COMISO - ESCE IL 14 LUGLIO " COME MAI" DELLA COMISANA ROBERTA CASSARINO

14-07-2020 10:02 -

Esce oggi “Come Mai” il nuovo singolo di
Roberta Cassarino sulla trap di Lorenzo Meli


COMISO- Esce oggi, 14 luglio, il nuovo singolo di Roberta Cassarino, il nuovo mood dell’estate 2020. La cantante di Comiso ha inciso “Come mai”, distribuito da Meo Label di Paolo Li Rosi.
Un nuovo ritmo scandito dall’arrangiamento trap di Skrawl, nome in arte di Lorenzo Meli.

Due giovanissimi che hanno voluto osare con un brano inedito, testo di Roberta Cassarino, arrangiamento trap di Lorenzo Meli. Sperimentalismo e melodie si incrociano per dar vita al singolo “Come mai” per Meo Label.
Scritta sullo stream of consciousness di Roberta Cassarino è una finestra aperta sull’oscurità dei sentimenti che ne riapre le porte al futuro. Una instant song che sprigiona emozioni ripercorrendo i passi del cuore. Sui battiti di Skrawl.

Roberta Cassarino ha solo 17 anni ma ha già una lunga carriera alle spalle. Lorenzo Meli di anni ne ha 20. Li ha fatti incontrare la musica che da sempre ne accomuna e appassiona l’animo.

Roberta Cassarino, studentessa del liceo classico “G. Carducci” di Comiso, ha iniziato a cantare a quattro anni. Ha fatto parte del coro Mariele Ventre di Ragusa e nel 2008 ha partecipato alla 51esima edizione dello Zecchino d’Oro. Nel 2010 ha partecipato alla seconda edizione di “Io Canto”. Dal 2016 studia canto nella scuola “MeO School” del Maestro Paolo Li Rosi.

“Il canto, la musica -dice Roberta Cassarino-, mi scorrono nelle vene da sempre. Per questo devo ringraziare certamente i miei genitori che da sempre mi hanno supportata. Papà, Giuseppe Cassarino, ha sempre avuto una grande passione per la musica, già da piccolo cantava e suonava vari strumenti. In macchina metteva delle canzoni che io canticchiavo sempre. Avevo un senso del ritmo pazzesco, andavo a tempo ed ero molto intonata, mio padre è stato il primo a credere in me. Mi iscrisse ad un festival e arrivai prima, fu un festival importante perché lì conobbi una persona speciale la Maestra Giovanna Guastella che dirige il coro ‘Mariele Ventre’ di Ragusa.

Il singolo ‘Come Mai’ -spiega Roberta Cassarino- è nato quasi per caso. Un giorno Lorenzo mi mandò una base e io in un pomeriggio ci scrissi su, di getto, è stato tutto naturale, come se le parole le avessi dentro e aspettassero il momento giusto per venir fuori. Credo che nella vita siano i momenti brutti che ci rendono forti e che ci formano, che ci permettono di non ripetere gli stessi errori e di vedere le cose in maniera più razionale. Ho sempre scritto, sin da piccola. Quando qualcosa mi ferisce o, in qualche modo, mi tocca, ho sempre un quadernetto con me. Ciò che esce fuori da questa canzone è il rancore che mi porto dietro da molto tempo, che è cresciuto ed è maturato dentro di me, l’ho esaminato per bene, ma ho aspettato il momento giusto per affrontarlo in maniera razionale, analizzandolo a tal punto da capire qual era il momento giusto per tirarlo fuori, ovvero, quando questo non mi avrebbe più toccata, quando non avrei più provato alcuna emozione verso lui.
Se mi fossi lasciata abbattere, probabilmente nulla di tutto questo sarebbe successo, invece mi ha resa più forte.”

“La musica è la passione che mi accompagna da quando ero piccolo -racconta Lorenzo Meli, vent’anni, di Comiso, studente di Ingegneria al Politecnico di Torino-. Ascoltavo spesso in auto, con mio padre, musica Rock e Vasco Rossi. A dieci anni ho iniziato a suonare sia la chitarra classica sia quella elettrica e, qualche anno dopo, mi sono appassionato al basso. Da quest’anno ho iniziato le mie produzioni in beatmaking, mixing e mastering.”


Non perdere il singolo “Come Mai” su spotify 👇
https://open.spotify.com/track/7HTxqnWfb77AmHDk8ktXX7?si=bo9mR_0eSjO10fb68oK02A


Valentina Maci