VITTORIA - VITTORIO SANFILIPPO ALLA SEMIFINALE DI " RALLY ITALIA TALENT "

21-05-2015 13:55 -



Parte tutto da un sogno, in parte realizzato, del padre Antonino Sanfilippo, che assieme alla mamma Giovanna Giacchi, ha desiderato per il figlio il mondo dei Rally. Dallo scorso anno, in vista di un concorso di grossa caratura nazionale di risonanza internazionale, il Rally Italia Talent giunto alla seconda edizione, i coniugi Sanfilippo proprio su questa seconda manifestazione hanno proposto la candidatura di Vittorio Sanfilippo, il loro primogenito di 19 anni, che, senza aver mai corso in nessuna disciplina motoristica, si è messo in luce alle selezioni regionali disputate nell´autodromo di Pergusa (EN) con grande talento, passandole senza problemi. Così il passaggio alla semifinale, che per Vittorio si disputerà sabato 23 nel Circuito di Siena, Str. Vicinale Valdibiena, 3, Castelnuovo Berardenga (SI), si avvicina ed il verdetto per la finale è sempre più caldo vista la presenza di agguerriti come lodevoli concorrenti provenienti da tutta Italia.

Dal sito di " Rally Italia Talent " utilizziamo qualche spunto sulla manifestazione:


" Rally Italia Talent: è l´ora della Semifinale Dopo 10 Selezioni regionali iniziate a gennaio, con oltre 4.000 partecipanti e 8.000 test effettuati, i semifinalisti che hanno superato le Selezioni regionali si sfideranno giovedì 21, venerdì 22 e sabato 23 sul Circuito di Siena per conquistare la Finale che si disputerà a fine maggio a Lignano Sabbiadoro, sempre con il Patrocinio dell´Automobile Club d´Italia e di FIA Action for Road Safety Questa seconda edizione, caratterizzata dall´alto livello qualitativo dei partecipanti, è stata anche quella dei record: test disputati, numero totale di iscritti, signore iscritte e partecipazione dei minorenni.
In Semifinale saranno rappresentate tutte le Regioni, con la Lombardia leader per presenze (94) seguita da Veneto, Piemonte, Toscana ed Emilia Romagna, senza dimenticare le ottime performance di Sicilia (47) e Sardegna (46) Molto significativa la presenza rosa (113) così come una nota molto positiva è rappresentata dai 45 Minorenni semifinalisti che hanno partecipato per la prima volta a Rally Italia Talent perché si è ritenuto opportuno preparare i futuri patentati anche con un corso pratico di Educazione alla Sicurezza Stradale, ma anche per allinearsi con i Paesi all´avanguardia nella formazione rallystica dei giovanissimi, questo grazie alla grande preparazione e professionalità degli Esaminatori/Istruttori, tutti Campioni.
Esaminatori che per la Semifinale saranno: Basso, Cavallini, Dallavilla, D´Amore, Granai, Longhi, Peruzzi, Pirollo, Scandola, Sossella, Sottile, Travaglia Ma una nota non proprio positiva viene dalla categoria Navigatori, infatti i semifinalisti sono solo il 18% del totale, in leggera flessione (1%) rispetto alla prima edizione.
I Semifinalisti della categoria Piloti, affronteranno una prova con lo skid a cronometro, una prova su di un percorso rally ricavato all´interno della pista con al fianco un Esaminatore di Rally Italia Talent anche con un tratto cronometrato; i Navigatori affronteranno una serie di test che simuleranno un rally vero e proprio.
La Finale assegnerà i premi di questa seconda edizione (Pilota e
Navigatore):
• Classifica Assoluta (Vincitore della seconda edizione di Rally Italia
Talent): 1° classificato - Partecipazione al Rally d´Italia Sardegna (Campionato del Mondo Rally).
• Classifica Under 21: 1° classificato - Partecipazione al Rally di San Marino gara valida per il Campionato Italiano Rally (CIR) • Classifica Under 35: 1° classificato - Partecipazione ad un Rally valido per il Campionato Italiano Rally (CIR) • Classifica femminile: 1° classificato - Partecipazione al Rally di Monza.
• Classifica Over 35°: 1° classificato - Partecipazione al Rally Legend.
• Classifica Under 18: 1° classificato - Partecipazione al Supercorso di Aci Team Italia a Vallelunga Scopri il Rally che c´è in te. Questo è in due parole Rally Italia Talent, pensato per offrire a tutti, anche a chi non ha mai corso, l´opportunità di realizzare un sogno: partecipare almeno una volta da pilota o da navigatore ufficiale a un rally, un´iniziativa di grandissimo successo, con una formula unica nel panorama automobilistico sportivo, non solo in Italia.
L´obiettivo è individuare nuovi talenti da introdurre nel mondo dell´automobilismo sportivo, per poi accompagnarli nel loro percorso di crescita perché il "sogno" per essere davvero realizzato completamente, dopo il premio iniziale, deve prevedere anche l´opportunità di proseguire con un programma di buon livello in Italia, ma anche e soprattutto all´estero, perchè solo così si darà la possibilità a chi merita di dimostrare il proprio talento."

Le foto sono di Franco Assenza