tabacchi di via San Luigi Gonzaga

Quindici tabaccherie della città in grado dalla giornata odierna di rilasciare in tempo reale i certificati anagrafici del Comune grazie una convenzione stipulata tra l’ente locale e l’organizzazione provinciale della Federazione Italiana Tabaccai.

Questo risultato è stato raggiunto grazie all’impegno dell’assessore ai servizi demografici, Giovanni Iaco...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2021 12:10 - Politica
[]

Elezioni amministrative a Caltagirone: la coalizione del centrodestra e gli assessori designati in caso di elezione

Ufficializzata la candidatura a sindaco di Sergio Gruttadauria

Presentata ufficialmente la candidatura di Sergio Gruttadauria a sindaco della città di Caltagirone per le elezioni amministrative che avranno luogo il 10 e l’11 ottobre.

Depositata anche una breve sintesi del programma che l’amministrazione, qualora eletta, porterà avanti nei prossimi cinque anni.
“Sono orgoglioso della...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2021 11:43 - Eventi
[]
Nella splendida cornice di CasaCiomod a Modica dal 13 al 15 settembre è andata in scena la quinta edizione di Gelato Contemporaneo: Vertigine Mediterranea. Con una dedica gastronomica speciale a uno dei più grandi personaggi del cioccolato: Franco Ruta

L'Essenza della gelateria contemporanea è donna.

L'edizione 2021 della Rassegna sulle avanguardie della gelateria si chiude con la proclamazione del miglior, o meglio, delle migliori gelatiere contemporanee 2021: si tratta di Taila Semerano e Eri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-09-2021 10:42 - Attualità
[]
Chiaramonte Gulfi, 13 settembre 2021

Chiaramonte Gulfi, alla villa comunale una scultura di Elena Mutinelli, donata dal mecenate Giovanni Leonardo Damigella

Un’opera d’arte contemporanea sarà collocata all’interno della villa comunale a Chiaramonte Gulfi. L’opera, una scultura in marmo bianco di Carrara, realizzata dalla scultrice milanese Elena Mutinelli, è stata donata dall’industriale del marmo Giovanni Leonardo Damigella, titolare della Mondial Granit.

La nuova opera scultorea, alta 1,70 met...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-09-2021 16:32 - Eventi
[]
Festa Settembrina a San Giacomo – Estate 2021

Il Comune di Ragusa propone tre appuntamenti settembrini per San Giacomo. Lo spazio della piazzetta adiacente a via dell’Euro, recentemente risistemato, ospiterà le prossime tre domeniche di settembre sia due concerti con i Gira Vota e Furria (12 settembre) e i Radiofreccia (19 settembre), sia uno spettacolo di teatro dialettale proposto dalla compagnia i Superstiti, con la commedia “Compagni di scuola” (25 settembre).

La contrada ragusana dunque co...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
9

Visitatore Numero
1747001

totale visite
6420296

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
DELLE COSE DI SICILIA
20-09-2021 10:34 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
L’arte del teatro in Sicilia dal 2500 A.C. al 1975 D.C.
“L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di
tutto. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte,
l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra… chi li ha visti una sola volta, li
possederà per tutta la vita”. J.W Göthe
La Sicilia, si sa, è costellata di luoghi magici, seppur nella loro semplicità. E così, passeggiando ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2021 16:33 - Angolo dell´Arte
[]
Si è svolta prima a Fondi (in provincia di Latina , dal 17 luglio al 29 agosto) e poi a Schio (in provincia di Vicenza, dal 4 al 19 settembre), con ampio succcesso di pubblico, la personale dell'artista comisano Giuseppe Ciarcià, intitolata " Gocce d' arte". Pubblichiamo alcune opere dell'artista, con l'analisi critica di Giovana Cappuzzello.

" Punta secca ", tecnica mista su tela
La sera è solo un sorso di luce rubato alle tacite stelle… Una silente magia alita lieve nella piazza dai conci sq...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2021 11:18 - Angolo dell´Arte
[]
Si conclude la personale di Clara Calì la Pittrice dei paesaggi tipici della macchia mediterranea

Si conclude sabato 19 settembre con grande partecipazione di pubblico e successo di critica presso l’auditorium San Vincenzo Ferreri di Ragusa Ibla la mostra personale di pittura della ragusana Clara Calì. “Paesaggi attraverso i miei occhi” è questo il titolo della personale, patrocinata dal Comune di Ragusa, che l’artista ha dato a questo nuovo appuntamento culturale in cui sono esposte numerose...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2021 16:55 - Eventi
[]
Country Restart Fest

Con il ballo country si riparte e si crea arte

A Modica al via la seconda edizione del COuntry REstart fest Sicilia,

tappa nazionale delle gare sportive ASI CONI.

Molte le attività previste dal programma dal ballo agli stand di artigianato,

sino a un'area dog sitter,

MODICA - Al via oggi sino a domenica 19 settembre la seconda edizione del COuntry REstart fest Sicilia, tappa nazionale delle gare sportive ASI CONI, essendo il ballo western, disciplina riconosciuta e unico fes...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2021 16:16 - Cultura & Arte
[]
Una struggente storia provocata da un caso di malasanità

Ieri sera è andato in onda su rai uno il film "Sorelle per sempre", tratto da una storia vera.

Il 31 dicembre 1998 a Mazara del Vallo a distanza di 10 minuti sono nate Caterina e Melissa. In ospedale hanno compiuto uno scambio dei feti. Sino all'età di tre anni nessuno si era accorto di nulla. Il primo giorno di asilo la maestra a fine lezione ha affidato nuovamente alle rispettive mamme le bambine. La maestra, giustamente, vedendo la som...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2021 11:07 - Cultura & Arte
[]
Ostinàti in concerto questa sera per la rassegna "Open Jazz" presso il centro culturale Zo di Catania. La band presenterà il nuovo album, pubblicato a maggio da Isulafactory/Lizard Records dal titolo emblematico "Stone Wall". Il quintetto ibleo formato da Sergio battaglia al Sax, Carmelo Rendo alle tastiere, Giovanni Cataldi alla batteria, Riccardo Drago alla Chitarra e Adriano Denaro al basso, troverà sul palco la propria dimensione ideale. Gli Ostinàti sono soprattutto una live band e il gr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2021 10:47 - Cultura & Arte
[]
16 settembre 2021

SGARLATO E FERLITO HANNO EMOZIONATO IL PUBBLICO NELLE ULTIME DUE SERATE

ALL’ANFITEATRO DI POGGIO DEL SOLE HOTEL A RAGUSA CON LA RIDUZIONE TEATRALE

DI “OCEANOMARE”, PRODUZIONE DEL CENTRO TEATRO STUDI CON IL TEATRO DONNAFUGATA

I due bravissimi attori professionisti, Maria Rita Sgarlato, che lavora con le più prestigiose realtà teatrali siciliane, e Giuseppe Ferlito, attore teatrale e doppiatore cinematografico di riconosciuta qualità artistica, hanno emozionato ancora. Diretti da ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-09-2021 15:29 - Attualità
[]
Le prime foto del film Cyrano, girato a Scicli. Nelle sale il 25 dicembre

Il lavoro della Scicli Film Commission produce i suoi frutti

Attesa a Scicli, Noto e in Sicilia per l’uscita del film Cyrano di Joe Wright, girato, nelle scene finali, dentro l’antica chiesa matrice di San Matteo. Il film sarà nelle sale il 25 dicembre 2021.

Intanto, la Eagle Pictures ha pubblicato i primi incantevoli scatti delle scene girate dentro il duomo che sovrasta Scicli.

La produzione cinematografica è stata ospi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio