MODICA - COME VANNO I CONCORSI AL " MAGGIORE " ? CHI ARRIVA SECONDO DIVENTA PRIMO !

21-01-2020 11:08 -

Stanno diventando roventi le polemiche per il concorso di direttore primario dell' unità complessa di Medicina generale dell' ospedale " Maggiore ". Al concorso si sono classificati il dott. Raffaele Schembari ( che, con il maggiore punteggio, è risultato primo in graduatoria ) e il dott. Gaetano Cabibbo, arrivato in seconda posizione. Il dottor Schembari, tra l'altro, è il responsabile regionale dell' Associazione Italiana Diabetologi.
Il dott. Angelo Aliquò, manager dell'ASP, facendo riferimento al d.l. 158 del 2012, ha preferito assegnare il posto di primario a chi si è classificato secondo, in nome dell'età anagrafica ( più giovane ) e del miglioramento della performance da parte del dr. Cabibbo nel raggiungimento degli obiettivi.
Ora, a parte le polemiche, che senso ha bandire un concorso e poi non tenere conto dei risultati? Tanto valeva assegnare direttamente il posto di primariato in base a una semplice richiesta, senza creare aspettative nei candidati e un clima di sospetto presso i cittadini, già imbufaliti per l' onnipresenza della politica e desiderosi di vedere premiato il merito.
Per inciso è opportuno ricordare che l'addizionale regionale, che tutti i cittadini pagano con i prelievi nei salari, negli stipendi e nelle pensioni, è dovuta al buco pauroso nella sanità siciliana: perché non la pagano i responsabili del dissesto sanitario, cioè politici e manager delle ASP ?

Nella foto il dottor Raffaele Schembari