MARINA DI RAGUSA - DISCARICHE ABUSIVE IN CONTRADA SALINA

21-07-2020 11:52 -

Il primato in città ma in campagna regna la spazzatura. Nonostante il primato regionale, con Ragusa che si attesta al primo posto in Sicilia, con il 71,1% di raccolta differenziata, in campagna regna l’incuria e l’abbandono. In contrada Salina – Piombo, lungo la strada comunale, ex Sp 19, i soliti incivili hanno trasformato il ciglio della strada in una mega discarica abusiva con rifiuti d’ogni genere che fanno bella mostra di sé. “Chiediamo ai sindaci di Ragusa e Santa Croce – spiega Angelo la Porta, presidente del movimento civico Territorio di Marina di Ragusa - di attenzionare in modo particolare le aree rurali troppo spesso trasformate in discariche abusive. Nel caso specifico sarebbe opportuno bonificare quel sito, la strada comunale 19, luogo di transito di centinaia di turisti che dal castello di Donnafugata raggiungono il litorale.E dotare alcune aree particolarmente sensibili di fototrappole. I rifiuti sembrano rappresentare una delle peggiori note di questo tempo. Manca il rispetto per l’ambiente, il senso di appartenenza al nostro territorio”. Troppe le discariche abusive lungo le strade comunali e provinciali. “Si devono intensificare i controlli –denuncia la Porta - e scovare le tante, troppe utenze fantasma, che non hanno mai pagato la Tari e che continuano a deturpare l’ambiente”.

Angelo la Porta, movimento civico TERRITORIO - MARINA DI RAGUSA