MODICA - ESPOSTO DI " CODICE ROSSO " E " SAN MICHELE ARCANGELO " CONTRO L'ALCOL AI MINORI DI 16 ANNI

11-08-2019 10:28 -


Le associazioni di volontariato Codice Rosso e San Michele Arcangelo, presentano un esposto per sollecitare le istituzioni al controllo del territorio.

Parte la campagna di sensibilizzazione contro droga ed alcol con la partecipazione dell'ASP di Ragusa, non un evento - "spiegano gli organizzatori - ma l'esortazione per tanti ragazzi che devono divertirsi senza bere alcolici specialmente se la loro età è quella in cui dovremmo definirli "bambini" cioè dagli 11 ai 14 anni.
La nostra Iniziativa - continua Maria Borgia - dopo le recenti stragi ci ha riportato sin dalle prime battute, risultati sconcertanti,in un territorio già dilaniato vediamo giovanissimi che sfuggono al controllo delle famiglie, dove dice bene il Dottore Giuseppe Raffa dell'ufficio Antibullismo ASP "i genitori sono latitanti, sono gli amichetti e non più una figura di riferimento " belli senz'anima "il suo recente libro descrive il rapporto ambiguo tra genitori e figli, Raffa che ha partecipato attivamente alla campagna in interlocuzione diretta con i ragazzi, ha potuto raccogliere dati importanti che danno la chiara percezione di un fenomeno, in grave ascesa.

Siamo venuti casualmente a conoscenza - dice Rossella Fede presidente di Codice Rosso - che alcuni locali della movida Sciclitana hanno somministrato alcolici a bambini di età largamente inferiore ai 16 anni, siamo basiti come si può essere così irresponsabili, abbiamo già inviato un esposto denuncia al Prefetto ed al Questore affinché, in lavoro delle associazioni e delle istituzioni non venga vanificato, da chi interpone il business alla sicurezza dei nostri figli.

Modica 10 Agosto 2019 Codice Rosso - Associazione San Michele Arcangelo
M. B