PARMA - PREMIO CARPENE' MALVOLTI A IGNAZIO LOMBARDO PER LA TESI SUL CAFFE' BONAJUTO

23-11-2021 17:18 -

Ignazio Lombardo vince a Parma il “Premio di Laurea Carpenè Malvolti” con una tesi sulla storia di Bonajuto.

Si è tenuta lo scorso Sabato alla presenza dei massimi rappresentanti delle istituzioni locali presso l’Aula Magna dell’Università di Parma, la cerimonia di consegna del premio di laurea "Carpenè Malvolti” promosso dall’Unione Imprese Centenarie Italiane all’interno delle celebrazioni di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 e sponsorizzato dalla celebre casa spumantistica di Conegliano fondata nel 1868.

La commissione composta dai docenti dell’Università di Parma Marco Ferretti, Alberto Grandi, Marco Ieva, dal dott.Domenico Scimone direttore generale di Carpenè Malvolti, e dal presidente dell’Unione Imprese Centenarie Eugenio Alphandery, ha assegnato il premio al Dott.Ignazio Lombardo laureatosi in Trade e Consumer Marketing con la seguente motivazione: “Per il rigore ed il grado di approfondimento con il quale ha condotto l’indagine sull’Antica Dolceria Bonajuto di Modica ponendo in risalto il valore delle scelte manageriali volte a valorizzare la storia come vettore di successo”.

Durante la cerimonia, il relatore della tesi di laurea magistrale Prof.Simone Aiolfi, ha illustrato ai presenti come l’obiettivo di Lombardo sia stato quello di comprendere il ruolo della cultura sulla longevità delle imprese, ponendo il focus sull’ultrecentenaria Dolceria Bonajuto partendo dall’analisi del contesto economico e culturale ed approfondendo il tema delle imprese centenarie negli scenari futuri studiando in particolare le strategie di divulgazione del patrimonio immateriale della storia in particolare. Il Dott.Lombardo attraverso un’intervista qualitativa con l’attuale gestione di Bonajuto ha identificato nel suo lavoro i valori culturali ed aziendali alla base del successo aziendale nel tempo ed ha infine indagato sul ruolo assunto dalla tecnologia e dall’utilizzo dei social media nel porre in atto da parte dell’azienda modicana le più adeguate strategie di posizionamento attraverso la valorizzazione del “cultural heritage”. Il riconoscimento è stato personalmente consegnato dal direttore generale di Carpenè Malvolti Dott.Domenico Scimone.

In foto: Domenico Scimone – Ignazio Lombardo

Estratto video della cerimonia: https://drive.google.com/file/d/1kLT9l0YRhAZznGX7WD-4s-ld1N26TDb_/view?usp=sharing