RAGUSA - LA CGIL INVITA L'ASP A PROCEDERE ALL'ASSUNZIONE DI OPERATORI TECNICI

31-10-2020 11:29 -

In tempi di emergenza sanitaria, a causa del dilagare del covid 19, la CGIL si rivolge all'ASP di Ragusa al fine di garantire l'efficienza e la funzionalità delle strutture ospedaliere della provincia. A tale proposito la CGIL invita ad assegnare incarichi di " operatore tecnico ", attingendo alle graduatorie di operai, elettricisti, imbianchini, idraulici. Di seguito l'appello della CGIL.


ALLA DIREZIONE STRATEGICA ASP RAGUSA


La scrivente O.S. chiede alla Direzione dell’ASP di Ragusa di assegnare ulteriori incarichi di Operatori Tecnici, attingendo dall’attuale graduatoria per incarichi e supplenze, (nello specifico: operai, elettricisti, imbianchini, idraulici, ecc.), nel più breve tempo possibile al fine di ultimare celermente gli ulteriori lavori d'adeguamento delle strutture ospedaliere che in queste ore sono interessate alla riorganizzazione, per far fronte all’emergenza sanitaria in corso.
Oltre alle odierne opere urgenti, in tutti i Presidi aziendali, compresi quelli di più recente costruzione necessitano di continui interventi manutentivi facilmente assicurabili attraverso delle squadre di operai interne che in confronto alle esperienza passate di affidamento all’esterno hanno assicurato funzionalità e tempestività d’intervento.
È noto agli scriventi che si stanno ultimando le ulteriori procedure di verifica delle graduatorie ove attingere il personale di supporto ragion per cui, data l’urgenza degli interventi si può giustificare il ricorso a maestranze esterne, specie trattandosi di interventi impegnativi; tuttavia l’auspicio di questa O.S. è che, non appena ultimati i nuovi controlli, si torni al più pratico e meno oneroso reclutamento di personale incaricato a tempo determinato dalle graduatorie in essere specie per i lavori di ordinaria manutenzione.
Resta inoltre il fatto delle pec inviate recentemente per acquisire la disponibilità degli interessati, per cui questa O.S. ipotizzava si volesse ulteriormente integrare gli operai già assunti in precedenza, proprio per sopperire alle emergenze operative.
Riteniamo importante in questa fase implementare le Risorse Umane oltre che di personale sanitario anche di operatori tecnici, per la manutenzione e l’organizzazione logistica delle sedi, a tutela della sicurezza di tutti: pazienti, sanitari ed operatori medesimi. Della Rete Ospedaliera ma anche delle strutture collaterali e della Medicina Territoriale.
Invitiamo le SS.LL. ad un ulteriore sforzo accelerando i tempi, al fine di recuperare il tempo perduto per varie contingenze non sempre dipendenti dalla volontà degli attori coinvolti.
Auspichiamo una rapida risoluzione di queste problematiche.

Ragusa 30/10/2020



Giuseppe Scifo Segretario Generale CGIL Ragusana
Duilio Assennato Segretario Fp GGIL Sanità Ragusa