POZZALLO - IL 21 AGOSTO MANIFESTAZIONE DI CASA POUND

30-07-2021 17:20 -

CasaPound manifesta a Pozzallo per ribadire il suo secco NO all' immigrazione clandestina : "I confini italiani ed europei sono Sacri". In piazza anche Luca Marsella, portavoce della direzione nazionale


Sabato 21 agosto CasaPound scenderà in piazza a Pozzallo (Rg), sul lungomare Raganzino, a pochi passi dal porto e dall' hotspot, recentemente al centro delle cronache per essere stato incendiato e distrutto dagli stessi clandestini ospitati nella struttura. Sarà presente anche Luca Marsella, portavoce della direzione nazionale


"Dopo il blitz di Porto Empedocle dello scorso maggio, saremo nuovamente presenti in un altro dei luoghi d'approdo simbolo dell'immigrazione illegale dall'Africa: Pozzallo". Dichiara CasaPound in una nota.
"Per noi quello della difesa dei confini è un punto fondamentale, ma rischia di passare in secondo piano in un momento come questo dove è necessario opporsi alla dittatura sanitaria in atto".


"Mentre a noi obbligano il green-pass per andare al lavoro, al ristorante o in palestra, migliaia di clandestini sono liberi di arrivare indisturbati in Italia, lontano dai riflettori e portando anche la famigerata variante Delta. Le cronache confermano, infatti, che i primi casi in Italia sono stati riscontrati nei tamponi di cittadini del Bangladesh partiti dalla Libia e sbarcati sulle nostre coste".
Conclude la nota di CasaPound.
"Noi non ci arrenderemo mai al fatalismo ed all'accettazione di questo sistema criminale d'immigrazione; quindi, mentre tutti dimenticano o fingono di dimenticare il problema, noi saremo sempre presenti, la dove serve, per affermare il principio che i confini italiani ed europei sono Sacri ed inviolabili".