03 Febbraio 2023

L'ANALISI: " I VALORI FONDANTI DELLA CULTURA " di Francesco Ereddia

I VALORI FONDANTI DELLA CULTURA

Premessa

1. La cultura è indubbiamente promozione e realizzazione di attività di spettacolo, di tutela e godimento dei beni artistici e ambientali, di diffusione più ampia e decentrata di ogni genere di eventi (teatro, musica, incontri di studio e di ricerca, etc.).

Ma non è solo questo. Essa è anche soddisfacimento del bisogno di socializzazione, di lotta alla emarginazione e alla disgregazione sociale, di crescita civile dei cittadini. E’ una risorsa produttiva, che ha come obiettivo l’innalzamento della qualità della vita di una comunità più e meno numerosa e la trasmissione di principi e valori ormai appannati o addirittura dissolti sotto i colpi di una visione sempre più materialistica e consumistica della vita e dei rapporti umani.

2. Una visione, quest’ultima, profondamente disumana e disumanizzante che, nonostante Tangentopoli e la fine della cosiddetta prima repubblica, ha ripreso vigore in questi ultimi anni e domina pressoché incontrastata ogni aspetto della vita associata. L’onestà, la trasparenza, il rispetto della persona, il riconoscimento dei meriti individuali, il diritto allo studio e al lavoro, la libertà di informazione, il riconoscimento dei valori fondanti della cultura: tutto questo è ormai un pallido ricordo del passato. E anche Vittoria, in questi ultimi anni, si è distinta per un perfetto allineamento su queste posizioni di arretratezza civile.

3. La promozione culturale è un investimento anche economico, occupazionale, turistico e ambientale finalizzato alla vivibilità di una città e al recupero delle sue tradizioni materiali e immateriali. Essa quindi non può muoversi sul terreno dell’incompetenza, dell’improvvisazione, della faciloneria e della frammentarietà (come è accaduto in questo recente passato con le precedenti amministrazioni), ma necessita, al contrario, di una forte progettualità, che abbia chiari i suoi obiettivi e i mezzi e i modi per raggiungerli.


4. L’investimento culturale da parte di un ente pubblico, dunque, è un investimento di grande impegno e responsabilità, i cui risultati si vanno concretizzando nel medio e lungo termine ma restano nel tempo, purché non si tratti di iniziative che nascono e muoiono nello spazio di un mattino o di una sera.

L’ente pubblico deve investire – compatibilmente con le esigue risorse di questi tempi di crisi – in strutture, attrezzature, restauri del suo patrimonio ambientale storico e artistico.

In questo modo, e solo in questo modo, si può avviare un processo capace di produrre, oltre che soddisfacenti risultati sul piano culturale, anche più ampie possibilità di occupazione.


Riflessioni

« La cultura non si mangia». Così alcuni anni fa (era il 2010) si esprimeva un ministro della Repubblica italiana per giustificare i soliti tagli nel bilancio dello Stato a quella voce. Quella dichiarazione, chissà come e perché, diventò nel dibattito polemico che ne seguì « ‘Con’ la cultura non si mangia ».

Un paio di riflessioni – lo diciamo ovviamente tra il serio e il faceto – sorgono spontanee. Stando alla prima versione, possiamo concordare sul fatto che effettivamente la cultura non può essere annoverata fra gli alimenti, almeno quelli materiali, della specie umana (che poi si tratti di un ‘nutrimento dello spirito’ è espressione addirittura incomprensibile e ultraumana per tanti politici nostrani). E circa la seconda versione, siamo costretti ad accettare il fatto che, ancor più effettivamente, ‘con’ la cultura non è, per i politici di cui sopra, la stessa cosa che ‘con’ i lavori pubblici. È verissimo, infatti, che con tutto ciò che riguarda la cultura in generale è oltremodo difficile ‘mangiare’, nel senso metaforico ben conosciuto dagli italiani da più di vent’anni a questa parte.

Comunque stiano le cose, fatto è che da un bel po’ la cultura è uscita dall’interesse e dalle competenze (ammesso che ne abbiano avuto in passato) dei governanti e degli amministratori locali.

E allora? Allora, forse è ben più serio e costruttivo cercare insieme di capire in cosa si concretizzano storicamente i «valori fondanti di cui sopra».

«Noi siamo come nani sulle spalle dei giganti, così che possiamo vedere un maggior numero di cose e più lontano di loro, tuttavia non per l’acutezza della vista o la possenza del corpo, ma perché sediamo più in alto e ci eleviamo proprio grazie alla grandezza dei giganti».

Così si esprimeva in età medievale il filosofo inglese Giovanni di Salisbury (1110-1180) citando una frase del collega francese Bernardo di Chartres, il quale a sua volta riprendeva un’espressione del grammatico romano Prisciano vissuto all’incirca sei secoli prima. Con questo metaforico e suggestivo aforisma letterario così ricorrente fino all’età moderna si sosteneva, in sostanza, che quelli che ci innalzano e ci permettono di guardare lontano sono gli antichi (i «giganti»), quelli che hanno preceduto noi moderni (i «nani») e che con le loro conoscenze hanno arricchito il nostro sapere.

Il sapere cioè la cultura, dunque, è soprattutto “tradizione”, e consiste in quanto è stato tramandato dai nostri antenati; è ‘trasmissione, lascito ereditario’ da una generazione all’altra di tutto il patrimonio materiale (ambientale e artistico) accumulato attraverso secoli e secoli di storia e di quello immateriale (lingua e dialetto, storia degli eventi, tradizioni laiche, religiose, enogastronomiche, ecc. ecc.).

Se la cultura è tradizione e la tradizione è l’eredità del passato, per la proprietà transitiva ne consegue che la cultura è prevalentemente se non esclusivamente recupero, rivisitazione e rivitalizzazione del passato. Ed è indubitabilmente chiaro che tutto questo non può essere affidato agli incompetenti e ai tanti superficiali e faciloni, pronti a dichiararsi capaci e disponibili. Oggi come ieri.

Detto questo, il pensiero di noi vittoriesi non può non andare a quanto venne realizzato in anni ormai lontani, quando un’ampia e articolata attività culturale, capace di raggiungere giovani e meno giovani, venne proposta ai cittadini di Vittoria, che risposero con entusiasmo e in grandissimo numero. Fu un invito ad apprezzare la bellezza: la bellezza di un testo scritto, letto recitato o cantato; la bellezza dell’arte, del patrimonio naturale e dei monumenti architettonici presenti nella nostra città; la bellezza unita all’orgoglio di essere cittadini di Vittoria.

E di questo lungo momento della vita cittadina il nostro teatro comunale Vittoria Colonna, prezioso gioiello in stile neoclassico, era stato motore e spinta propulsiva. Un momento, questo, di cui chi scrive ebbe l’onore di essere nel suo piccolo artefice e promotore.

Francesco Ereddia

Vittoria 13 gennaio 2013
Notizie Flash
MODICA - STATO DI AGITAZIONE DEI DIPENDENTI COMUNALI A 35 ORE
RAGUSA - PER FIRRINCIELI (M5S) IN AUMENTO FURTI A MINICAR IN SOSTA DAVANTI AL LICEO " FERMI "
MODICA . IL 7 FEBBRAIO STAGE PER GUIDE TURISTICHE
RAGUSA - IL CAPOLUOGO TRA I 154 COMUNI SELEZIONATI DA ANCI PER LE POLITICHE GIOVANILI
MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 GENNAIO 2023
RAGUSA - OSSERVAZIONI DEL PD SUL PRG, CHE VA RITIRATO.
COMISO - "EDITH STEIN ": ULTIMO SEMINARIO FILOSOFICO ON LINE CON IL PROF. DI MAURO
VITTORIA - PENURIA D'ACQUA AL " MARCONI "
RAGUSA - FIRRINCIELI (M5S) SU PEDIATRIA
ACATE - 7 MESI DALLA SCOMPARSA DI DAOUDA DIANE
02-02-2023 17:19 - Istruzione e Formazione
[]
Istituzione della sezione del Nautico nella scuola di Vittoria

Si crea una nuova offerta formativa per gli studenti del comprensorio per il prossimo anno scolastico 2023/24. Nascerà infatti, l’istituto di istruzione Nautica. Con decreto assessoriale della Regione Siciliana n. 119/Istr del 01 Febbraio 2023 è stata ufficializzata la nascita dell’Istituto Nautico a Vittoria. Il Sindaco Francesco Aiello e l’assessore alla Pubblica istruzione, Filippo Foresti, hanno dichiarato: “Diventa realtà la ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 15:56 - Istruzione e Formazione
[]
Scuola: Rizza (Flc Cgil Sicilia), altro che gabbie salariali e autonomia, servono i riscaldamenti

Palermo, 02 febbraio 2023 – “Mentre il governo discute di gabbie salariali e di autonomia differenziata, i nostri studenti soffrono il freddo a causa dei continui guasti agli impianti di riscaldamento”. Lo dichiarano i segretari della Flc Cgil Sicilia, Adriano Rizza, e della Flc Cgil Palermo, Fabio Cirino.
“Bisogna prendere atto – argomentano – delle pessime condizioni in cui versano le nostre stru...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 12:37 - Attualità
[]
“Quando la comunicazione non è un optional”

Sono ormai anni che Lo Scontrino sospeso si dedica alla solidarietà portando avanti diversi progetti di sostegno socio-culturale, una solidarietà a 360° che include ogni tipo di richiesta, come da promessa storica fatta nel 2020 quando, come a siglare un patto, l’ideatrice affermò: Saremo presenti nelle vostre esigenze, fino a che l’ultima famiglia non avrà più bisogno di noi.

E quando si tratta di TENDERE LA MANO, noi ci siamo sempre.

Capita, dunque,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 10:50 - Cronaca Locale
[]
Comiso: tre giovani denunciati dalla Polizia di Stato per ricettazione di un’autovettura. Eseguita anche una misura detentiva per mesi 9 a carico di un soggetto del luogo per reati in materia di stupefacenti

La notte tra sabato e domenica gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Comiso hanno denunciato in stato di libertà tre giovani, di cui uno straniero, per ricettazione.

Nei fatti, il proprietario dell’autovettura, accortosi del furto del proprio veicolo che aveva parcheggiato d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 17:52 - Attualità
[]

Anche Vittoria protagonista alla kermesse musicale di Sanremo. Sono infatti, sei i professionisti che dalla settimana prossima saranno presenti dietro le quinte del festival per deliziare, non solo i palati degli artisti, ma anche per coccolare le star. A volare in terra ligure saranno i pizzaioli Gianfranco Carbonaro, Giuseppe Amarù e Fabio Ferrara che con le loro sapienti mani prepareranno delle pizze prelibate cucinate rigorosamente con prodotti enogastronomici vittoriesi. A Maria Romano (...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 12:53 - Politica
[]
Il sindaco Marino e gli amministratori incontrano i residenti di Cava d’Aliga

Cinque interventi immediati annunciati dal sindaco nella borgata

Partecipato e sentito.

Si è tenuto sabato mattino l’incontro fra l’amministrazione Marino e i residenti della borgata rivierasca di Cava d’Aliga.

All’appuntamento, voluto dal sindaco e calendarizzato nell’ambito degli incontri periodici con i residenti delle borgate e delle periferie, ha partecipato tutta la giunta, la presidente del consiglio e parecchi c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 11:02 - Attualità
[]
Anci Sicilia, conclusi i lavori a Palermo della XII Assemblea.

Paolo Amenta è stato eletto presidente all’unanimità nel corso della XII Assemblea congressuale Anci sul tema: “gli Enti locali dell’Isola, tra autonomia speciale e autonomia differenziata”.
Amenta, Sindaco di Canicattini Bagni, nel siracusano, era vicepresidente uscente ed è stato l’unico a candidarsi alla massima carica dell’Anci regionale. Presenti all'assemblea, Leoluca Orlando e Enzo Bianco.
Il Sindaco di Vittoria, On. Prof. Fra...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
31-01-2023 10:51 - Tecnologia
[]
Comiso, 31 gennaio 2023

Agricoltura, il sistema Lualtek approda in Lombardia e in Veneto: nuovi metodi di monitoraggio senza rete elettrica e internet
Il sistema Lualtek varca le frontiere siciliane. Il monitoraggio delle coltivazioni senza elettricità e senza rete internet, ideato da due giovani siciliani, approda in Veneto, alla Fieragricola Tech di Verona.

L’1 e il 2 febbraio, Alessio e Luca Occhipinti, ideatori dell’innovativo sistema di sensori che potrebbe rivoluzionare l’agricoltura, pres...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-01-2023 16:29 - Cultura & Arte
[]
Acate, 30 gennaio 2023

Un cenacolo culturale e una biblioteca: nasce ad Acate la “Fondazione Maria Giovanna Baglieri”.

Una dirigente scolastica in pensione ha donato 4000 libri ad una fondazione che porta il suo nome. La Biblioteca Mnemosine (nome tratto dalla mitologia greca) promuoverà la cultura e l’amore per la lettura.
Un cenacolo culturale nel cuore della cittadina. Ad Acate, una biblioteca privata, oggi ricca di più di 4000 volumi, diventa un presidio culturale a disposizione dei giovani ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
02-02-2023 11:13 - Cultura & Arte
[]

Termini Imerese, si parla degli insediamenti negli Iblei durante il Medioevo al Corso promosso da BCsicilia

Si terrà sabato 4 febbraio 2023 alle ore 16,30 la nuova lezione del Corso di Archeologia Medievale promosso da BCsicilia, in collaborazione con il Dipartimento Culture e Società dell’Università di Palermo, il Museo Civico, l’Università Popolare Termini Imerese e la Parrocchia San Nicola di Bari. Dopo la presentazione di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia, è prevista la ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 12:27 - Attualità
[]
L’importanza del ‘contatto fisico’ per l’essere umano

Ho appena letto che una ragazza 19enne è stata trovata impiccata nei bagni dell'università a Milano. Nella sua borsa è stato trovato in biglietto ove ha scritto: "ho fallito negli studi".
Questo è il frutto delle pressioni sociali che purtroppo ci inculca la società odierna.
Ma in questo mio scritto voglio analizzare questo tragico evento da un altro punti di vista.
Ci troviamo in una società altamente tecnologica, ma altrettanto apatica e pri...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 11:26 - Cultura & Arte
[]
Nuovo allestimento per una sala del Museo del Costume

“Asia – Africa. 8 Paesi tra colori, disegni, decori e lucentezze” è il tema del nuovo allestimento di una sala del Mu.De.Co che racconterà la ricchezza della diversità culturale di Afghanistan, Pakistan, Siria, Egitto, Algeria, Gambia, Senegal e Somalia.

“L’abito tradizionale, – afferma il direttore del Mu.De.Co., Nuccio Iacono - oltre ad essere un legame inscindibile con la propria terra di origine, è una vera e propria forma tessile di co...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 11:19 - Eventi
[]
Musikanten Ttributo a Franco Battiato con la prima edizione di “E io…avrò cura di te”

Domenica 29 gennaio, presso il teatro del Sacro Cuore di Gesù di Ragusa, è andata in scena la prima fortunata edizione del concerto in favore delle famiglie in difficoltà organizzato dal gruppo musicale ragusano Musikanten Tributo a Franco Battiato, sostenuto dalla Caritas Diocesana e la Curia di Ragusa. Il pubblico strabordante, arrivato in quantità nettamente superiore alla capienza del teatro stesso in ris...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
31-01-2023 11:10 - Eventi
[]
Un racconto fatto di incontri di vita vissuta con questi meravigliosi strumenti.
I grandi maestri che ho avuto modo di conoscere durante questo cammino, e incontrati anche nei miei spostamenti in giro per il mondo, sono una parte importante del racconto.
Il tramite della loro cultura, soprattutto in Sud America, Africa e Medio Oriente, mi ha illuminato nel comprendere e appassionarmi alle mie dirette origini culturali, legati sopratutto ai tamburi a cornice della tradizione orale Siciliana e de...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-01-2023 18:37 - Cultura & Arte
[]
La Chiesa della Madonna di Loreto (dello Reto), un “fantasma” nel territorio modicano, già extra-moenia. Ovvero come la perduta memoria cittadina possa creare “mostri” storici e socio-culturali. Da qualche giorno si è aperta “la caccia” alle origini e allo stato attuale della Chiesa di Nostra Signora di Loreto, da sempre indicata orbitante nell'area di quello che comunemente è detto il quartiere “do ritu”, che toponomasticamente potrebbe aver preso proprio origine dall'insediamento del rito m...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-01-2023 12:24 - Angolo dell´Arte
[]
MILANO 24 maggio: Un ricordo dello scultore Biagio Frisa.

Erano gli anni '56, '57, '58: frequentavo assiduamente a Comido (RG) la bottega dello scultore Biagio Frisa, che aveva trasformato in una bottega di ceramica non sapevo cosa, nonostante questo rimanevo catturato dai colori e dalle forme che avevo notato in una mostra al circolo " Amici dell'Arte" , dove mio padre era custode.

Frisa era un abilissimo scultore, ma soprattutto un imprenditore eccellente. Lo dico adesso con cognizione di cau...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
12-01-2023 15:02 - Angolo dell´Arte
[]

Continua senza sosta l’ascesa dei Blinding Sunrise. Nonostante il nome possa risultare sconosciuto a molti, questa band iblea (composta da cinque vittoriesi e un ragusano) sta continuando a riscuotere successi internazionali ed è famosissima in tutto il mondo. La band è composta da Mattia Giuffrida e Francesca Ereddia alle voci, Matteo Lorefice e Luca Pace alle chitarre, Onofrio Butera al basso e Valerio Macca alla batteria.

Di qualche giorno fa l’ultimo riconoscimento alla loro bravura: part...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
Utenti Online
5

Visitatore Numero
2154716

totale visite
8307886


invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è "Piparo Girolamo", il sito web ecodegliblei.it è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor Piparo Girolamo. Recapiti e dati legali:

Via Generale Cascino, 50 - 97013 Comiso (RG)

Cod. Fiscale: PPRGLM48L19C927D

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a girolamopiparo@gmail.com oppure indirizzare una comunicazione scritta all'indirizzo della sede legale sopra citata.
Informativa privacy aggiornata il 11/01/2023 00:00
torna indietro leggi Privacy Policy
 obbligatorio

cookie