SANTA CROCE CAMERINA - IL SINDACO REPLICA SUI FINANZIAMENTI AVUTI DAL COMUNE

15-10-2021 10:59 -

Il Sindaco Giovanni Barone replica a qualche consigliere comunale, che sui cospicui finanziamenti ottenuti dal Comune di Santa Croce, non ci ha proprio capito niente! Barone: “La Città deve sapere come stanno realmente le cose”




“Capisco – dichiara il Sindaco di Santa Croce Camerina Giovanni Barone - che a qualche consigliere d’opposizione a corrente alternata, bruci che questa Amministrazione ha messo in campo oltre 4 milioni e mezzo di euro di finanziamenti statali per opere pubbliche, cercando di sminuire la grande azione politica/amministrativa e tecnica che c’è alla base dei progetti finanziati, affermando che si tratta di finanziamenti ‘a pioggia’. Nulla di più falso.

A parte un paio di finanziamenti ottenuti a pioggia, cioè distribuiti equamente a tutti i comuni, il resto dei finanziamenti pubblici ottenuti sono da considerarsi ‘conquistati’ per il Comune di Santa Croce Camerina, che si è saputo dotare caso per caso di una progettazione esecutiva vedi il caso dello Stadio Kennedy. Per la suddetta struttura sportiva, l’Amministrazione Barone ha investito in un progetto esecutivo che ha permesso all’Ente di giungere in una posizione di graduatoria utile ad ottenere il finanziamento.

Alla base – continua Barone - c’è sempre un lavoro che parte da lontano; dall’idea di città futura, alla programmazione politica, cioè cosa fare per la città, al procedimento con un atto di indirizzo agli uffici preposti per concretizzare l’azione amministrativa, che si traduce, con il lodevole lavoro dei tecnici comunali, nell'avere le carte in regola per la presentazione delle domande all’uscita del bando e infine l’ottenimento dei finanziamenti utili per la realizzazione delle opere.

I progetti più consistenti che l'Amministrazione Barone ha attenzionato appartengono alle opere veramente utili alla città quali infrastrutture e attrezzature per la crescita sociale della Città vedi il sopracitato Stadio Kennedy ed altri importanti impianti sportivi, o opere messa in sicurezza del territorio, vedi resilienza costiera e mitigazione del dissesto idrogeologico, rete viaria e per la tutela della privata e pubblica sicurezza, PON legalità, progetti GAL terra Barocca e interventi sulla edilizia pubblica. Progettualità politica e capacità tecnica hanno consentito al nostro Comune di vincere i bandi in maniera trasparente per realizzare opere che migliorano la qualità di vita dei Santacrocesi. La buona amministrazione e capacità tecnico-contabile – conclude il primo cittadino -, questa è la formula vincente, altro che pioggia!”


Consulente di Comunicazione

Sergio Randazzo