SCICLI - CRISI AL COMUNE: " START SCICLI " RITIRA I SUOI 3 ASSESSORI.

23-09-2021 10:25 -

A quasi 5 anni dalle passate elezioni amministrative, " Start Scicli " ritira i suoi 3 assessori (Caterina Riccotti, che ricopriva anche la carica di vicesindaco, Viviana Pitrolo ed Antonino Alecci) dalla giunta Giannone, determinando una crisi senza precedenti nella compagine amministrativa.
Il sindaco Giannone, nel ringraziare comunque la forza politica che lo ha, fino a ieri, appoggiato, ha emanato il seguente comunicato.
"Il Sindaco ringrazia Start Scicli




La Politica deve essere unità

Il Sindaco, nel prendere atto della rinuncia all’incarico assessoriale da parte di tre rappresentanti di Start Scicli, nel ringraziare per l’impegno profuso, nel ribadire il legame personale con essi, concorda con quanto gli è stato comunicato dal coordinatore di Start Scicli: col tempo sono maturate visioni politiche non sempre allineate e visioni del futuro non convergenti, passando anche attraverso modi di rapportarsi ad escludendum da parte di Start con le altre forze politiche, anche di minoranza, non condivisi dal Sindaco.

Come ha più volte ribadito, il Sindaco, dopo aver riportato alla normalità amministrativa la vita dell’Ente, aveva e continua ad avere l’obiettivo di ripristinare la normale dialettica politica, fatta di scelte di campo e di opposti schieramenti. Sulla scelta di questa prospettiva, le strade si sono divise.

Il Sindaco ritiene, come ripete da almeno due anni, che la città necessiti di una unità del centrosinistra, che superi definitivamente le divisioni del passato remoto e recente, mettendo insieme tutte le forze e le istanze del campo riformista e solidarista della città. Si augura, al di là del momento, che questo sia l’obiettivo di tutti, ben oltre i ruoli dei singoli. "

Scicli, 22 settembre 2021