RAGUSA - CHE FINE HA FATTO LA RAGUSA-CATANIA ?: CGIL, CISL E UIL CHIEDONO UN INCONTRO URGENTE AL PRESIDENTE DELLA CAM-COM

08-07-2015 11:31 -


Al Presidente della CamCom
di Ragusa

Sono trascorsi due mesi dall´incontro col ministro delle Infrastrutture , Delrio, avvenuto a Roma il 13 Magio durante il quale lo stesso si impegnò con la delegazione iblea a verificare nell´arco di un mese se il contraente generale era nelle condizioni di realizzare la Ragusa - Catania come previsto dal piano finanziario del 2007, recepito nella convenzione del Novembre 2014 non registrata però dal Ministero dell´Economia.
L´assenza di notizie, da parte del ministero crea grande preoccupazione tra le forze sociali e datoriali e le istituzioni del nostro comprensorio.
Poichè, la Camcom di Ragusa si è fatta promotrice dell´importante incontro di Aprile seguito all´esclusione da parte del Governo della Ragusa - Catania tra le opere di interesse strategico nazionale, le scriventi OO.SS chiedono la convocazione urgente del Tavolo per lo sviluppo presso la CamCom al fine di individuare le iniziative da intraprendere.
L´occasione potrà essere utile altresì per fare il punto sullo stato dell´arte delle oltre infrastrutture del comprensorio: porto di Pozzallo, lotti 9-10-11 della SR - Gela, autoporto di Vittoria, bretella di collegamento della RG-CT con l´aeroporto di Comiso e relative viabilità adiacente, rete ferroviaria.
Distinti Saluti.
Ragusa 08/07/2015
I Segretari Generali
Giovanni Avola
Paolo Sanzaro
Giorgio Bandiera