SICILIA- VALANGA DI VOTI PER I 5 STELLE A GELA E AUGUSTA. SCONFITTO CRISAFULLI A ENNA, MENTRE A ISPICA VINCE IL CANDIDATO DEL PD MURAGLIE.

15-06-2015 20:27 -

Si sono conclusi i ballottaggi per le amministrative in Sicilia. Il dato importante viene da Gela, dove il candidato di Crocetta, Fasulo, è stato letteralmente doppiato da un ingegnere di origine favarese, Domenico Messinese, con il 64,5% dei voti. Messinese, candidato del Movimento 5 Stelle, impiegato presso la Telecom, ha fatto il paio con un´altra candidata pentastellata, Cetina Di Pietro, che diventa sindaco di Augusta con il 75,06 dei voti.
Altro dato inaspettato è la sconfitta di Vladimiro Crisafulli a Enna: il candidato del PD si ferma al 48,11% dei voti, contro il 51,89% di Maurizio Dipietro, candidato del centrodestra.
A Ispica Pierenzo Muraglie, sostenuto dal PD e da due liste civiche, vince le lezioni con 4359 voti ( 54,93%), contro il 42,37% di Monaca ( 3198 voti ), sostenuto da 5 liste civiche. Muraglie subentra, così, dopo 8 anni al centrodestra di Rustico.