RAGUSA - DOPO 14 ANNI BRANCATI SI DIMETTE DA SEGRETARIO TERRITORIALE CNA

18-09-2021 11:03 -

18 settembre 2021

Il segretario territoriale Cna Ragusa Giovanni Brancati

rassegna le proprie dimissioni dall’incarico dopo 14 anni di attività


Dopo quasi 14 anni, Giovanni Brancati ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico di segretario territoriale della Cna di Ragusa. La decisione, che era nell'aria già da qualche mese, è stata formalizzata nel corso della prima riunione della nuova presidenza dell'associazione tenutasi l'altro ieri, a distanza di qualche giorno, dunque, dall’assemblea elettiva di sabato scorso. La presidenza ha preso atto delle dimissioni e ha convocato la direzione dell’associazione per giovedì 30 settembre al fine di procedere alla nomina del nuovo segretario. Da quasi 30 anni in Cna, eletto segretario il 26 gennaio del 2008, Brancati ha spiegato le ragioni delle dimissioni in una lettera indirizzata ai massimi vertici associativi.

“Le mie dimissioni – è scritto nella lettera – nascono, soprattutto, da una profonda riflessione (già iniziata da qualche anno) che mi ha portato a concludere che la mia esperienza nella carica di segretario avrebbe avuto il suo più logico coronamento se fosse terminata nei tempi giusti e opportuni e non per consunzione. Ecco, ritengo che questa occasione propizia si stia presentando proprio ora. E’ stato riconfermato un presidente territoriale che, in pochi anni, è riuscito a diventare punto di equilibrio per dirigenti e funzionari e polo di riferimento per tutti gli associati. E’ stato appena formato un nuovo e rinnovato gruppo dirigente, qualificato e coeso come quello precedente e, se possibile, ancora di più. Lo staff dei colleghi dipendenti è cresciuto a tal punto che ormai, in modo quasi automatico e con il contributo di tutti, si riescono a mettere in campo sempre nuove attività sindacali e di servizio. Con grande maturità, è stata individuata la figura del mio successore, seguendo, con mia grande soddisfazione, il percorso sperimentato circa 14 anni fa assieme al mio indimenticabile predecessore Pippo Tumino. La nostra associazione territoriale continua ad essere la più rappresentativa in Italia per quanto riguarda il rapporto tra associati e iscritti all’albo artigiani, nonché una realtà viva ampiamente riconosciuta per il suo ruolo dalla comunità imprenditoriale e da tutti i soggetti sociali, politici ed economici del territorio. Con questo spirito, sereno e fiducioso cedo il passo a chi prenderà il mio posto”. Brancati continuerà a rimanere nei ranghi di Cna Ragusa con altri incarichi.




Ufficio stampa Giorgio Liuzzo