MODICA - POSITIVO INCONTRO TRA AMMINISTRATORI COMUNALI E DIRETTORE DELLO IACP

18-07-2015 08:55 -

Proficuo incontro quello che si è tenuto tra il Sindaco Ignazio Abbate, l´Assessore Rita Floridia, il funzionario dei Servizi Sociali Stefano Indelicato e il Direttore Generale dello IACP Giovanni Scuderetti.
L´incontro è servito per fare il punto sulla situazione, circa gli alloggi di edilizia sovvenzionata, i provvedimenti di assegnazione degli alloggi popolari e la possibilità di una sanatoria per quanti, in uno stato di difficoltà non hanno potuto rispettare i tempi per il versamento dei canoni d´affitto.
Dall´incontro è emerso che da un censimento approssimativo solo a Modica ci sono circa 150 famiglie che occupano abusivamente gli alloggi popolari, anche se la stima è orientata su tutto il territorio, dove la problematica riscontra gli stessi numeri. Alla luce della situazione attuale il sindaco Abbate d´intesa con il Direttore Scuderetti e con l´Anci Regionale, ha inviato una missiva al Presidente della Regione e per conoscenza al Prefetto, chiedendo di valutare una possibile nuova sanatoria, che possa venire incontro alle tante famiglie che intendono mettersi in regola per avere finalmente un alloggio dove vivere degnamente. Tra l´altro continua il Sindaco - bisogna anche tenere conto che l´ultima sanatoria risale al lontano 2002, quindi vecchia di 13 anni e che nel lungo lasso di tempo si sono verificate diversi casi di occupazioni abusiva, laddove situazioni di disagio sociale sono difficili da poter gestire, infatti, - dichiara l´Assessore Floridia - dovendo far rispettare la legge che ci impone di sfrattare gli abusivi, ci ritroviamo quotidianamente dietro la porta dei Servizi Sociali decine di famiglie bisognose, non in grado di poter gestire neanche il fabbisogno quotidiano.
Con forza abbiamo chiesto l´incontro al Presidente della Regione -continua il Sindaco - che non si è fatto attendere, infatti è già fissato per martedì prossimo. Faremo di tutto per ottenere il massimo da questo incontro, che dovrà essere utile per rimettere in piedi una situazione che potrebbe anche avere sbocchi drammatici, come già accaduto in altre Città. E noi questo dobbiamo evitarlo, anche mettendo in piedi ogni possibile atto che possa trovare una definitiva soluzione utile per tutti i Comuni che si trovano a dover convivere con situazioni all´estremo del disagio sociale.
Ecco perché riteniamo, di vitale importanza che ogni Ente si renda partecipe per cercare la soluzione a questo problema che ci accomuna tutti quanti e non può essere sottovalutato, soprattutto nel rispetto di quei nuclei familiari meno fortunati di tanti altri.
Il Comune di Modica ha già ottenuto l´incontro con i funzionari regionali, i colleghi Sindaci adesso potranno cogliere l´occasione per un´azione congiunta.

Giovanni Cannizzaro
Ufficio Gab. Sindaco