SCICLI - SOLIDARIETA' A GIORGIO VINDIGNI, VITTIMA DI UN VILE GESTO INTIMIDATORIO, DA PARTE DI TUTTO IL PD, DEL CONSIGLIERE GUGLIELMO SCIMONELLO E DI CONFCOMMERCIO.

11-12-2019 19:52 -

Solidarietà a Giorgio Vindigni



Il Partito Democratico provinciale di Ragusa, il circolo e la segreteria di Scicli e l'on. Nello Dipasquale dichiarano la propria vicinanza e solidarietà al consigliere Giorgio Vindigni, destinatario in queste ore di un vile gesto intimidatorio che, a prescindere dalla mano e dagli intenti di chi lo ha realizzato, riteniamo grave e meritevole della giusta attenzione da parte delle autorità preposte, sul cui lavoro riponiamo la massima fiducia.

Siamo vicini all'uomo, all'imprenditore e al consigliere. Chi viene colpito da minacce vigliacche e criminali non è solo, ha accanto tutti i cittadini onesti e perbene che credono nello Stato e non si fanno piegare da chi pensa di imporre modelli e metodi criminali nella nostra società.



Ragusa, 11 dicembre 2019





On. Nello Dipasquale

Dott. Bartolo Giaquinta

Avv. Omar Falla


NOTA DI SOLIDARIETÀ PER L'EX ASSESSORE DEL COMUNE DI SCICLI, GIORGIO VINDIGNI

Il Consigliere Comunale di Scicli, Guglielmo Scimonello, appresa la notizia dell'inquietante episodio commesso ai danni dell'ex assessore al Bilancio, Giorgio Vindigni, ha voluto manifestare la sua solidarietà al noto imprenditore locale.

< Si tratta di un vile gesto - afferma Guglielmo Scimonello - che colpisce l'uomo Giorgio Vindigni, prima ancora che il politico o l'imprenditore che, viene colpito nella sua attività turistico-balneare, coinvolgendo anche gli affetti più cari. Nel condannare con assoluta fermezza il vile atto - prosegue Scimonello - rivolgo all'amico Giorgio ed alla sua famiglia l'incoraggiamento mio e di tutta la parte sana della nostra comunità, che è la stragrande maggioranza, a non desistere di un sol passo nel proseguire la sua attività e sono certo che il vile ed esecrabile gesto intimidatorio non gli impedirà di continuare la sua opera di imprenditore e amministratore di questa Città... libero da condizionamenti di qualsivoglia natura e con lo stesso entusiasmo e capacità di sempre.

Rinnovo - conclude Scimonello - anche la fiducia negli organi inquirenti perché possano fare piena luce sul deprecabile episodio, auspicando che presto si possa dare un volto agli autori di questo ignobile gesto.


Confcommercio Scicli e Confcommercio provinciale Ragusa esprimono piena solidarietà e sostegno al titolare Giorgio Vindigni per il grave attentato incendiario subito ieri pomeriggio dallo stabilimento Pata Pata a Sampieri. "Per fortuna - sottolineano il presidente Confcommercio Scicli, Raffaele Giallongo, con il responsabile sezionale, Peppe Puglisi - la struttura non ha subito gravi danni ma quello che preoccupa è il gesto in sé. Non è possibile continuare a fare impresa in queste condizioni. Esprimiamo la nostra vicinanza a Giorgio Vindigni". Sulla stessa lunghezza d'onda il presidente provinciale Confcommercio Ragusa Gianluca Manenti. "Siamo esterrefatti - sottolinea quest'ultimo - per come certa criminalità continui ancora a mettere i bastoni tra le ruoti a imprenditori capaci e seri. Siamo sicuri che le forze dell'ordine faranno piena luce sul grave episodio".

Scicli, 11 dicembre 2019

Raffaele Giallongo - Presidente Confcommercio Scicli