RAGUSA - SALVATORE ALBANI RICONFERMATO PRESIDENTE DELL’UNIONE ITALIANA CIECHI

14-07-2020 11:19 -

SALVATORE ALBANI E’ STATO RICONFERMATO NELLA CARICA DI PRESIDENTE DELL’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI DI RAGUSA



Salvatore Albani è stato riconfermato alla presidenza dell’Unione italiana ciechi ed ipovedenti di Ragusa per i prossimi cinque anni. Dopo che la 68esima assemblea elettiva, riunitasi nei giorni scorsi nella sede di via Fucà a Ragusa, aveva espresso le preferenze relative ai sette membri del nuovo cda sezionale, questi ultimi si sono riuniti per stabilire le cariche sociali. Albani è stato riconfermato a conferma della bontà del lavoro svolto nel precedente mandato, in risposta alle esigenze crescenti dei soci. Nel ruolo di vicepresidente sezionale è stato riconfermato Giovanni Arestia mentre Salvatore Emmolo sarà il consigliere delegato. L’assemblea elettiva si è anche pronunciata riguardo al rappresentante che, assieme al presidente Albani, andrà a comporre il consiglio regionale siciliano destinato a insediarsi a fine mese. Si tratta di Vincenzo Gueli. E lo stesso Gueli è stato delegato dall’assemblea elettiva a rappresentare Ragusa al congresso nazionale dell’Uici in programma a Genova a fine anno. “Sono molto soddisfatto per la riconferma – sottolinea il presidente Albani – perché si tratta di un riconoscimento importante, che arriva dalla base, circa l’attività effettuata in questi anni. Abbiamo cercato di porre al primo posto l’esigenza dei nostri associati e abbiamo promosso tutta una serie di iniziative con cui si è cercato di soddisfare le più svariate esigenze. L’assemblea ha, inoltre, approvato il bilancio consuntivo 2019. Un altro passaggio importante, sul piano statutario, che ci permette di recuperare il tempo perduto a causa del coronavirus. Stiamo già programmando tutte le iniziative che caratterizzeranno il 2020 e speriamo di poterle attuare al più presto”.






14/07/20
Ufficio Stampa Giorgio Liuzzo