VITTORIA - UNA CITTA' VUOTA ACCOGLIE SALVINI: POCHI CONTESTATORI AL GRIDO DI " SCIACALLO ". SPARITI I SUPPORTERS.

12-08-2019 16:15 -

Non è avvenuto quello che è successo in Basilicata, in Calabria o nel resto della Sicilia: il tour balneare del traditore del premier Conte, il leghista Salvini, si è concluso a Vittoria con una visita in Comune e dalle famiglie dei cugini Asessio e Simone, uccisi poche settimane fa da un balordo legato alla criminalità locale. Pochi sono stati i contestatori, che hanno promosso un sit-in di protesta prima in piazza del Popolo e poi davanti al Comune, al grido di " sciacallo ", e nessuna presenza di attivisti in appoggio del leader leghista si è registrata.
Per fortuna le forze dell'ordine, presenti in quantità e sottratte al normale lavoro di controllo del territorio a favore dei cittadini per proteggere un ministro dell'Interno ormai completamente delegittimato, non sono dovute intervenire.