SCOGLITTI - IL PD DENUNCIA LE CONDIZIONI DELLA RIVIERA GELA

22-06-2021 16:19 -

Ringhiera divelta e potenziali pericoli per i bagnanti al lungomare della Riviera Gela a Scoglitti, la nuova videodenuncia del segretario cittadino del Pd Nicastro



Un altro video già virale sui social. Con una canzone di Little Tony, “La fine di agosto”, a fare da cornice sonora. E’ il contenuto dell’ultima denuncia del segretario cittadino del Pd, Giuseppe Nicastro, che, questa volta, ha focalizzato la propria attenzione sul lungomare della Riviera Gela a Scoglitti. “I bagnanti, gli operatori commerciali, i semplici cittadini – spiega Nicastro – ci chiamano per farci notare tutte le cose che non vanno. In particolare, in questo tratto di lungomare mancano le ringhiere in legno, che in realtà sono pericolanti e avrebbero bisogno di essere messe in sicurezza, e poi c’è un palo della luce caduto che rappresenta un potenziale pericolo, essendo insabbiato e quindi non facilmente individuabile, per i bagnanti ma soprattutto per i bambini. Non parliamo, poi, della presenza di sabbia depositata ai margini della strada e che nessuno ha ancora pensato di ripulire. Insomma, in buona parte della riviera Gela si fa i conti con la mancanza di decoro. Come partito, ci rivolgiamo alla Commissione straordinaria, facendo tra l’altro presente che, ancora, fino a domenica scorsa, mancavano le docce oltre agli scivoli per i disabili, affinché possa fare effettuare un sopralluogo ai tecnici e predisporre al più presto gli interventi necessari per sopperire a tali carenze. L’estate è già entrata nel vivo e non abbiamo più tempo da perdere per dare risposte ai residenti, ai villeggianti e ai turisti”.





IL SEGRETARIO PD - VITTORIA Vittoria, 22-06-2021

Giuseppe Nicastro