RAGUSA - IL 27 CONCERTO-MEDITAZIONE PRESSO LA PARROCCHIA MARIA SS. NUNZIATA

22-05-2022 19:18 -


L’infrangersi e il ricomporsi dell’identità di un uomo, tra desideri, sacrifici e contraddizioni, il passaggio guidato attraverso il triplice mistero di una Sapienza del cielo che incontra un’umile Vergine e s’incarna in terra come Messia, l’esperienza di un incontro indicibile per l’uomo costretto a chiedere aiuto a musica e poesia per potersi esprimere e generare parola di vita. Questo e altro ancora si dispiegherà nel concerto “Maria aurora dell’uomo nuovo” organizzato dall’Ufficio per la cultura della Diocesi di Ragusa e dalla Parrocchia “Maria SS: Nunziata” di Ragusa, venerdì 27 maggio alle ore 20.15 presso la stessa parrocchia.

Un concerto-meditazione strutturato come un’opera drammatica in 5 atti più un preludio, per coro, organo e attore solista. L’ideazione e la scrittura dei testi originali è opera di Giuseppe Di Mauro. La voce narrante sarà quella di Tiziana Bellassai. L’organico musicale è composto dal Coro Polifonico “Claudio Monteverdi” di Modica, dall’organista M° Giorgio Cannizzaro e dal direttore M° Orazio Baglieri.

Il programma musicale sarà ricco ed impegnativo, composto da brani a cappella e con accompagnamento strumentale, appartenenti alle epoche medievale-rinascimentale-barocca, romantica e del ‘900, e spazierà tra autori del calibro di Stravinsky, Monteverdi, Bach, Vivaldi, Mozart, Fauré, Rutter, Saint-Saens, Handel.

I presenti potranno seguire l’opera attraverso il libretto di sala fornito.

« Ecco, adesso mi ritrovo frantumato in pezzi molteplici e scomposti, infranta è la mia identità... Chi siamo? Non certo re, né signori, né nobiltà di sole, forse mendicanti? O viatori di rotte ròtte nella notte? Magari soltanto uomini, cuori derelitti in cerca di un Padre... Padre, dove sei? Apri le mie labbra alla preghiera... » (dal testo originale)



L’ingresso è libero e aperto a tutti.