COMISO- NON FA RIENTRO IN CARCERE: ARRESTATO PREGIUDICATO IN SEMILIBERTA´.

14-05-2015 17:48 -

Nonostante stesse godendo di una misura alternativa alla detenzione essendo in semilibertà, non aveva intenzione di fare rientro in carcere, dove si doveva trovare già dallo scorso 11 maggio: sono scattate così le manette per il 40enne pregiudicato Argentino Vincenzo, di origine casmenea, tratto in arresto dai Carabinieri della Stazione di Comiso, mentre erano impegnati nell´ambito dei servizi di controllo finalizzati alla repressione dei reati contro il patrimonio, nella giurisdizione di competenza.
L´uomo, noto ai Carabinieri che lo avevano arrestato diverse volte per analoghi reati, doveva scontare la misura della semilibertà, alternativa alla detenzione in carcere, che gli imponeva di farvi rientro ogni giorno alle 21.30: condotto nella caserma di via Sciascia, al termine delle formalità di rito il pregiudicato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, dott.ssa Valentina Botti, per i provvedimenti di competenza, dinanzi alla quale dovrà rispondere del reato di evasione.
Controlli da parte dei Carabinieri, specie nei confronti di persone sottoposte a misure alternative, proseguiranno nei prossimi giorni in tutta la provincia di Ragusa.