COMISO - DAL 31 GENNAIO TEATRO E BUON CIBO CON " ATTORI AL RIDOTTO " AL FOYER DEL " NASELLI "

20-01-2020 15:53 -

TEATRO E BUON CIBO PER GLI APPUNTAMENTI DI “ATTORI AL RIDOTTO”. AL FOYER DEL TEATRO NASELLI DI COMISO CINQUE SERATE CHE ABBINANO SPETTACOLO E APERITIVO. PRIMA DATA, IL 31 GENNAIO, CON “THE BALLAD OF JOHN AND PAUL” DI GIOVANNI MAROTTA & SALVO GIORGIO.


COMISO – I venerdì sera sono da gustare allo Spazio Naselli di Comiso. Cinque appuntamenti di teatro e sapori, parole e profumi. Li offre “Attori al ridotto”, un calendario di serate al foyer del Naselli che abbineranno lo spettacolo teatrale a un gustoso aperitivo, a cura di Mannarino (inizio ore 19.30). Apre la cinquina lo spettacolo The ballad of John and Paul di Giovanni Marotta & Salvo Giorgio, con la regia di Salvo Giorgio e le musiche dal vivo dei New Kids in Town, in programma venerdì 31 gennaio. L’aperitivo vedrà un omaggio alle terre dell’Ippari con Cantina Horus.
Si continua il 28 febbraio con Enrico V di William Shakespeare, un adattamento di Cristina Gennaro e Davide Migliorisi, entrambi in scena, mentre in apertura ci sarà la degustazione delle produzioni Cantine Fina.
Il 13 marzo il divertente Idonea ma non ammessa di e con Giulia Guastella, con la regia di Vittorio Bonaccorso, scritto in collaborazione con Federica Bisegna, sarà preceduto dalla selezione dell’oste, tradizione e innovazione in pieno stile Mannarino.
Lo spettacolo Delitto in albergo di Sam Bobrick & Ron Clark e la regia di Salvo Giorgio andrà invece in scena il 27 marzo, impegnando Carmen Frasca, Salvo Paternò e lo stesso Salvo Giorgio. L’aperitivo sarà dedicato ai tanti modi di bere il Marsala con Cantine Pellegrino.
A chiudere il ciclo di serate, il 17 aprile, sarà infine Liberaci dai nostri mali di Katya Maugeri e la regia di Germano Martorana, prima però una visita a Marzamemi con i vini Feudo Ramaddini.

Gli aperitivi avranno inizio alle ore 19.30, gli spettacoli alle 21.00
Per info e prenotazioni www.spazionaselli.com - 0932.1970010 – 338.1266355.


20 gennaio 2020
ufficio stampa
Carmelo Saccone per MediaLive