MODICA - VILLAGGIO ( LEGA ): FINANZIAMENTI PER IMPRESE DANNEGGIATE DAL COVID.

20-10-2020 11:02 -



Maurizio Villaggio, responsabile della Lega per l'area iblea dei rapporti con l'Unione Europea, rende noto alle aziende del territorio ragusano DEL BANDO#AGRICOLTURA E #PESCA: FINANZIAMENTI CAMBIARI FINO A 30 MILA EURO A TASSO ZERO PER LE IMPRESE DANNEGGIATE DAL #COVID-19

Finanziamenti cambiari fino a 30 mila euro a tasso zero per sostenere le imprese agricole e ittiche colpite dalla crisi causata dal Covid-19. Si possono richiedere attraverso il portale Ismea (https://strumenti.ismea.it/) esclusivamente in forma telematica, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 17. I contratti di prestito possono essere firmati entro il 31 dicembre 2020. Ismea procederà all'istruttoria secondo l’ordine cronologico di presentazione fino ad esaurimento della dotazione finanziaria disponibile, pari a 20 milioni di euro. Per la determinazione dell’ordine cronologico di presentazione fanno fede la data e l’ora di convalida della domanda sul portale. L'inizio del rimborso del prestito avverrà dopo 36 mesi dalla data di erogazione, con durata fino a 10 anni.

BENEFICIARI
Il prestito cambiario a tasso zero è destinato alle imprese agricole e della pesca che abbiano subito un grave pregiudizio alla liquidità aziendale a causa dell’epidemia Covid-19, in particolare quelle colpite dalla crisi per l'elevata deperibilità del prodotto e la chiusura dei normali canali commerciali. Attenzione: il prestito è riservato alle PMI che alla data del 31 dicembre 2019 non si trovavano già in difficoltà. Al momento della domanda di accesso al prestito, inoltre, la PMI dovrà risultare iscritta al Registro delle Imprese con la qualifica di “impresa agricola” o “impresa ittica”.

VALORE DEL FINANZIAMENTO
Il valore nominale del finanziamento non potrà superare il 50% dell’ammontare dei ricavi del soggetto beneficiario, come risultante dalla ultima dichiarazione fiscale presentata alla data di domanda del prestito, né può superare l’importo di 30mila euro. Il tasso di interesse è pari a zero per tutta la durata del finanziamento, che saràdi cinque anni, con due anni di pre-ammortamento e con opzione di allungamento a dieci anni complessivi. La misura prevede un massimale di:
- 800mila euro per impresa di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli;
- 100mila euro per le imprese rientranti nel settore di produzione primaria di prodotti agricoli;
- 120mila euro per le imprese della pesca dell’acquacoltura.
I costi per l'istruttoria della domanda di finanziamento agevolato, la stipula del contratto e la gestione del finanziamento sono pari a zero.