MODICA - INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE SPADARO (PD) SUI BUONI MENSA

21-09-2021 16:40 -

Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Modica
p.c. Al Sig. Sindaco del Comune di Modica
Agli Organi di Stampa

Oggetto: Distribuzione buoni mensa. Interrogazione urgente a risposta scritta

Il sottoscritto Consigliere Comunale, - Tenuto presente che con un comunicato del 15 settembre scorso inserito nel sito del Comune, venivano informati i cittadini delle nuove tariffe relative all’accesso alla refezione e al trasporto scolastici e si indicavano, per la consegna del documento Isee, il Palazzo della Cultura a Modica Bassa e la Delegazione Municipale a Frigintini, mentre per il ritiro dei buoni mensa a questi stessi si aggiungeva il Palazzo Azasi al Quartiere Sorda. - Rilevato che il numero limitato di uffici coinvolti nella gestione del servizio può determinare inevitabile disagio ed un rischio di assembramenti, in un momento nel quale occorre evitarli, atteso che la Sicilia si trova in zona gialla. - Ritenuto che appare opportuno, al fine di venire incontro alle richieste dei cittadini e di distribuire più razionalmente l’utenza, di ampliare il numero degli uffici abilitati al ritiro del documento Isee e alla consegna dei buoni mensa, prevedendo l’utilizzo di altri locali da front office sia a Modica Alta che al Quartiere Dente, nonché l’uso della telematica; CHIEDE - All’Amministrazione Comunale di ampliare il numero degli uffici abilitati al ritiro del documento Isee e alla consegna dei buoni mensa, prevedendo l’utilizzo di altri locali da front office sia a Modica Alta che al Quartiere Dente e di decidere, come già avviene da qualche anno per altri servizi (Ufficio Acqua), di consentire all’utenza, invece di presentarsi personalmente allo sportello, di utilizzare degli indirizzi pec, email per l’invio del documento Isee; - Che alla presente interrogazione venga data risposta scritta.

Modica, 21 settembre 2021

Il Consigliere comunale PD Modica Giovanni Spadaro