20 Ottobre 2021
Categorie

MODICA - INTERROGAZIONE DI IVANA CASTELLO SULLE MISURE DI EQUILIBRIO DI BILANCIO

Mitt. Ivana Castello Consigliere comunale del PD

Egregio Sindaco Ignazio Abbate Sua sede in piazza principe di Napoli 97015 Modica (RG)

OGGETTO: Decreto legge n. 73/2021, art. 52, comma 1. Misure di sostegno all'equilibrio di bilancio degli enti locali: interrogazione urgente.

Le sono certamente note le vicende che hanno riguardato e riguardano l’impiego degli strumenti di riequilibrio finanziario a favore degli enti locali. Mi riferisco alle somme che a suo tempo furono erogate dallo Stato mediante l’articolo 1, comma 13, del decreto legge n. 35/2013 (Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione e per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali) e ex Decreto legge 19 maggio 2020 n. 34. In virtù di tali decreti il Comune di Modica ha avuto assegnati 64 milioni nel 2013 e 44 milioni di euro nel 2020. Non mi dilungo nei dettagli, ma si trattava di somme chieste in base a due precise masse debitorie del nostro Comune. Andavano, dunque, impiegate per supplire alle relative carenze di liquidità. In breve: innanzi ad una specifica massa debitoria e alla mancanza di liquidità da parte delle Amministrazioni, fu istituito, presso il Ministero dell'interno, un Fondo per andare incontro agli enti territoriali che soffrivano o, con riferimento al presente, soffrono, di cronica mancanza di liquidità. In quelle condizioni era indiscutibile intervenire. Sopratutto perché gli enti pubblici territoriali avevano finito per trasformarsi in una palla al piede delle imprese e di gran parte dei cittadini. La somministrazione di queste somme ha dato luogo ad alcune discrasie. Avrebbero dovuto essere utilizzate per pagare debiti e, invece, sono state impiegate, l’inventiva dei sindaci in questo campo non ha pari, perfinanziare ulteriori esborsi.Così facendo alcuni vecchi debiti sono rimasti insoluti ed altri, nobile ma antico gioco di prestigio, sono sorti come allegri funghetti. Siamo in pieno dentro una bizzarrìa: avremmo dovuto risolvere alcuni debiti e, invece, questo fiume di denaro ha finito per occasionarne ulteriori. Raccontare i dettagli di quest’esperienzasarebbe piacevole ma anche lungo. Mi limito ad accennare, per i più curiosi, alle origini modicane di essa. Quando arrivano i 64 milioni a Modica che deve fare il responsabile finanziario? Deve registrarli in entrata, sicché è inevitabile che le attività schizzino alle stelle. Pagati i debiti, però, tutto dovrebbe rientrare nella norma, Ma non è stato così. Perché? Per la semplice ragione, lei caro sindaco lo ricorderà, che alcuni creditori,.se ben ricordo lo affermò anche pubblicamente, pur invitati a riceversi il pagamento rifiutarono di presentarsi. Le ragioni della mancata presentazione, resta inter nos,sono tutt’ora un impenetrabile mistero. Fatto sta che una parte di quel denaro restò (per mesi) depositatain banca per cui, anche se le spese lievitavano, non se ne percepì la formazione. Il conto bancario comunale era (apparentemente) attivo. I debiti si scoprirono quando la Cassa Depositi e Prestiti chiese il rendiconto e impose, finalmente, la restituzione di ben 14 milioni. Ricorda? L’uso anòmalo dell’anticipazione non era tuttavia, debbo dargliene atto, sua esclusiva prerogativa, ma qua e là si praticava nell’intero territorio nazionale. Sussistevano, ovviamente, anche altre irregolarità, e anche per esse la Corte dei conti chiese l’intervento della Corte costituzionale. Quest’ultima, quando si mosse, andò a scoprire non solo l’uso improprio (o l’abuso: che è lo stesso) delle somme concesse a prestito ma anche l’esistenza di alcune norme che agevolavano gli usi impropri. Il governo si affrettò a correggerle ma l’uso anòmalo continuò. Vennero ulteriori sentenze, sempre della Corte costituzionale, ma ad ognuna di esse il legislatore rispondeva applicando puntualmente correttivi che lasciavano spazio, quando non lo consigliavano, al cosiddetto errore, Infine è arrivata la costituzione di un Fondo Anticipazione di Liquidità (FAL) ai sensi dell’articolo 39 ter, comma 1, del decreto legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni nella legge 28 febbraio 2020, n. 8. Si attiva nei casi in cui l’intervento permesso (tra le pieghe della legge) dal legislatore ha determinato un disavanzo superiore al 10%delle entrate correnti accertate. Il Fondo è manovrato dalMinistro 2 dell’Interno di concerto col Ministro dell’Economia, entrambi d’intesa con la Conferenza Stato città ed autonomie locali, per coprire un disavanzo determinato col concorso degli organi di governo e, di poi, nella conversione in legge dei decreti, anche del Parlamento. In questa temperie la sua Amministrazione ha ricevuto ben 11.017.672,00 euro, collocandosi al quinto posto sul piano nazionale, dopo Napoli, Torino, Reggio Calabria e Salerno. Complessivamente gli entiaiutati sin ora sono 326 (Tab. n. 1) e Modica ha avuto la fortuna di collocarsi al quinto posto (Tab. n. 2). Tab. n. 1 – Distribuzione degli enti beneficiari Comparto Numero degli enti beneficiari Città metropolitane 0 Province 4 Comuni 320 Unioni di comuni 1 Comunità montane 1 Totale 326 FONTE: Riparto Fondo di cui all’articolo 52 del DL 73/2021 Tab. n. 2 - Riparto fondi per l’anno 2021 ai sensi dell’art. 52, comma 1, del decreto legge 25 maggio 2021, n. 73 Numero d’ordine Comune Importo assegnato 1 Napoli 246.540.400,00 2 Torino 111.928.915,00 3 Reggio Calabria 45.831.464,00 4 Salerno 33.149.816,00 5 Modica 11.017.672,00 Seguono 52 enti a partire da un milione in su: uno supera gli 8 milioni, due i 7, uno i 6, due i 5, due i 4, cinque i 3, dodici i 2, ventisette 1 milione e, tutti gli altri (269), più o meno abbondantemente sotto il milione. L’ultima è una Comunità montana, che presenta un fabbisogno di 6.506,00 euro. Fonte: Decreto MEF e MI, Riparto per l’anno 2021 del fondo di cui all’articolo 52, comma 1, del decreto legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 23 luglio 2021, n. 106. L’aiuto erogato, ripeto per maggior chiarezza, si deve, se stiamo alla lettera della legge, agli «enti locali che hanno peggiorato il disavanzo di amministrazione al 31 dicembre 2019 rispetto all’esercizio precedente a seguito della ricostituzione del fondo anticipazioni di liquidità, ai sensi dell’articolo 39-ter, comma 1, del decreto legge 30 dicembre 2019, n. 162 (…), se il maggiore disavanzo determinato dall’incremento del fondo di anticipazione di liquidità è superiore al 10 per cento delle entrate correnti accertate, risultante dal rendiconto 2019 inviato alla BDAP(1) » (Ministero dell’Interno – Ministero dell’Economia e delle Finanze, Decreto 10 agosto 2021, terzo visto e articolo 1, n. 1). Noi, le domando, in particolare, saremmo i più meritevoli peggioratori del disavanzo di amministrazione al 31 dicembre 2019? Vuole spiegare, e concludo questa prima parte dell’intervento, all’opposizione,ai concittadini e a me, come è stata calcolata tale somma, supportando la dimostrazione con i documenti mediante cui, legalmente, essa ha preso corpo? Mi rendo conto, lo dico all’eventuale lettore o ascoltatore ignaro di queste storie, che si è agito, in linea di massima, nella legalità (almeno formale) e che talune operazionisono state supportate dagli (1) BDAP: Banca Dati (delle) Amministrazioni Pubbliche. Come può constatarsi, il testo della legge non è proprio adamantino. 3 organi di governo dello Stato. Perché, ovviamente, si suppone che lei abbia calcolato gli effetti delle sue scelte di spesa in base alla più recente (per taluni versi erronea) normativa di Stato. Il caso si è ripetuto in sede di stima del fabbisogno per il 2021, ove si contemplano, anche, i fondi necessari a coprire le minori entrate determinate dalla pandemia da Covid 19 e le maggiori spese sostenute per combatterla. Qui la situazione potrebbe essere effettivamente lusinghiera per Modica, considerato che si collocaal primo posto seguita da Trapani, Palazzolo Acreide e Arezzo. Mi rendo tuttavia conto che il discorso non può fondarsi solo sui ristori ricevuti: la spesa inevitabilmente deve ponderarsi con la consistenza della popolazione assistita e col lavoro (anti-covid) effettivamente compiuto.Ad ogni buon conto le somme ricevute dovranno essere rendicontate e se il rendiconto non dimostra la correttezza della spesa si potrebbe accedere ad una nuova lievitazione dei debiti. A prendere atto delle somme ricevute da alcuni importanti comuni della provincia di Ragusa (Vttoria 125.049 euro, Ragusa 142.877, Santa Croce 21.482, Scicli 53.916, Comiso 61.018, Pozzallo 431.988) sorge spontanea una domanda: a che si deve la enorme differenza di spesa covid tra Modica e tutti gli altri comuni iblei? Tab. n. 3 – Riparto fondi Covid 19 nel 2021 (Primi quattro comuni) Numero d’ordine Comune Importo assegnato 1 Modica 10.192.310 2 Trapani 8.780.140 3 Palazzolo Acreide 2.277.188 4 Arezzo 2.750.452 Fonte: D.L. n. 34/2020, art. 106. Si veda altresì l’Allegato A, Nota metodologica comuni, del MEF Vuole, per cortesia, illustrare in Consiglio comunale, anche questi dati a partire da come è stato possibile, analiticamente, conseguire i risultati supportati dalla erogazione dei dieci milioni?
La ringrazio e mi pongo in attesa dellasua, certamente documentata, risposta.

Ivana Castello Consigliere comunale del PD
Modica, lì 24.09.2021
studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
RAGUSA - CONFAGRICOLTURA E IL TUMORE AL SENO
RAGUSA - L'USB CONTRO IL GREEN PASS
MODICA - CONTROLLI ANTIDROGA DELLA POLIZIA
MARINA DI RAGUSA - LA PORTA SUL PLESSO SCOLASTICO
RAGUSA - FONDAZIONE EINAUDI E IL VIAGGIO IN SICILIA DI EINAUDI NEL 1951
RAGUSA - OdG DEL PD CONTRO IL FASCISMO
RAGUSA - IL PD PRESENTERA' UN OdG CONTRO IL FASCISMO IN CONSIGLIO COMUNALE
SAN GIACOMO - CHIAVOLA (PD) E LA SISTEMAZIONE DELLA RETE VIARIA
RAGUSA - PROGETTO ANTEAS PER I FRAGILI
RAGUSA - NASCE SHUBH, SPORTELLO PER MIGRANTI
20-10-2021 12:04 - Cultura & Arte
[]

Ebbene, #ricominciamo!!!

Vuoi cominciare a far parte di un coro?
Sei stanco della doccia e vorresti fare il salto sul palcoscenico?
Ti piacerebbe conoscere tanta nuova gente che come te ama divertirsi cantando?

Non ti resta che venire a provare con noi tutti i ʟᴜɴᴇᴅÌ, dalle 19,30 in poi, presso l’ ᴀᴜᴅɪᴛᴏʀɪᴜᴍ del ᴄᴇɴᴛʀᴏ ᴄᴏᴍᴍᴇʀᴄɪᴀʟᴇ ᴄᴜʟᴛᴜʀᴀʟᴇ in Via Giacomo Matteotti 61.

INFO:
3791010152

Coro polifonico 4Keys
...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2021 10:53 - Attualità
[]
La super zanzara coreana è arrivata in Lombardia: resiste al freddo e potrebbe essere pericolosa…

La zanzara coreana si diffonde in Lombardia: è in grado di resistere alle basse temperature, punge anche in inverno e potrebbe essere pericolosa.

È arrivata in Lombardia la zanzara coreana. Si tratta della zanzara in grado di resistere al freddo. La scoperta si deve all’Università degli Studi di Milano, che condotto una ricerca sulla diffusione in Italia dell’Aedes koreicus, nome scientifico della...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2021 11:53 - Politica
[]
MANCANO LE STRISCE PEDONALI UN PO’ DAPPERTUTTO IN CITTA’

RAGUSA IN MOVIMENTO SOLLECITA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Mancano le strisce pedonali un po’ dappertutto in città. Segnalazioni arrivano dalle zone più disparate. Circostanza che ha spinto il presidente di Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, a sollecitare una pronta risposta da parte dell’Amministrazione comunale. “Proprio ieri – afferma Chiavola – dopo l’ennesima chiamata di una cittadina, ho effettuato un sopralluogo in via Archimede. ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2021 17:17 - Attualità
[]
19 ottobre 2021

Una sfilata all’insegna della sostenibilità in occasione della 15esima edizione

della Giornata europea contro la tratta ieri pomeriggio al Ccc di Ragusa

promossa da Gas Mazzarelli, Inner wheel Rg centro e cooperativa Proxima

Abiti in disuso rivisitati e rielaborati dalle ragazze della Sartoria Sociale Proxima hanno dato vita, ieri pomeriggio, al centro commerciale culturale di via Matteotti a Ragusa, a una sfilata all'insegna della sostenibilità in occasione della 15esima Giornata...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2021 12:29 - Politica
[]
ODG SULLA MESSA IN SICUREZZA DI VIA ETTORE FIERAMOSCA A RAGUSA, FIRRINCIELI (CINQUE STELLE): “IL SINDACO PRIMA DICE IN PARTE SI’ MA POI LA MAGGIORANZA BOCCIA TUTTO. E PER DI PIU’ ALLA PRESENZA IN AULA DI UNA FOLTA DELEGAZIONE DI CITTADINI DELLA ZONA”

Una folta delegazione di cittadini residenti in via Ettore Fieramosca e nelle strade limitrofe ha voluto assistere, ieri sera, alla seduta del Consiglio comunale di Ragusa in cui si discuteva l’odg presentato dal capogruppo dei Cinque Stelle, Serg...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
19-10-2021 11:34 - Attualità
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2021 18:30 - Economia
[]
18.10.2021

LIONTI (UIL): “MORTI BIANCHE, RAGUSA TRA LE PROVINCE PIU’ A RISCHIO D’ITALIA. CHI FA FINTA DI NULLA, CHI NON FA NULLA, È COMPLICE”.

“Di certi primati faremmo decisamente a meno. Se Ragusa è tra le province-simbolo dell’emergenza incidenti sul lavoro in Italia, ciò significa che manca la prevenzione e difettano i controlli. Sono evidenti negli Ispettorati siciliani i buchi, anzi le voragini di organico. La Regione risponda con interventi concreti alle nostre denunce e ai nostri appel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-10-2021 11:42 - Attualità
[]
No Green pass, 5mila in corteo a Milano: scontri davanti alla Centrale. Fermate 4 persone

La manifestazione si è conclusa in piazza Duomo. Momenti di tensione e traffico paralizzato per ore

Milano - Si è disperso intorno alle 21.30 il corteo contro il green pass a Milano dopo ore di protesta in varie zone della città. In centro sono ancora schierate le forze dell'ordine, all'ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II e agli accessi in piazza. Qualche irriducibile mostra ancora striscioni e ca...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-10-2021 11:32 - Politica
[]
GIUSEPPE SCUDERI DESIGNATO ASSESSORE DAL CANDIDATO SINDACO SALVO SALLEMI: “UNA GRANDE SFIDA CHE MI INTESTO PER IL BENE DELLA CITTA’ DI VITTORIA E DI SCOGLITTI”

Giuseppe Scuderi è stato designato assessore dal candidato sindaco Salvo Sallemi. La comunicazione ieri nel corso della conferenza stampa tenuta dallo stesso Sallemi in vista del voto al ballottaggio di domenica prossima. “Un’altra sfida. Che mi intesto per il bene della mia città – afferma Scuderi – la strada è tutta in salita. Ma non ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2021 12:07 - Attualità
[]
IBLA, RITORNO ALL'ANNO ZERO. IL COMIBLEO: “DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE

MANCA UNA VISIONE COMPLESSIVA SU CIO' CHE DEVE ESSERE LA CITTA' ANTICA”

Ibla, ritorno all'anno zero. O quasi. Dopo un'estate vissuta tra alti e bassi, ricomincia l'autunno. Con gli stessi problemi di sempre. E' il Comibleo, il comitato spontaneo di residenti nella città antica, a tracciare una valutazione di massima su quello che è stato ma, soprattutto, su ciò che occorrerà aspettarsi per i prossimi mesi. “Nulla di nuovo,...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2021 11:57 - Economia
[]
Il rilancio turistico della città di Pozzallo al centro

di un confronto tra Confcommercio e amministrazione

Operare in sinergia per rendere più appetibile la città di Pozzallo. E’ stato l’obiettivo dell’incontro tenutosi ieri in aula consiliare tra l’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Roberto Ammatuna e dall’assessore al Turismo, Giuseppe Privitera, e Confcommercio, con il presidente sezionale Giuseppe Cassisi e le delegazioni locali di Fipe e Federalberghi. “Abbiamo chiesto qu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2021 11:39 - Attualità
[]
ANCHE MODICA "FOR WOMAN"

“ Campagna nastro rosa Lilt ” organizza anche a Modica la CAMMINATA NON AGONISTICA, domenica 24 ottobre 2021 . Una camminata tra ambiente, arte e architettura in una delle città più suggestive della nostra provincia. Per partecipare, basta compilare il modulo nella sede stessa della Lilt di Modica, poco prima della partenza. Questo il percorso previsto. In caso di pioggia, sarà rimandato tutto alla settimana successiva.
- ORE 09.30 RADUNO BARICENTRO MODICA
- CASTELLO DEI...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
5

Visitatore Numero
1784109

totale visite
6571744

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
20-10-2021 11:21 - Cultura & Arte
[]
Modica si trasforma nella capitale della musica classica:

masterclass, workshop e concerti

con Alfred Brendel ospite d’onore

Un’autentica leggenda della musica, punto di riferimento internazionale dell’esecuzione musicale nell’ultimo mezzo secolo, tornerà a Modica ad ottobre 2021, ospite dell’Associazione Mozart Italia: il pianista austriaco Alfred Brendel, dopo la prima esperienza dell’autunno 2019, tornerà a tenere tre giorni di masterclass per quartetti facendosi protagonista di uno straord...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2021 17:57 - Cultura & Arte
[]
Firmato protocollo d'intesa tra il comune di Vizzini e la Fondazione 3M

Nel centenario della morte di Giovanni Verga, verrà messa a disposizione del museo, gratuitamente, l'intera mostra verghiana presentata al Palazzo Reale di Milano nel 2003

Dare un nuovo impulso culturale alla figura e all’opera di Giovanni Verga. È questo il senso del protocollo d’intesa firmato tra il Comune di Vizzini e Fondazione 3M, che mira ad accrescere e diffondere la conoscenza di Verga non solo come scrittore ma a...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2021 17:37 - Eventi
[]
Licodia Eubea (CT) 19/10/2021


“The trace of time” vince la XI edizione della Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica. Ad “Antica Trasversale Sicula. Il cammino della Dea Madre” il premio del pubblico


È The trace of time, il film della regista greca Dionysia Kopana, a vincere il premio ArcheoVisiva per il miglior film, decretato dalla Giuria Internazionale di Qualità. Il documentario è stato presentato per la prima volta in Italia proprio a Licodia, davanti alla regista inte...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2021 10:32 - Cultura & Arte
[]
Modica: “Good morning Sicily”, il romanzo di Alessandro Salvatore Ferrara sarà presentato al Quasimodo il 23 ottobre

“Good morning Sicily. La prima e ultima Repubblica”: è questo il titolo del romanzo di Alessandro Salvatore Ferrara, che sarà presentato nel II “sabato letterario” di ottobre del Caffè Quasimodo di Modica, che si terrà alle ore 17.30 nell’Auditorium del Palazzo della Cultura il 23 ottobre, nel quadro della Stagione culturale 2021-22 del circolo culturale modicano.
La serata, che ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
18-10-2021 12:10 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
L'isola siciliana, terra dalla storia millenaria riconosciuta a livello mondiale, ha dato i natali a numerose donne che, con coraggio, determinazione e intelligenza, hanno saputo emergere in un contesto spesso non favorevole, sovvertendo tradizioni e consuetudini. Tra queste Accursia Pumilia, Bella De Paija , Franca Viola e nel suo piccolo si annovera la mia bisnonna Giovanna Baglieri…

Partita dal profondo Sud per rivendicare il non pagamento dello stipendio da tre mesi al Tubercolosario di Ra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2021 17:41 - Cultura & Arte
[]
Continua il successo nel campo letterario per il poeta Rosario La Greca di Brolo

Brolo - Continua il successo nel campo letterario per il Poeta Rosario La Greca di Brolo (Messina). Infatti nel prestigioso Premio Nazionale Letterario “Silarus”, giunto ormai alla 53a Edizione, la Giuria composta dal Presidente Onorario Gerardo Bianco, da Alberto Granese, Carlo Carbone, Lorenza Rocco e Mirella Taverna, ha assegnato il 2° Posto alla poesia “Siete la luce nella tempesta” del Poeta brolese.

Questa ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2021 10:46 - Angolo dell´Arte
[]
L'ARTE DEI FRATELLI PACE COME ESPRESSIONE ALTA DELL'AMORE. LA PINACOTECA GESUALDO BUFALINO DI COMISO NE HA OSPITATO LE OPERE CON UN GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO

“L'Arte è come l' amore non muore mai”: Questo il titolo della mostra di pittura e scultura che in ricordo di Nanè Pace, scomparso da alcuni mesi, i suoi fratelli, Giovanni e Pippo, hanno organizzato alla pinacoteca Gesualdo Bufalino di Comiso. La mostra inaugurata dalla sindaca Maria Rita Schembari il 9 ottobre e conclusasi domenica sc...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2021 19:33 - Cultura & Arte
[]
CALOROSA ACCOGLIENZA A RAGUSA PER IL TOUR “A MODO MIO”. IL PRESIDENTE FUMIA “LA RISPOSTA ENTUSIASTA DEL PUBBLICO È PER NOI LA DIMOSTRAZIONE CHE SIAMO SULLA STRADA GIUSTA”

Musica, solidarietà e talento. Sono i tre principali ingredienti dell’evento “A modo mio” promosso dall’associazione La casa del Musicista. Un mix che ieri sera ha convinto e colpito positivamente il numeroso pubblico presente al Teatro Tenda di Ragusa.
“Buona la prima” come si dice in questi casi per l’iniziativa benefica pro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-10-2021 19:12 - Attualità
[]
SCENE CHE SI POSSONO VEDERE SOLTANTO A MODICA IN UN CIMITERO PRIVATIZZATO

Vai a fare a fare visita ai tuoi cari defunti, fin qui nulla di strano, durante la tua visita ti giri intorno e noti qualcosa di strano, cerchi di focalizzare al meglio poiché non credi ai tuoi occhi.

Ebbene si, miei cari amici Lettori quello che sto per raccontarvi è tutto vero.

Iniziamo dall'inizio:

Nel 2012 l'Amministrazione Buscema inconcepibilmente privatizza la gestione del cimitero e la affida per ben 26 anni alla d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 19:47 - Cultura & Arte
[]
Ciò che resta del fascismo

La parola idiota viene dal greco e originariamente si riferiva alla persona che non vuole occuparsi del pubblico o che non gli interessa. Sfortunatamente, la nostra società è piena di idioti. Si capisce facilmente che solo pochi comandano il presente e il resto, stupidamente, lasciamo fare. L'omogeneità è il normativo (normativo viene dal normale) tutto il resto è pericoloso e destabilizzante. Al contrario, quando c'è un'opinione discordante, bisogna allontanarsi rad...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 18:34 - Cultura & Arte
[]
Il presidente del Centro Studi “Feliciano Rossitto” fa sapere che venerdì 15 ottobre 2021, alle ore 17,30, nella sala dello stesso Centro (Via Ettore Majorana, 5 – Ragusa) sarà presentato il libro di Paolo Cappello dal titolo “Storia dell'atletica leggera in provincia di Ragusa dagli albori ai giochi della gioventù”

Introdurrà la serata Saro Occhipinti. La relazione sarà curata da Adolfo Padua. Concluderà l'autore.

Necessarie prenotazioni, fino ad esaurimento posti in base alle normative antiC...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 18:11 - Cultura & Arte
[]
TEATRO: DOMENICA CON UNA DOPPIA CONFERENZA SPETTACOLO AL TEATRO IDEAL LA COMPAGNIA G.O.D.O.T. DI RAGUSA PRESENTERA’ LA 16ESIMA EDIZIONE (BIS) DELLA STAGIONE TEATRALE “PALCHI DIVERSI”.

RAGUSA – Ricca come sempre e con ben 14 appuntamenti. La stagione teatrale “Palchi Diversi” promossa a Ragusa dalla Compagnia G.o.D.o.T. diretta da Vittorio Bonaccorso e Federica Bisegna, sta per tornare. Domenica prossima, 17 ottobre, alle ore 18,30 e alle ore 21 sarà presentata al Teatro Ideal che anche quest’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-10-2021 11:44 - Cultura & Arte
[]
“Ragusa dietro il sipario”, chiude tra gli applausi la prima edizione

Successo ieri sera per il concerto di musica folk dell’orchestra Tavola Tonda e l’intervista spettacolo di Arturo Brachetti. Gli organizzatori: «Giornate ricche di emozioni e consensi. Stiamo già pensando alla seconda edizione»

Applausi e sold out anche nell’ultima serata. “Ragusa dietro il sipario”, la rassegna di talk, workshop, performance, concerti che dal primo ottobre ha trasformato Ragusa Ibla in un palcoscenico diff...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari