VITTORIA - DOPO LE ACCUSE DI " DICHIARAZIONI IMPROVVIDE ", L´EX ASSESSORE PIERO GURRIERI REPLICA ALL´ASSESSORE BONETTA

19-02-2015 09:34 -

Sono appena tornato da Messina, stanchissimo, mi sono sobbarcato a cinquecento chilometri di navigazione per strade e autostrade ridotte a pantani, per stare insieme a tanti ragazzi e associazioni parlando di legalità. Ed ecco la bella sorpresa con l´assessore all´istruzione, il prof. Gaetano Bonetta, che mi accusa di aver creato, ieri sera, un allarme inutile e ingiustificato sulle condizioni meteo. Incredibile...Ieri ero seriamente preoccupato per me (sono papà di due ragazzine che frequentano le nostre scuole pubbliche), e per tutti i miei amici, e la mia preoccupazione è aumentata quando la protezione civile ha diffuso un allerta "arancione" in tutta la Sicilia. Ho chiesto semplicemente all´amministrazione di "considerare la possibilità di un´ordinanza di chiusura" delle scuole, cosa che altri Comuni hanno fatto. Ho ricevuto un centinaio di messaggi di ragazzi e dei loro familiari, anche loro giustamente preoccupati. Per l´intero pomeriggio e sera, nessuno ha risposto e non è venuta nessuna rassicurazione da chi avrebbe dovuto darla, soprattutto se aveva, come affermato dall´assessore, qualche elemento in più. In serata, ho quindi scritto che, non essendo stata annunciata un´ordinanza di chiusura, le scuole sarebbero state regolarmente aperte. Ora, si può, a fronte di un silenzio continuo, addebitare a me di avere espresso una preoccupazione, addirittura di avere creato panico, come se gli studenti e i loro familiari siano degli imbecilli ? Stia sereno l´assessore Bonetta, che invito a seguire meglio queste situazioni difficili, e a concentrarsi sui problemi reali, a partire dai riscaldamenti che a febbraio in alcune scuole non sono stati attivati e costringono i ragazzi a portarsi da casa le coperte. Lo faccia e sarò il primo a complimentarmi con lui. Faccia questo e, se ritiene, eviti di dettare, da lontano, comunicati stampa contro un cittadino qualsiasi, quale io sono e sono onorato di essere. Ho conosciuto questo assessore e ci ho parlato, è un uomo di scuola e può essere un ottimo amministratore, ma nessuno nasce tale, bisogna sperimentarsi sul campo, come credo, con molta fatica ma anche entusiasmo, di avere fatto io per più di tre anni. Senza polemica. Questo è tutto.
Piero Gurrieri