MODICA LA TT " DON ALIBRANDI " CAMPIONE D'INVERNO NELLA SERIE C1

11-12-2019 12:00 -

La TT don Alibrandi Modica è campione d'inverno

nel campionato di Serie C1 nazionale


La TT don Alibrandi Modica non si ferma più. E, sabato 7 dicembre, ospitata dall’Albatros Merlino di Zafferana Etnea, ha calato la quinta vittoria consecutiva.



Oltre alla quinta vittoria consecutiva, quello di sabato è il terzo 5 a 0 che la compagine giallonera ottiene, nel corso di questo campionato, accreditandosi sempre più nel ruolo di protagonista della stagione, del Girone R della Serie C1 nazionale.

Assente per motivi familiari Cristian Modica, i punti sono stati ottenuti da Benedetto Moltisanti (2), Mario Savoca (2) e Michele Blanco (1) al debutto stagionale. Coincidendo la vittoria giallonera con lo stop della Top Spin Messina Allianz Assiconsult (1-5, per mano dei palermitani della Asd Sportenjoy Allezping), con cui condivideva la vetta della classifica, la TT don Alibrandi Modica con i suoi 12 punti (su 7 incontri disputati) chiude il girone di andata in vetta alla classifica, portandosi a casa il virtuale ma benaugurante titolo di Campione d'inverno.


Dietro la squadra modicana, la classifica recita: 10 punti, appunto, per la Top Spin Messina; 8 punti per la Sportenjoy di Palermo e l'Asd TT Vittoria 1999 Sky Blue; 6 punti per Himera Randazzo e Top Spin Fontalba; la Vigaro Siracusa a 4 e fanalino di coda, con 2 punti, lo Zafferana Etnea.

Ora il campionato di Serie C1 osserva un lungo periodo di pausa (i match riprenderanno il 18 gennaio), per dare spazio ai tornei nazionali, regionali e provinciali. Una pausa utile e necessaria anche per gli atleti della don Alibrandi, per ricaricarsi e intensificare gli allenamenti personalizzati. D'altronde: «La classifica è ancora molto corta», commenta il presidente Modica, «per cui è ancora prematuro fare pronostici o proclami. Siamo ovviamente molto soddisfatti del primo posto, al giro di boa: un traguardo insperato a inizio stagione, che ci ripaga dei sacrifici fatti in questi mesi. Ma la strada, appunto, è ancora lunga. Le partite saranno ancora più tirate e le nostre trasferte insidiose. Per cui, non molliamo la presa e continuiamo a lavorare con intensità. Che è, di fatto, lo stesso messaggio che invio alle nostre altre squadre di C2, D1 e D2: il bello di questo sport è che non ci sono partite vinte e partite perse. Ogni match - che sia di campionato o in un torneo provinciale - fa storia a sé, a ogni punto si ricomincia e bisogna farsi trovare pronti».



Una filosofia che, per ora, ha pagato soprattutto per i due nuovi innesti della formazione della don Alibrandi. Degne di nota infatti sono anche le percentuali di vittorie in questo girone di andata di Savoca (86.5%) e Moltisanti (85.5 %), con il primo che ha guadagnato ben 151 posizioni nella classifica ranking italiana, facendo un balzo che lo porta alla posizione 508. Altro traguardo di cui andare fieri, in casa giallonera.



















Modica, 10 dicembre 2019