COMISO - IL SERVIZIO CARGO ACCELERA I TEMPI

31-07-2021 10:47 -

Il servizio cargo accelera i tempi e parte in fase anticipata con la realizzazione del servizio merci e l’utilizzo dei voli di linea, già operanti con il trasporto passeggeri, per il trasporto merci. “Sarà uno strumento campione per saggiare le potenzialità della domanda del servizio cargo nella sua completa e ampia attivazione”. Dichiarazioni del sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari




“Il Comune e SOACO – spiega il sindaco – hanno sottoscritto una lettera d’intenti grazie alla quale sarà realizzato in fase prodromica e anticipata il servizio merci. Si tratta di una struttura che offre alle imprese, ad enti o a persone, la possibilità di usufruire del trasporto aereo passeggeri, già operante presso l’aeroporto di Comiso, per il trasporto merci. Il Comune di Comiso e SOACO, hanno preso atto che la realizzazione del servizio merci quale primo segmento del più vasto servizio cargo che va avanti parallelamente secondo la modalità del partenariato pubblico/privato, offre la possibilità di operatività immediata grazie all’utilizzo dei vettori già operanti presso l’aeroporto di Comiso per il trasporto passeggeri e al contempo funge da strumento campione per individuare il mercato stesso e saggiare le potenzialità della domanda del servizio cargo nella sua completa e ampia attivazione. E’ un passo fondamentale e importantissimo – ancora Maria Rita Schembari – per la realizzazione del primo stralcio del progetto cargo che vedrà una differenziazione di attività con l’aeroporto di Catania, coinvolgendo e coprendo non solo tutta la Sicilia orientale ma probabilmente tutto il meridione d’Italia. Questo ci renderà protagonisti sia della continuità territoriale su Roma e Milano e dell’incremento continuo e costante di voli e di tratte aeree, sia del trasporto merci così come previsto dalla Regione che per questo, ha stanziato contributi straordinari. All’indomani della ratifica della lettera d’intenti – precisa il sindaco – verrà conferito l’incarico ufficiale alla dittà che porterà avanti il progetto esecutivo per la costruzione del primo ufficio merci. Ringrazio sin da ora – conclude la Schembari – tutti coloro che si sono impegnati a livello Regionale, a sostenere questo grande progetto, in particolare il Presidente Musumeci e l’assessore alle infrastrutture e trasporti, Marco Falcone, i vertici di SOACO nelle persone del Presidente, Giuseppe Mistretta, e dell’ AD, Rosario Dibennardo, e gli uffici comunali preposti, coordinati dal dott. Fabio Melilli per lo staff, l’ing. Nunzio Micieli e il dott. Walter Bencivinni per l’area tecnico/economica ”.

Comiso 31 luglio 2021