28 Maggio 2022

" LE TESTE DI MORO IN SICILIA TRA STORIA E LEGGENDA " di Salvatore Battaglia

Il Castello di Donnafugata
Le Teste di Moro In Sicilia tra storia e leggenda

"O Bedda Signurina ch’hai di latti la camissa – Si Bianca e russa comu la cirasa – Quannu t’affacci fai
la vucca a risa – Biato cui ti dà lu rpimu vasu! – Ntra la porta tua lu sangu è sparsu – E nun me
porta se sugnu saracinu niuru e si muoru uccisu… - e s’iddu muoru e vaju mparadisu- Si nun ce
truovo a ttia – mancu ce trasu."

In una gita al Castello di Donnafugata con i miei compagni di associazione cattolica denominata
“Aspiranti” capeggiata dal sacerdote salesiano don Donzelli, vidi per la prima volta all’ingresso
della scalinata principale del palazzo due bellissimi vasi in ceramica con una forma insolita;
rappresentavano una testa di Moro e l’altro una bellissima giovane donna siciliana, tutti incuriositi
dall’originalità e bellezza di tali manufatti cercammo lumi al nostro sacerdote e guida don Donzelli,
che, con nostro grande stupore, ci fece sedere nel cortile del Castello e incominciò a parlare come
un fiume in piena…
“Cari ragazzi, voi non lo sapete, ma quando si parla di Testa di Moro molta gente pensa
immediatamente alla Sicilia. Tutti immaginano i celebri vasi di ceramica colmi di piante e fiori con questi
volti così tipici e affascinanti. Di fronte a questi celebri manufatti, rimangono affascinati e, soprattutto,
incuriositi.
Ora ho capito che non solo non eravate a conoscenza di simili vasi ma non sapevate quale storia c’è dietro
alle Teste di Moro siciliane.
Questo celebre simbolo rappresenta la nostra isola in tutto il mondo e custodisce un interessante segreto.
Pensate, infatti, che quei colori e quelle forme nascono da amore, gelosia e vendetta…” Ci consigliò di
metterci comodi, perché quel giorno avremmo scoperto tutto ciò che c’era dietro a questa storia.
“Cominciamo, curiosi ragazzi, dall’inizio. Siamo più o meno nell’anno Mille, epoca della dominazione dei
Mori in Sicilia. Ecco come comincia tutto.
La leggenda narra che intorno all’anno 1000 d.C, epoca che vide la Sicilia sotto la dominazione dei Mori, nel
quartiere palermitano della Kalsa vivesse una giovane e bellissima donna. Costei non usciva quasi mai e
trascorreva la sua esistenza per lo più rinchiusa in casa, probabilmente a causa della gelosia del padre. La
fanciulla impiegava, quindi, il suo tempo occupandosi delle sua amate piante, che curava con pazienza e
costanza sul balcone di casa. E fu proprio mentre si dedicava alla cura dei suoi fiori che, un giorno, un
soldato Moro (quindi di origine berbera), che era solito passeggiare in quella via, s’ innamorò di lei.
Scorgendola, infatti, la bellezza della donna lo colpì a tal punto che ebbe l’ardire di presentarsi subito a lei e
di dichiararle la sua enorme passione.
La fanciulla, per nulla intimorita e, anzi, travolta da tanto ardore, lo ricambiò con altrettanta passione e
amore, intrecciando con quel virile uomo straniero una relazione segreta. Il soldato, però, non era stato del
tutto onesto con la giovane, omettendo di avere già una moglie e dei figli, che vivevano in patria e dai quali
avrebbe presto fatto ritorno. La povera innamorata tradita, in preda a una gelosia fatale, decise, quindi, di

uccidere l’uomo mentre dormiva. Non solo ma il feroce desiderio di possederlo per l’eternità la spinse a
tagliargli la testa, ad aprila e usarla a mo’ di vaso. Infatti, vi piantò all’interno una pianta di basilico, l’erba
aromatica degli déi, ed espose la testa sul balcone, insieme agli altri vasi.
La pianta crebbe folta e rigogliosa al punto da catturare l’invidia dei vicini di casa della giovane. Questi
ultimi, pertanto, ordinarono agli artigiani locali di modellare dei vasi a forma di Teste di Moro, che
divennero la perpetua effige dell’amore tradito e della deviata smania di possesso”.
Il Nostro amato sacerdote concluse dicendoci che al di là di leggende, amori, tradimenti e gelosie, queste
splendide sculture costituiscono, ai nostri giorni, vere e proprie piccole opere d’arte, figlie della sapienza e
della precisione di maestri artigiani siculi. Queste tipiche “graste” (termine dialettale per indicare i vasi)
colorano i vicoli, abbelliscono i balconi e catturano l’attenzione di turisti e visitatori, tramandandosi di
generazione in generazione ed ergendosi a icona dello spirito siciliano.
La mattinata si svolse in modo piacevole alla conoscenza del Palazzo di Donnafugata, un’enorme dimora
nobiliare ottocentesca che tutti chiamavano Castello. Il mirabile palazzo era stato voluto dal barone di
Donnafugata e mostrava elementi settecenteschi, neoclassici e gotici, era circondato da un enorme parco
con piante esotiche, un labirinto e vari scherzi con cui il barone un po’ burlone amava divertirsi e far
divertire i propri ospiti.
Con tutti i miei compagni visitammo le 120 lussuose stanze che erano divise sui tre piani. Tra gli sfarzosi
saloni si respirava ancora l’atmosfera della nobiltà siciliana di fine Ottocento, passavamo dalla sala della
musica arredata con pianoforti, alla pinacoteca, dalla sala degli specchi a quella degli stemmi in cui erano
presenti i blasoni delle famiglie nobili siciliane. Ma quando tornai a Casa il mio pensiero ricorrente fu per la
bellissima leggenda del Moro e della Bella Siciliana e dei relativi Vasi di Ceramica…
Capii pure l’importanza della narrazione fattaci dal nostro sacerdote, una pratica sociale ed educativa che
da sempre risponde a molteplici e complesse funzioni: dal “fare memoria alla condivisione di esperienze
collettive, dall’apprendimento al puro intrattenimento”, e fu così che quella notte mi addormentai
speranzoso di sognare e rivivere la storia del Moro e della bella donna siciliana.

Salvatore Battaglia
Presidente Accademia delle Prefi




Notizie Flash
RAGUSA - PRECISAZIONE DI CETTINA RANIOLO A MIRABELLA SUGLI INCONTRI CON LA DEPUTAZIONE
RAGUSA - FIRRINCIELI (M5S) E LE PROBLEMATICHE DELLA SANITA' RAGUSANA
RAGUSA - ECCO IL PROGRAMMA DI " MOTO STORICHE NEL BAROCCO IBLEO "
VITTORIA - ASP: L'AMBULANZA HA SUBITO SOCCORSO LA DONNA ACCOLTELLATA
RAGUSA - PER MIRABELLA (INSIEME) SUL CASO " CARAVAGGIO " SI E' SUPERATA LA DECENZA
SANTA CROCE CAMERINA - AGGRESSIONE AL RUP DEL CANALE DI VIA MATTEOTTI: SOLIDARIETA' DEL SINDACO.
RAGUSA - PERQUISIZIONI DELLA DIGOS CONTRO LO STATO ISLAMICO
28-05-2022 18:45 - Attualità
[]

L'anno nero dei diritti umani: il nuovo rapporto di Amnesty

Anche quest’anno, mantenendo una tradizione che va avanti dagli anni Ottanta, Amnesty International Italia ha pubblicato il Rapporto 2021-2022 , il più grande lavoro di ricerca sui diritti umani nel mondo.

Il Rapporto sarà presentato a Ragusa, presso la Libreria Flaccavento, in via M. Rapisardi 99, sabato 4 giugno, alle ore 18.00, dall'avvocata Chiara Di Maria, Responsabile di Amnesty International della Circoscrizione Sicilia.

Il docu...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-05-2022 18:16 - Attualità
[]
Matteo Salvini in partenza per Mosca: “Vedrò i ministri di Putin”

«Sono in Italia. Non ho certezze che ci andrò, ci stiamo lavorando. E si va se serve, certezze non ce ne sono. La richiesta di aprire i porti viene da più parti: bisogna insistere. Ci sono buone relazioni, rappresentiamo milioni di italiani». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, a Sabato Anch’io su Rai Radio Uno. «Per alcuni sarei già partito ieri. Non è un viaggio di piacere: si va se serve. Non vado a nome del gove...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-05-2022 17:54 - Sport
[]
Ragusa, 28 maggio 2022

Al via ieri “Moto storiche nel barocco ibleo”, le prime visite

a Militello Val di Catania e Vizzini. Domani riflettori su Ibla

E’ ripartita ieri pomeriggio la grande avventura delle moto storiche nel barocco ibleo. La kermesse promossa dal Veteran car club ibleo celebra la 16esima edizione dopo essersi interrotta per due anni di fila a causa dell’emergenza sanitaria. Ma il passato è già stato buttato alle spalle e, adesso, si pensa soltanto a vivere il presente come testi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-05-2022 16:59 - Cultura & Arte
[]
La Società Modicana per la Storia Patria segnala alla Regione e alla Soprintendenza di Ragusa il pericolo e il degrado della Chiesa rupestre di Santa Veneranda (Santa Venera) a Modica

La Chiesa rupestre di Santa Veneranda o santa Venera a Modica è forse, insieme a quella di Santa Alessandra (in ipogeo) e San Nicolò inferiore (rupestre), una fra le più antiche chiese presenti sul territorio modicano. Le sue origini, considerato l'evidente culto basiliano si fanno risalire tra il VI e VII sec. d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-05-2022 11:49 - Eventi
[]
Dopo due anni di pandemia la citta' di Ragusa, festeggia il suo Santo Patrono del San Giorgio Martire.
La processione è partita dopo la Santa Messa celebrata dal parroco di San Giorgio don Pietro Floridia.
Domani 28 maggio, il simulacro lascia la chiesa di San Tommaso per rientrare nel duomo.
Il parroco nella sua omelia annuncia il video dove di domenica vedrete anche la lotta di San Giorgio"

Le foto sono di Salvo Bracchitta



Sabato, 28 maggio 2022

S. Giorgio torna a riabbracciare fedeli e devoti,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-05-2022 12:14 - Attualità
[]
SOLENNE CERIMONIA D’INVESTITURA DEI NUOVI CAVALIERI DI MALTA OSJ DINANZI AL GRAN MAESTRO DON THORBJORN PATERNO’ CASTELLO PRESSO LA CHIESA DI SANT’AGATA LA VETERE

Cena di gala presso Palazzo Paternò Castello Manganelli Spedalotto

Nella splendida cornice della chiesa di Sant’Agata La Vetere (la prima Cattedrale della città di Catania dal 380 al 1094) si è tenuta la solenne cerimonia d’investitura del Sovrano Ordine dei Cavalieri di Malta OSJ e del Sovrano Ordine Ortodosso di San Giovanni di Gerus...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-05-2022 11:49 - Politica
[]
Mille euro per la festa del Balicu"

Scicli ,il Candidato Vanasia lancia una proposta tra i punti del suo programma

Tra le mille curiosità, su questo bellissimo fiore la violaciocca o Matthiola fu attribuito alla pianta dal botanico francese Charles Plumier che ha voluto dedicare la scoperta all’amico, Pietro Andrea Mattioli, medico e botanico senese che curava i giardini di Bernardo II di Cles, un noto cardinale italiano vissuto nel XVI secolo ,era anche il fiore preferito da Carlo Magno.
Nel l...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 20:13 - Istruzione e Formazione
[]
"LA BELLEZZA SALVERA' IL MONDO"... IL SISTEMA MODA DEL "G.B.VICO-UMBEROI-R.GAGLIARDI" DI RAGUSA AL "Mu.De.Co" DI DONNAFUGATA

Si avvia al termine il progetto “Archivi della moda tra cultura e società”, rivolto alle studentesse dell’Indirizzo Sistema Moda dell’I.I.S. “G. B. Vico - Umberto I – R. Gagliardi” e patrocinato dal Comune di Ragusa, nel quadro delle attività di alternanza scuola/lavoro (PCTO) promosse dall’Istituto e dal Dirigente scolastico Prof.ssa Nunziata Barone.
Il Castello di Don...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 11:54 - Politica
[]

IL CASO CARAVAGGIO A RAGUSA, IERI IN CONSIGLIO COMUNALE TUTTE LE PERPLESSITA’ DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE. IL CAPOGRUPPO FIRRINCIELI: “ABBIAMO CHIESTO CHIARIMENTI SU UNA SERIE DI ANOMALIE CHE MERITANO RISPOSTE PRECISE PER ACCERTARE LA VERIDICITA’ O MENO DELLA TELA”

“Avevamo chiesto al sindaco, durante la conferenza dei capigruppo nel corso della quale avevamo sollecitato una sua partecipazione, di fornirci alcuni documenti che, al di là delle delibere e delle determine pubblicate, noi non cono...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 11:01 - Istruzione e Formazione
[]
Si è conclusa a suon di tamburi la prima giornata di mobilità Erasmus!

Dopo essere state ricevute in Municipio per il saluto e il benvenuto caloroso dell’Assessore Dante Di Trapani, sostituto del Sindaco momentaneamente fuori sede, le delegazioni hanno preso parte ad un tour turistico per le vie del centro storico, durante il quale hanno potuto ammirare i principali siti d’interesse storico ed architettonico e conoscerne le vicende, grazie ad una guida d’eccezione: la mamma di un alunno della...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-05-2022 16:30 - Attualità
[]
Mercoledì, 25 maggio 2022

San Giorgio a Ragusa, sabato ci sarà la terza edizione
della sfilata bandistica denominata “Ibla in musica”

Un altro degli appuntamenti interessanti promossi in occasione dei solenni festeggiamenti in onore di San Giorgio martire, glorioso patrono di Ragusa, è di certo la terza edizione della sfilata bandistica “Ibla in musica”. Sabato, alle 17,30, al Giardino ibleo, ci sarà l’esibizione delle seguenti realtà musicali: corpo bandistico “San Giorgio” Città di Ragusa; band...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-05-2022 12:21 - Politica
[]

STRISCE BLU A VITTORIA, IERI SERA IN CONSIGLIO COMUNALE APPROVATA LA MOZIONE SCUDERI: “FINALMENTE UNA SEDUTA DAL DIALOGO FRUTTUOSO”
Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Giuseppe Scuderi, esprime soddisfazione per il fatto che la propria mozione di indirizzo avente a oggetto la richiesta di modifica di alcune condizioni concernenti la sosta a pagamento sul territorio cittadino di Vittoria è stata approvata, ieri sera, in Consiglio comunale, all’unanimità. Nell’atto indirizzato al sinda...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-05-2022 17:11 - Politica
[]
La Presidente della VI Commissione, Cettina Raniolo promuove un incontro di fine legislatura con i deputati regionali iblei

Una iniziativa che connotò l’avvio dell’attività politica della consigliera Cettina Raniolo,in veste di Presidente della VI Commissione, Sviluppo Economico, che volle ospitare, a Palazzo dell’Aquila i deputati iblei per dare contezza, alla Commissione e al civico consesso dell’attività degli stessi, a livello regionale e degli innegabili riflessi positivi per il territori...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-05-2022 11:13 - Istruzione e Formazione
[]
Il 21 maggio presso l’Auditorium dell’AVIS Provinciale di Ragusa , in occasione della “Festa della salute” si è svolto l’evento formativo “Salute e Benessere con le professioni Sanitarie”, organizzato dall’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione della provincia di Ragusa, alla presenza della Dott.ssa Teresa Calandra, presidente della Federazione Nazionale e presenziato dal Direttore Generale dell’ASP di ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
22-05-2022 11:40 - Attualità
[]
Musicisti in erba all’Auditorium “Carlo Pace”

Numero 7 pianisti e n. 6 chitarristi in erba, allievi dei Mastri Mario Pollicita e Simone Alessi, si sono esibiti ieri, 21 maggio all’Auditorium “Carlo Pace” di Comiso.

“Negli ultimi tre anni non è stato possibile organizzare il saggio a causa della pandemia- ha esordito il Maestro Pollicita- ed è stato un vero peccato perché per i ragazzi è una prova importante. Poco importa se per l’emozione accelerano l’andamento metronomico del brano per termin...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
Utenti Online
12

Visitatore Numero
1940597

totale visite
7444747

28-05-2022 18:06 - Cultura & Arte
[]
“Bianchi, neri e grigi di Modica”.

Cartoline d’epoca in un libro che sarà presentato il 1 giugno alle 19

Un gruppo di fotografie che descrive una città, ne racconta i costumi e le abitudini, fa da congiunzione fra memorie collettive e personali legate ai luoghi. E fa da congiunzione anche fra le generazioni che hanno vissuto la città nel periodo fissato nelle immagini e noi che l'abbiamo ereditata.

Attorno a una piccola collezione di scatti fatti tra gli anni '50 e '60, 39 immagini fortuitamen...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-05-2022 12:34 - Cultura & Arte
[]
Viaggio negli iblei, domenica appuntamento a Scicli

I luoghi che si incontrano e che diventano parte integrande delle location dove si svolgono gli appuntamenti di un viaggio unico, com’è quello del Tour Letterario degli iblei che dopo la pausa invernale, riprende il suo ciclo di presentazioni. Domenica sarà la volta di Scicli, dove alle ore 18,30 al circolo Vitaliano Brancati sarà presentato il libro Viaggio negli iblei, i luoghi degli scrittori, di Andrea Guastella e Stefano Vaccaro, finanzi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 17:28 - Eventi
[]
Il ritorno alla normalità nel segno dell’arte e della musica: Shine organizza "Il mio canto libero". L’evento all’Ideal di Ragusa domenica 29 maggio

RAGUSA. Il ritorno alla normalità nel segno dell’arte e della musica. L'Associazione culturale musicale Shine organizza, per domenica 29 maggio, "Il mio canto libero" un evento tra musica, danza, disegni e poesie. Appuntamento alle 18:00 al teatro Ideal di Ragusa. L’associazione Shine ha lavorato in questi mesi per accompagnare gli allievi della ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 17:03 - Cultura & Arte
[]
Nuova Acropoli Ragusa presenta: Seneca e l’arte della felicità

Per il mese di maggio Nuova Acropoli Ragusa sceglie un tema molto caro all’essere umano: la felicità. E lo fa sulla scia degli insegnamenti di uno dei più grandi filosofi stoici, Lucio Anneo Seneca.

L’incontro culturale dal titolo “Seneca e l’arte della felicità” sarà un percorso attraverso le regole d’oro per coltivare e raggiungere la felicità, precetti morali dal sapore antico, ma sempre attuali.

Felicità, virtù, libertà, armonia…...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 12:56 - Cultura & Arte
[]
La bravura di Pierfrancesco Favino

Sappiamo che la storia è la narrazione cronologica degli avvenimenti accaduti. Vi sono molti modi per descrivere la storia: tramite i libri, tramite le testimonianze dirette, anche i film sono un modo per far conoscere gli avvenimenti accaduti.

In modo particolare mi voglio soffermare sulla bravura dell'attore Pierfrancesco Favino.

Favino nella sua carriera artistica ha interpretato in maniera sublime due personaggi importantissimi per la storia dell'Italia.

L...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 12:10 - Eventi
[]

“Vivi cava Porcaro”. Progetto di valorizzazione del sito e dell'ambiente che prenderà il via domenica 29 maggio grazie ai fondi di Democrazia Partecipata stanziati dal Comune di Comiso. “Un progetto che coniuga perfettamente l'impiego di denaro pubblico per la partecipazione della comunità”. Dichiarazioni dell'assessore Manuela Pepi e del sindaco Maria Rita Schembari.

“ Taglierà il nastro domenica 29 maggio 2022 il nuovo progetto di democrazia partecipata dal tema “vivi cava Porcaro” che vedr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 12:36 - Cultura & Arte
[]
BCsicilia - Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” Trabia

Trabia, BCsicilia presenta il volume “Schliemann alla ricerca di Troia” di Massimo Cultraro

Organizzato da BCsicilia e dall’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Trabia si presenta venerdì 27 maggio 2022 alle ore 17,00 il volume di Massimo Cultraro “Schliemann alla ricerca di Troia”. Dopo i saluti di Giusi Conti, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Trabia e la presentazione di Roberto Incardona, President...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-05-2022 12:25 - Cultura & Arte
[]
LA TERRA: CITTA’ DI DIO, CITTA’ DELL’UOMO, PER NESSUN ALTRO C’E’ POSTO

La vita dell’uomo sulla terra è legata, secondo lo scrivente, ad un fattore fondamentale che può essere sintetizzato, per dare un’idea del mio pensiero, col termine “armonia”. Questo termine presuppone che ogni elemento del “quadro terrestre o universale” deve essere coerente col tutto, deve essere funzionale al tutto, basta un piccolo cedimento, nell’unità dell’insieme, per innescare una catena di effetti che si ripercuota...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-05-2022 16:36 - Angolo dell´Arte
[]
Sarà inaugurata il prossimo 27 maggio, alle ore 19,30, a Vittoria, presso la galleria d'arte " Edonè ", sita al n. 39 di via Cavour, la mostra del pittore com isano Giuseppe Ciarcià dal titolo " Distopica realtà ". La mostra rimarrà aperta fino al 3 luglio 2022 dalle ore 18 alle ore 21 di mercoledì e venerdì, dalle ore 11/13 e 18/21 di sabato e domenica.
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
24-05-2022 11:45 - Angolo dell´Arte
[]
SPAZIO MINIMO

Ragusa / 21 maggio – 30 giugno

HA RIAPERTO LE SUE PORTE LA GALLERIA D'ARTE CONTEMPORANEA “CLOU” CON LA MOSTRA “SPAZIO MINIMO”. A RAGUSA DIECI ARTISTI A CONFRONTO.

RAGUSA – L’arte contemporanea nutre il centro storico di Ragusa, con un progetto che vuole offrire la visione di dieci artisti sulla pandemia. Riapre la Galleria Clou, una riapertura che coincide con una rinascita, un nuovo spazio espositivo in una sede suggestiva, ricavata all’interno di un’ex centrale telefonica riqual...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-05-2022 11:01 - Cultura & Arte
[]

È un fragoroso e lungo applauso quello con cui il pubblico dell’Auditorium “Carlo Pace” di Comiso accoglie Nello, Simone Alessi e il quartetto d’archi Ibla Ensemble di Ragusa. Nello Alessi, è un rinomato chitarrista di fama internazionale, Simone, suo figlio, concertista e docente di chitarra.

Il concerto è stato proposto dall'associazione culturale e musicale “Suoni Mediterranei di Ragusa” e patrocinato dall'Assessorato allo Spettacolo del Comune di Comiso.

I due chitarristi, insieme ai violi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-05-2022 18:14 - Attualità
[]
LA CUCINA SICILIANA VISTA DAGLI EMIGRATI ARGENTINI.

«COSÌ DIFENDIAMO IL PATRIMONIO ENOGASTRONOMICO»

(23/05/2022) - Successo per il progetto Ristoworld per l’Argentina, realizzato dalla sinergia di due realtà presenti nei rispettivi Paesi: da una parte l’associazione di cucina, turismo e made in Italy, Ristoworld Italy (presieduta da Marcello Proietto di Silvestro) e dall’altra il Circulo Siciliano di Santafè (presieduto da Giuliano Ovando Salemi) che hanno programmato una serie di incontri per ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-05-2022 17:31 - Cultura & Arte
[]
SPETTACOLI, CONCERTI E SHOW CONCLUDONO “SCENICA FESTIVAL”. BOOM DI PRESENZE PER QUESTA QUATTORDICESIMA EDIZIONE.

VITTORIA – Conclusa la quattordicesima edizione di “Scenica Festival”, promossa dall’associazione culturale Santa Briganti, che è riuscita a trasformare il centro storico di Vittoria, ed alcune delle sue location più iconiche, in un unico grande luogo in cui l’arte performativa, snocciolata in ogni sua declinazione, ha trovato un approdo sicuro, scaldato dall’affetto del pubblico. C...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
23-05-2022 12:45 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Storie di Sicilia

U Marranzano di Don Peppe Cicuoria… un suono, il ricordo di un tempo che fu

Il Marranzano

Come un suono triste - di marranzano - che ti vibra in gola - e poi lentamente muore, - la vita se ne va. - E ti sembra cosa assurda - questa carne che ti porti - appresso, - trascinata, trasmutata, - derivata da quel grumo - sanguinolento che mani - esperte alzarono - perché l'aria desse l'avvio - al grido della vita, - mani che tagliarono - e separarono da altra carne, - da altro tu, - d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
22-05-2022 19:06 - Cultura & Arte
[]
VOCALISE: FLAUTO E PIANOFORTE DIALOGANO E REGALANO EMOZIONI. A “MELODICA”, LA STAGIONE CONCERTISTICA CHE SI SVOLGE A RAGUSA

Le note sono le parole che il linguaggio delle emozioni adopera per oltrepassare le barriere e giungere fino all'anima! E con “Vocalise” le eccelse artiste Diana Nocchiero e Andjela Bratic hanno scritto e trasmesso un forte, chiaro e potente messaggio, che la musica è pura energia capace di far risuonare nell'intimo i colori delle emozioni. Ieri sera il secondo appuntame...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
19-05-2022 18:06 - Angolo dell´Arte
[]
Un abito realizzato dalle alunne dell'I.I.S. G. B Vico - Umberto I R. Gagliardi

in mostra al Castello di Donnafugata

Venerdì 27 maggio, alle 17.30, presso il Castello di Donnafugata, nell'ambito del progetto “Archivi della moda tra Costume e Società", svolto nel corso dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, verrà presentato e messo in mostra l'abito realizzato dalle alunne dell'indirizzo Sistema Moda dell'I.I.S. "G. B Vico - Umberto I R. Gagliardi "di Ragusa. L'iniziativa patrocinata dal Com...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie