CAUCANA - " OLTREMENTE FESTIVAL " AL PARCO ARCHEOLOGICO: DAL 27 LUGLIO MUSICA A CURA DELL´ ASSOCIAZIONE " QUATTROETRENTATRE"

05-07-2018 16:30 -

OLTREMENTE FESTIVAL – Itinerari di musica jazz e contemporanea
27 Luglio – 10 Ago – 24 Ago – 31 Ago – 1 Sett. 2018 Parco Archeologico di Caucana (RG)

OLTREMENTE, giunge quest´anno alla quarta edizione e si terrà in una nuova e spettacolare location: il Parco Archeologico di Caucana. Il festival è stato selezionato dal Bando "Nuovo Imaie 2018" e gode del patrocinio del "Comune di Santa Croce Camerina" e del comitato "Parco Archeologico di Caucana".
Quattro le serate dedicate al jazz in un progetto musicale che coniuga la musica contemporanea, il jazz e il territorio, attraverso concerti e laboratori musicali. La manifestazione, promossa dall´Associazione Culturale Quattroetrentatre, presieduta da Claudio Zarba con la direzione artistica di Alessandro Nobile, forte del successo di pubblico e critica specializzata, riscontrato nelle passate edizioni, vuole consolidare gli obiettivi raggiunti: quello turistico, creando un appuntamento di alto livello artistico, con personalità e progetti artistici di respiro nazionale e internazionale, e quello didattico, aggregando i giovani del territorio in un laboratorio di musica d´insieme, dove possono sperimentare non solo la loro personale capacità tecnica e attitudine creativa, ma anche e soprattutto vivere un´esperienza unica nell´incontro con musicisti professionisti; questa edizione vedrà come ospite il sassofonista e docente Michael Moore, che condurrà il laboratorio musicale e la performance finale in data 01 Settembre (Punta Secca).
Il laboratorio che si terrà presso la Biblioteca Comunale di Santa Croce Camerina, tutti i giorni dal 28 Agosto al 01 Settembre, è gratuito e si rivolge ai giovani musicisti.
Per quanto riguarda i concerti, questa quarta edizione ospiterà musicisti di rilievo del panorama jazzistico europeo, che presenteranno al pubblico le loro nuove produzioni.
All´interno del festival inoltre vi saranno delle degustazioni eno-gastronomiche e delle mostre organizzate in collaborazione con l´associazione FACTORI.



Elenco degustazioni:
27.7 - "Cerasuolo Party" a cura dell´Associazione strada del Vino del Cerasuolo dal Liberty al Barocco, Food a cura di "Cantunera Tipicamente Sicilia"

10.8 - "AperiConcerto" a cura di Bubalus

24.8 - "AperiConcerto" a cura del polo didattico di istruzione e formazione professionale "CERM"

31.8 - "AperiConcerto" a cura di OFF Odierna Finestra Ferreri

Programma e info concerti:
27 luglio 2018, ore 22.00 - BARENGHI TRIO "D´EBANO"
L´origine del mondo del jazz è il punto di partenza dell´incontro di questi musicisti che muovono l´asse della loro lingua verso la musica popolare del Mediterraneo. Il nome del progetto fa chiaramente riferimento agli strumenti, il cui suono di legno, caldo e ruvido allo stesso tempo, dolce e ruvido, è un tratto che va di pari passo con lo stile della composizione e dell´esecuzione. Il trio presenta un repertorio di composizioni originali di Bartolomeo Barenghi, i cui suoni combinano i ritmi del folklore con l´improvvisazione di una cornice più jazzistica e un forte richiamo ai colori armonici e timbrici della musica da camera classica. Il gruppo ha avuto la possibilità di esibirsi in vari festival e rassegne, tra i più importanti: al festival "Musica als Parcs" e "L´Hora del Jazz", così come in alcuni luoghi importanti come il Teatre Auditori de Sant Cugat.
Concerto in trio - CD "D´Ebano", (Barenghi, 2016)
Bartolomeo Barenghi (chitarra)
Carola Ortiz (voce e clarinetto)
Jurandir Santana (chitarra)


10 agosto 2018, ore 22.00 - ZEBRA STREET BAND "ZEBRASS"
La Zebra Street Band, crea una musica altamente energica che è al tempo stesso artistica e contagiosamente ballabile. Una miriade di stili si fondono in un repertorio che riecheggia l´Africa e i Caraibi, oltre al jazz e al breakbeat. Momenti di groove alternati a texture fluttuanti e improvvisazioni collettive. Ogni membro della band è un forte solista e improvvisatore, questo permette alla musica di fuoriuscire fresca e nuova in ogni performance. "Non sono solo i solchi africani e latini nelle composizioni a scaldare i muscoli del corpo, ma anche il crudo trattamento del materiale e la pura energia che provoca movimenti imprevedibili. "La Zebra Street Band è eccitante da ascoltare, e anche per la loro performance acustica e fisica, super eccitante da vivere dal vivo sul palco" Tim Sprangers. (Volkskrant, De Groene Amsterdammer, Jazz International Rotterdam). La Zebra Street Band, registra il primo album nel marzo 2018, il disco dal titolo ZeBrass uscirà nel giugno 2018.

Concerto in sestetto - CD "ZeBrass", (Zebra Street Band, Giugno 2018)
Salvoandrea Lucifora - Trombone
Fabio Galeazzi - Bass drum and percussion
Alistair Payne - Trumpet
Andrius Dereviancenko - Tenor Saxophone
John Dikeman - Baritone Saxophone
Onno Govaert - Snare drum and percussion

24 agosto 2018, ore 22.00 - FAWDA TRIO "ROAD TO ESSAOURIA"
Il Fawda Trio nasce a Bologna nel 2011 dal´incontro dei musicist Fabrizio Puglisi, Danilo Mineo e Reda Zine originario di Casablanca. La musica dei Fawda naviga tra repertorio sacro e profano, testimoniando un patrimonio musicale aperto alle influenze di altri linguaggi. L´impronta dei Fawda proviene dalla musica Gnawa – Marocchina e dal suono basso e caldo del Guembrì, strumento tradizionale a tre corde. Un incontro inedito tra tradizione e innovazione che attinge dale sonorità Gnawa, dal´elettronica e dal jazz contemporaneo, daSunRa a Coltrane. "Road to Essaouira", prodotto dall´etichetta Original Cultures, è stato inciso in Marocco nel 2016, in colaborazione con Dj/producers londinesi. L´album è inserito nelle programmazioni di RADIORAI e BBC.
Concerto in quartetto - CD "Road To Essaouira", (Original Cultures, 2016)
Reda Zine (guimbrì, voce)
Fabrizio Puglisi (piano, ARP Odysey synth, percusioni, voce)
Danilo Mineo (percusioni, voce)
Brother Martino (mpc, synths)


31 agosto 2018, ore 22.00 – ALESSANDRO NOBILE TRIO "REACTION AND REFLECTION"
Il progetto nasce nel marzo 2017, da un´idea del contrabbassista e compositore siciliano Alessandro Nobile. Tre gli strumentisti che suonano composizioni originali e improvvisazioni di matrice jazzistica, volutamente e totalmente in acustico, che si muovono insieme e in opposizione in un ampio spettro ritmico e armonico. Il "suono" è l´aspetto centrale di ogni composizione e improvvisazione dell´ensemble, dove ogni musicista è chiamato a scrivere durante la performance, suonata senza soluzione di continuità, l´istantanea composizione e il pubblico a immergersi con loro in un viaggio verso direzioni sconosciute. L´album "Reaction and Reflection" è in uscita per l´etichetta Rudi Records nel Luglio 2018.
Concerto in trio - CD "Reaction and Reflection", (Rudi Records, Luglio 2018)
Alessandro Nobile (contrabbasso)
Carmine Ioanna (fisarmonica)
Michael Moore (sax e clarinetto)