MODICA - VILLAGGIO ( LEGA ): " GRAVI PROBLEMI NEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA".

06-05-2021 10:02 -

Modica: servizio mensa scolastica e il muro di gomma dell'inesistente
amministrazione comunale
“Ancora disagi e genitori sul piede di guerra per la pessima qualità del servizio mensa
scolastica a Modica. Dopo ripetuti appelli e richieste di incontri (mai concessi); dopo
tantissime segnalazioni da parte dei docenti sul cibo di qualità scadente che arriva
sulla tavola dei bambini modicani, non si riesce nemmeno a interloquire con i rappresentanti
della civica amministrazione. Mai, nella storia della nostra città, mai, per chi ha avuto
l'occasione di dialogare con Sindaci e assessori dei comuni della nostra provincia e anche oltre,
si è vista una strafottenza simile. Un muro di gomma contro il quale rimbalzano tutti: genitori,
docenti e chiunque sollevi il caso”. Lo dichiara Maurizio Villaggio, responsabile per la
Provincia di Ragusa della Segreteria particolare dell'europarlamentare della Lega,
on. Francesca Donato.
“La situazione – continua Villaggio - è, a dir poco, surreale: i docenti segnalano quanto di loro
dovere al funzionario competente del Comune che, pare, neghi tutto. I genitori segnalano la
scarsa qualità del cibo ma l'ASP non può intervenire se il Comune non convoca la Commissione
mensa. In mezzo a questo bailamme il Comune che non fa nulla. Nei giorni scorsi decine di
genitori hanno inviato una seconda lettera al Sindaco e al Prefetto per favorire l'apertura in
zona Sorda di un ufficio preposto al ritiro dei tickets mensa onde evitare gli assembramenti
che, settimanalmente, si creano a Modica Bassa: ad oggi nessun cenno di esistenza da parte
del primo cittadino. Persistendo questa situazione di estremo disagio, l'anno prossimo molti
genitori non iscriveranno i propri figli al tempo pieno, le classi avranno meno alunni e il danno
per famiglie, alunni e scuola sarà palese. Facciamo appello alle Autorità competenti, alle
forze politiche e sociali, ai Consiglieri comunali, ai Dirigenti scolastici affinché questo
muro di gomma venga abbattuto e vengano accolte le legittime richieste di tanti
genitori modicani, parecchio contrariati dalla scarsa qualità di un servizio importante per la
salute dei bambini e dall'inesistenza delle istituzioni preposte”.
Ufficio Stampa
Giovanni Callea