RAGUSA - PER LA CISL POSITIVO IL BILANCIO PER IL PIANETA SANITA’

30-12-2020 12:53 -



POSITIVO IL BILANCIO PER IL PIANETA SANITA’ DELLA PROVINCIA DI RAGUSA SUL PIANO PRETTAMENTE SINDACALE, LA CISL FP “SANATE QUESTIONI DI PORTATA STORICA GRAZIE ALLA PIENA COLLABORAZIONE CON LA DIREZIONE STRATEGICA DELL’ASP”


“Il 2020, nonostante tutto, nonostante i mille problemi con cui gli operatori si sono confrontati a causa dell’emergenza da Covid-19, si chiude con un bilancio positivo per il pianeta Sanità in provincia di Ragusa sul piano prettamente sindacale”. E’ quanto afferma il segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi, tracciando un breve excursus sui percorsi caratterizzanti gli ultimi dodici mesi. “Per quanto riguarda i precari storici – afferma Passanisi – è arrivata, infatti, la tanto agognata stabilizzazione a coronare un lavoro certosino che durava da tempo immemorabile e per la quale la Cisl Funzione pubblica ha giocato un ruolo fondamentale. Ci si è poi mossi su tanti fronti, in primis la valorizzazione delle figure del comparto, oltre alla stabilizzazione degli Asu, una questione vista da molti come una chimera e che sembrava essere senza soluzioni. Inoltre, il sindacato ha collaborato in maniera assidua con l’amministrazione per cercare di stanare, in tutti i modi e con i mezzi che, di volta in volta, sono stati messi a disposizione, questo killer invisibile. Ecco perché è doveroso rivolgere un plauso alla direzione strategica dell’Asp di Ragusa e, in modo specifico, al manager Angelo Aliquò per la bontà del lavoro effettuato, esaltando la sinergia e la collaborazione, voci che assumono un valore ancora più significativo nonostante le ripetute difficoltà causate dalla pandemia. Si è riusciti, grazie a questo approccio, a bloccare i contagi, a evitare che i danni della pandemia fossero maggiori, instaurando quel rapporto d’intesa che, in casi del genere, si rende necessario per fronteggiare una piaga con cui ancora adesso siamo costretti a confrontarci. Ecco perché auspichiamo che, anche nel 2021, il rapporto di collaborazione, sulla falsariga di quanto è già accaduto, possa proseguire con la speranza di tagliare traguardi ancora più importanti a vantaggio del personale del comparto”.

Ragusa, 30 dicembre 2020



IL SEGRETARIO GENERALE

Daniele PASSANISI