" IN RICORDO DI SAIDOU, MODOU E LAMIN " di Nele Vernuccio

30-04-2021 11:25 -

In ricordo di Saidou , Modou, e Lamin

Come abbiamo potuto leggere dalla stampa, nella strada tra Comiso e Santa Croce Camerina martedì scorso è avvenuto un gravissimo incidente stradale ove sono morte quattro persone.
I tre deceduti erano miei coetanei arrivati dal Senegal ( due ) e uno dal Gambia tramite quei terribili barconi: il quarto, di 41 anni, veniva dalla Guinea.
Voglio esporvi una mia riflessione in merito:
la gioventù odierna europea ha tutto, a 24 anni ci godiamo la gioventù, scherziamo, a questa età non comprendiamo il vero valore della vita.
Questi ragazzi avevamo già rischiato di perdere la vita essendo arrivati con il barcone cinque anni fa.
Ci lamentiamo sempre che i migranti vengono "mantenuti", è doveroso ricordare che questi 3 ragazzi raccoglievano tutte le primizie orticole che mangiamo giornalmente, spaccandosi la schiena per pochi spiccioli al giorno.
Non credo al destino, ma quei tre ragazzi purtroppo hanno avuto il destino "segnato". Sono riusciti ad attraversare il Mar Mediterraneo,, ma hanno dovuto concludere la loro esistenza con un incidente stradale mentre stavano tornando da una pesantissima giornata di lavoro.
La vita è bastarda, e per alcuni quel cacchio di destino non è possibile cambiarlo.
ONORE A QUEI RAGAZZI CHE HANNO LOTTATO PER LA LORO VITA PIU' DI UNA VOLTA, MA CHE PURTROPPO HANNO AVUTO "SEGNATO" IL LORO DESTINO E LA LORO FINE!

Nele Vernuccio