VITTORIA - INCONTRO TRA COMMISSARI STRAORDINARI E DIRIGENTI DELLE SCUOLE DELL'OBBLIGO

24-01-2020 17:04 -

La scuola al centro di un confronto a Palazzo Iacono
Un tavolo di confronto tra i Dirigenti delle scuole dell'obbligo di Vittoria, i Commissari Straordinari del comune ed un rappresentante del MIUR, si è svolto ieri a Palazzo Iacono per avviare una serie di progetti educativi da realizzare in sinergia con il Ministero, per fare rete ed offrire opportunità di apprendimento a favore degli studenti. Per il MIUR, era presente Vincenzo Persi, rappresentante della Direzione Generale dello Studente (DGSIP) che ha incontrato, insieme ai Commissari Straordinari, i Dirigenti scolastici delle 8 scuole dell'obbligo presenti in città.
Nel corso dell'incontro è stata confermata la volontà di fare rete e di coinvolgere tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado di Vittoria. Lo scopo principale è quello di affrontare problematiche connesse all'emergenza educativa e di aumentare l'offerta formativa a beneficio degli alunni vittoriesi. L'incontro è servito a mettere nero su bianco i progetti che dovranno essere realizzati a partire dal corrente anno scolastico e per le successive annualità.
Già lo scorso 29 ottobre si era svolto un primo incontro al MIUR tra il Direttore generale Dott.ssa, Giovanna Boda, i Commissari Straordinari, Filippo Dispenza e Gaetano D’Erba e i Dirigenti scolastici delle scuole vittoriesi, per discutere delle emergenze educative e delle esigenze delle scuole
L'incontro si era svolto nel Salone dei Ministri, per volere dello stesso ministro Lorenzo Fioramonti, il Direttore Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione, Giovanna Boda - con la quale il Commissario Filippo Dispenza da tempo interloquisce per poter realizzare progetti formativi ed educativi per gli alunni delle scuole di Vittoria.
Diversi i progetti che si intendono portare avanti: dal potenziamento della presenza dei mediatori linguistico-culturali, al trasporto scolastico, all’ampliamento dell’offerta formativa, laboratori di lingue, teatro, innovazione digitale, e attività aggiuntive da svolgere in orario extra scolastico, di pomeriggio o nei mesi estivi.
Il MIUR metterà a disposizione un finanziamento specifico per le proposte che arriveranno direttamente alla rete delle scuole vittoriesi.
Gli studenti di oggi- ha commentato la Commissione Straordinaria-sono i cittadini di domani, ed è pertanto un nostro dovere migliorare l'offerta formativa e garantire il diritto allo studio. I giovani sono una risorsa importante della nostra società, su di loro abbiamo puntato e per loro continueremo a lavorare.
Nei prossimi giorni si svolgeranno altri incontri per pianificare i progetti e portarli a compimento, per una scuola sempre più capace di rispondere alle sfide educative presenti e future.


Sonia Iacono
Portavoce Commissione Straordinaria Comune di Vittoria