MARINA DI RAGUSA - EMERGENZA SICUREZZA: 3 FURTI IN POCHE ORE.

15-05-2021 10:57 -

Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo cittadino dotarsi di servizi di sorveglianza privata e antifurti, ma dovrebbero essere le istituzioni a curare la vigilanza del paese”. Laporta parla dell’ottimo lavoro svolto dai militari dell’arma della stazione di Marina seppur con un organico ridotto al lumicino.

“Serve un piano di intervento straordinario –commenta il presidente del movimento civico Territorio - il prefetto deve coordinare servizi di pattugliamento interforze in tutto il litorale potenziando l’organico della stazione dei carabinieri. I cittadini di Marina di Ragusa hanno il diritto di sentirsi sicuri. Ci risulta che i controlli sono stati intensificati, solo il fine settimana, in alcune zone della cosidetta movida”.Un fenomeno, quello dei furti , previsto e prevedibile considerato il momento di emergenza economica e la conseguente crisi che sta mordendo tanti settori produttivi. ‘Ci appelliamo alle forze dell’ordine – conclude Angelo Laporta -affinché possano potenziare i controlli, presidiare il territorio con maggiore attenzione, garantire una presenza costante delle pattuglie, nel centro e nelle aree rurali di Marina, soprattutto nelle ore notturne”.

Angelo Laporta