RAGUSA - MENTRE L' ITALIA VINCEVA LA COPPA EUROPEA, L' ON. NELLO DIPASQUALE HA PRESO IL COVID. L'APPELLO AI GIOVANI:" VACCINATEVI !".

22-07-2021 17:41 -

Anche l'on. Nello Dipasquale è stato contagiato dal covid, nonostante avesse assunto tutte e due le dosi del vaccino. Probabilmente il contagio è avvenuto a Palermo, all' ARS, in seno alla V Commissione: l'on. Dipasquale si è alternato al microfono, che non è stato sterilizzato, dopo un altro oratore affetto dal virus. Trasferitosi in Sardegna, per delle brevi vacanze, nonostante vaccinato, l'on. Dipasquale ha avvertito i sintomi classici del contagio, dalla febbre alla tosse, ed è finito per due settimane in ospedale: racconta dell'abnegazione del personale sanitario e del dramma suo e di tanti giovani ( di 15, 19 e 30 anni ) ricoverati in pessime condizioni.
Per questo motivo l'on. Nello Dipasquale ha ritenuto di dovere diffondere un appello, invitando tutti, specie i giovani, a vaccinarsi.

"VACCINO FONDAMENTALE SOPRATTUTTO PER I GIOVANI


Dopo i festeggiamenti per la vittoria agli Europei, ho visto arrivare in ospedale soprattutto ragazzi, dai 15 ai 40 anni. Chi aveva ricevuto almeno una dose non ha avuto difficoltà; chi non era stato vaccinato, invece, ha avuto bisogno dell’ossigeno… Anche se giovane.
Non vaccinarsi vuol dire davvero decidere di sottoporsi a torture e dolori rischiando la vita senza alcun motivo.
Vaccinarsi significa proteggere la vita altrui cominciando dalla propria.
Il vaccino è importante per ogni soggetto adulto, ma oggi il discorso vale ancor di più per ragazzi e adolescenti."