COMISO - TORNA, DAL 10 AL 12 LUGLIO, LA FIERA DI SAN BIAGIO

22-06-2021 11:48 -

Ritorna la “Fiera di San Biagio”, il tradizionale mercato in occasione dei festeggiamenti esterni in onore del Patrono San Biagio che avranno luogo, come di consueto, la seconda domenica di luglio. La “Fiera di San Biagio”, pertanto, quest’anno si svolgerà da sabato 10 a lunedì 12 luglio prossimo.

Gli interessati, già da oggi e fino al 2 luglio prossimo, possono presentare le istanze di occupazione del suolo pubblico presso gli uffici. A darne notizia è l’assessore allo Sviluppo economico e al commercio Giuseppe Alfano.

“Usciamo, finalmente, da un lungo periodo buio e molti settori economici e produttivi conoscono una crisi che ha pochi precedenti nella storia. È ora il momento di ripartire – commenta l’assessore Alfano -. Nel nostro specifico, significa dare la possibilità agli ambulanti per le feste patronali e religiose di ricominciare a vivere le loro attività a pieno. È per questo che di concerto col sindaco Maria Rita Schembari abbiamo dato il consenso affinché quest’anno potesse svolgersi il mercato in occasione della festa del Patrono. Per la verità, eravamo già orientati a consentirne lo svolgimento in considerazione del favorevole trend registratosi negli ultimi tempi in merito ai dati pandemici, a maggior ragione ora che siamo entrati in zona bianca. È chiaro, però, che i rischi derivanti da Covid 19 non sono scomparsi, per cui rimangono in vigori tutti i protocolli di sicurezza, cioè distanziamento e uso della mascherina, qualora ciò sia necessario per la tutela della saluto di ciascuna persona”.

Gli ambulanti interessati possono contattare da subito gli uffici competenti telefonando al 0932.748311 per avere ulteriori informazioni, in modo da conoscere immediatamente a quanto ammonta il versamento relativo al tributo per l’occupazione del suolo pubblico in relazione allo spazio richiesto in modo da allegare all’istanza anche la ricevuta del pagamento. Ciò, di certo, eviterà le lunghe attese del sabato stesso per le incombenze burocratiche.

Comiso, 22 giugno 2021